Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

SuperLega, Agnelli: “Non un colpo di Stato, ma un grido d’allarme”

Oggi la conferenza stampa di addio dell’ex ds della Juventus, Paratici

La nascita della SuperLega non ha rappresentato un tentativo di colpo di Stato, bensì un grido di allarme. Lo ha dichiarato il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, durante la conferenza stampa di addio dell’ormai ex direttore sportivo bianconero, Fabio Paratici.

“Segnali di crisi già prima del Covid” – “Per molti anni”, ha ricordato Agnelli, “ho cercato di cambiare le competizioni europee dall’interno. I segnali di crisi erano evidenti già prima dell’arrivo del Covid”. Agnelli ha poi ribadito la necessità di cambiare il modello del calcio europeo, auspicando un dialogo con l’Uefa, che negli ultimi giorni ha ventilato l’ipotesi di esclusione dalle prossime coppe europee della stessa Juventus, del Real Madrid e del Barcellona.

Il saluto a Paratici: “Un vincente” – Il presidente bianconero ha poi voluto salutare con tutti gli onori Fabio Paratici, l’ormai ex direttore sportivo del club, al passo d’addio dopo undici anni. “È un vincente”, ha dichiarato, “che ha guidato la Juventus in uno dei momenti più difficili nella storia del calcio. Abbiamo giocato in un clima surreale, in queste due stagioni non c’è stato nulla di normale“.

Il saluto a Pirlo e il bentornato ad Allegri – Agnelli ha poi ringraziato l’ex tecnico bianconero, Andrea Pirlo, e il suo staff per il lavoro svolto, reputando l’annata comunque positiva in virtù della qualificazione per la prossima Champions League e della vittoria di Supercoppa Italiana e Coppa Italia. “Reputo questo un anno positivo”, ha spiegato, “perché è stata una stagione difficile e nei momenti di difficoltà non sempre siamo riusciti a trovare le risposte giuste. Dobbiamo imparare dagli errori commessi da tutti e non dalle singole persone”. Poi il bentornato a Massimiliano Allegri, tornato sulla panchina bianconera dopo due anni. “Siamo estremamente felici”, ha sottolineato, “che sia pronto a buttarsi in un’avventura che sarà sicuramente di lungo corso”.

Paratici: “Undici anni, nel calcio un’enormità” – “Undici anni sono tantissimi, nel calcio sono un’enormità”, ha dichiarato un emozionato Fabio Paratici. “Sono stati anni meravigliosi”, ha aggiunto, “durante i quali abbiamo vinto tanto e perso tanto. Ho condiviso un’epoca con tante persone. A ognuna di loro dico grazie”. L’eredità di Paratici come direttore sportivo della Juventus sarà raccolta da Federico Cherubini, mentre come nuovo amministratore delegato il nome più accreditato è quello di Maurizio Arrivabene, ex Ferrari.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Chiara Ferragni, la prima volta a Gallipoli

L’influencer ha accompagnato il marito Fedez in Puglia per Battiti Live. Ha cucinato le orecchiette e scoperto il mare di Gallipoli …

Musica in lutto, è morta Irene Fargo

Fu due volte a Sanremo dove arrivò seconda. Renato Zero: "Io ti penserò e farò in modo che la mia musica ti arrivi e ti…

Leggerissime

Pellè sposa a Ostuni la modella ungherese Viktoria Varga

Matrimonio pugliese per l'ex attaccante della nazionale 

Paola Turci e Francesca Pascale si sposano

Il matrimonio tra la cantautrice  e la ex fidanzata di Silvio Berlusconi sarà officiato domani a Montalcino

 
  Diretta

Top News

Covid, in Italia il totale dei positivi sfonda il tetto del milione

In Italia, sono 71.947 i positivi su 262.557 tamponi processati, tra molecolari e antigenici. Incidenza al 27,4%, in lieve aumento rispetto al 26% di ieri.…

Seracco di ghiaccio travolge turisti sulla Marmolada, decine di feriti. Sei morti

Un seracco di ghiaccio di grosse dimensioni si è staccato sulla Marmolada, nelle vicinanze di Punta Rocca, lungo il tradizionale sentiero per arrivare in vetta.…

Covid, l’allarme del 118: ospedali si riempiono e c’è un ritorno delle polmoniti gravi

Sono 84.700 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore in tutta Italia secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono…

Addio ad Aldo Balocco, l’inventore del panettone mandorlato a lievitazione naturale

E’ morto nella notte Aldo Balocco, presidente onorario dell’omonima azienda dolciaria di Fossano (Cuneo). Aveva 91anni. Alla guida dell’azienda ci sono i figli Alberto e…

Locali

Malore durante immersione, muore turista pugliese al largo delle isole Egadi

Un turista 50enne di origini pugliesi è morto in seguito a un malore accusato durante un’immersione di gruppo al largo delle coste dell’isola di Favignana,…

Sbarco di migranti a Taranto. Si cercano i dispersi

Sono sbarcati ieri sera nel porto di Taranto i 65 migranti soccorsi dalla nave ‘Geo Barents’ di ‘Medici senza frontiere’ dopo il naufragio del gommone…

Incendio su nave portacontainer nel foggiano, esclusa la presenza di sostanze chimiche a bordo

Non è emersa la presenza di sostanze chimiche e batteriologiche a bordo della nave portacontainer Cerus, che si trova da ieri nel porto esterno di…

Incidente in Trentino, muore base jumper svizzero residente in Puglia

Un 33enne di nazionalità svizzera residente a Gagliano del Capo, nel leccese, è morto mentre faceva base jumper sul Monte Casale, in Trentino. A dare…

Made with 💖 by Xdevel