Ascolta Guarda

Svuotano con un flessibile la cassa automatica di un distributore di benzina, tre arresti

Hanno rotto la colonnina della cassa automatica di un distributore di benzina tagliando il metallo con un flessibile per portare via l’incasso di 2.800 euro. A Grumo Appula, nel Barese, i carabinieri hanno arrestato Vito Ramunno e Vito Liantonio, cugini entrambi di 29 anni per il furto pluriaggravato compiuto lo scorso 14 ottobre. Ad incastrarli sono state le immagini di videosorveglianza. Con loro ci sarebbe stata anche una terza persona, non identificata.

I militari hanno arrestato anche il 27enne Domenico Ramunno, fratello di Vito, per furto di energia elettrica aggravato e continuato. Gli investigatori erano già sulle loro tracce perché qualche giorno prima si era verificato un episodio analogo ai danni di un altro distributore di carburanti di Mellitto, frazione di Grumo.


Dopo la segnalazione di un dipendente stazione di servizio, hanno fatto irruzione all’interno di una vecchia masseria tra Mellitto e Cassano, dove hanno trovato i tre, uno ancora con gli stessi vestiti indossati durante il furto.


Nel corso della perquisizione è stato poi accertato che Domenico Ramunno aveva compromesso il contatore della luce dell’abitazione realizzando un bypass per evitare la misurazione del consumo di energia elettrica. Per i tre, tutti pregiudicati per reati contro il patrimonio, il gip del Tribunale di Bari ha disposto gli arresti domiciliari.

Anna Piscopo

Musica & Spettacolo

Fedez con Tananai e Mara Sattei il singolo dell’estate

Il rapper ha annunciato poco fa che “La dolce vita” uscirà il 3 giugno

Sport

La Roma vince la Conference League. Feyenoord battuto di misura

Decide un gol di Zaniolo nel primo tempo. Primo trofeo giallorosso per Mourinho

Milan, Ibrahimovic operato al ginocchio. Per lui uno stop tra i 7 e gli 8 mesi

Intervento programmato da tempo per risolvere l’instabilità dell’articolazione

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Ddl concorrenza, esame completato in commissione Industria. Lunedì il voto in Senato

La commissione Industria del Senato ha completato l’esame del disegno di legge concorrenza, dando il mandato ai relatori. È arrivato il via libera all’ultimo emendamento…

Ucraina, Putin a Draghi: “Gas garantito all’Italia, ma via le sanzioni”. Donbass sotto assedio

Telefonata tra il presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi, e il presidente russo, Vladimir Putin. A riferirlo è l’agenzia russa ‘Tass’, secondo cui Mosca intende…

Covid, in Italia calano decessi e ricoveri. Stabile il tasso di positività

In Italia, su 203.607 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 20.322 sono risulatti positivi. In calo i decessi, 94 dopo i 114 registrati ieri. Stabile il…

Morto Ciriaco De Mita: è stato ex presidente del consiglio e segretario della Dc

E’ morto Ciriaco De Mita, ex presidente del Consiglio e segretario della Dc. De Mita, 94 anni, si è spento questa mattina alle 7 nella…

Locali

Accessi privati al mare e strutture su aree demaniali: scattano i sequestri a Trani

Avevano creato abusivamente accessi al mare e altre opere su aree demaniali. A Trani, in un’operazione congiunta di Guardia di Finanza e Guardia Costiera, sono…

Manca il personale del 118, in provincia di Brindisi si chiudono i presìdi

Chiusi alcuni punti di primo intervento in provincia di Brindisi per la carenza di personale. Mancano all’appello almeno 32 medici del 118 nell’intera provincia. Per…

Covid, calo drastico dei contagi nell’ultima settimana in Puglia e Basilicata

In Puglia, su 13.189 tamponi analizzati, 1.478 sono risultati positivi. Incidenza all’11,2%. Sono 4 i morti registrati nelle ultime 24 ore. I contagi sono stati…

Lupara bianca ad Altamura, arrestati i due presunti killer di Angelo Popolizio

Svolta nelle indagini sulla scomparsa di Angelo Popolizio, avvenuta ad Altamura il 7 agosto 2014. Due ordinanze di custodia cautelare sono state notificate in carcere…

Made with 💖 by Xdevel