Ascolta Guarda

Spiragli di pace a Gaza. Continua la tensione nel Mar Rosso

Ci sono finalmente spiragli per una tregua duratura a Gaza che favorisca un nuovo scambio di prigionieri. Secondo Washington, Israele ha accettato «più o meno» l’intesa per una pausa delle ostilità di sei settimane, e «la palla ora è in mano ad Hamas». Un alto funzionario di Hamas ha detto che una tregua nella Striscia di Gaza è possibile “entro 24-48 ore” se Israele accetta le richieste del movimento islamico palestinese “che includono il ritorno degli sfollati palestinesi nel nord di Gaza e un aumento degli aiuti umanitari”. L’obiettivo resta quello di un’intesa prima dell’inizio del Ramadan, il 10 marzo. Oggi riprendono i colloqui al Cairo, anche se Israele ha fatto sapere di voler prima un elenco degli ostaggi in vita. Effettuato dagli Usa il primo lancio di aiuti sulla Striscia. Il Papa ha lanciato un nuovo appello: “”Fermatevi! Vi incoraggio a continuare i negoziati per un immediato cessate il fuco a Gaza e in tutta la regione”.

Intanto ieri sera ci sono state quattordici vittime in un raid israeliano effettuato vicino Rafah, 4 in uno nella notte a nord di Gaza. Un 13enne ucciso in Cisgiordania.

Continuano anche le tensioni nel Mar Rosso. La nave militare Duilio ha abbattuto ieri un drone lanciato contro il cacciatorpediniere italiano dagli Houthi dello Yemen. «Gli attacchi terroristici» dei ribelli sostenuti dall’Iran sono una grave violazione del diritto internazionale, commenta Crosetto. La nostra Marina «difende la libera navigazione«, sottolinea Tajani. Dopo l’affondamento nel Mar Rosso della nave Rubymar, di proprietà britannica, i combattenti filo-iraniani Houthi dello Yemen hanno promesso che continueranno a prendere di mira e affondare le navi britanniche che transiteranno nel Golfo di Aden.

Mauro Denigris

Musica & Spettacolo

Steven Tyler è guarito, gli Aerosmith riprendono la tournée

Il frontman aveva subito danni alle corde vocali

Piero Pelù: “Grazie alla Dea musica ho combattuto la depressione”

Il rocker si era allontanato dalla musica dieci mesi fa per un forte shock acustico. Ora sta meglio ed è pronto a tornare …

 
  Diretta

Top News

Il procuratore Rossi sull’ondata di arresti: “La zona grigia esiste a Bari come in tanti altri posti”

La zona grigia esiste a Bari come in tanti altri posti. Lo ha dichiarato il procuratore di bari, Roberto Rossi, a margine dell’incontro “Potere mafioso…

Cade, urta la testa e muore dopo un litigio durante il concerto dei Subsonica a Firenze

Morto a Firenze uno spettatore del concerto dei Subsonica che si teneva ieri sera al Mandela Forum. Secondo una ricostruzione della polizia c’è stato un…

Strage nel Bolognese, si cerca la settima vittima dell’esplosione. Lo strazio dei familiari

Bilancio sempre più nero dell’esplosione alla centrale idroelettrica sul lago di Suviana, nel Bolognese. Dopo quarantotto ore di ricerche sale a sei il conto delle…

Bufera in Puglia: 5 Stelle fuori dalla giunta Emiliano. Conte: “Facciamo tabula rasa”. Gasparri sul governatore: “Lui e Decaro sono all’epilogo”

Quali deleghe lascia il Movimento Il Movimento Cinque Stelle lascia la giunta Emiliano in Puglia e Sinistra italiana chiede di azzerare o resettare. La nuova…

Locali

Omicidio a Marina di Lesina, arrestato un uomo di San Severo. Sarebbe stato l’autista del killer, tuttora sconosciuto

Un uomo di 44 anni, residente a San Severo nel foggiano, è stato arrestato nell’ambito delle indagini sull’omicidio di Maurizio Cologno, 52 anni, ucciso con…

Arsenale in casa a San Pietro Vernotico, arrestato un incensurato di 39 anni

Un piccolo arsenale è stato a San Pietro Vernotico, nel brindisino, in casa di un incensurato di 39 anni. Nel corso della perquisizione domiciliare, sono…

Rompe il braccialetto elettronico ed evade dai domiciliari, latitante rintracciato da Modugno

Era agli arresti domiciliari a Modugno, nel barese, con braccialetto elettronico, ma è riuscito a fuggire liberandosi del dispositivo. A Valencia, rintracciato Daci Vullnet, 37…

Fuori il M5S dalla giunta regionale pugliese. E Schlein chiede a Emiliano “un netto cambio di fase”

Il M5s è uscito dalla giunta regionale della Puglia. “Rinunciamo al nostro ruolo di governo, rimettiamo tutte le deleghe” e in questo modo “ci assumiamo…

Made with 💖 by Xdevel