Ascolta Guarda

Taranto, primo maggio di parole e solidarietà

Lo aveva detto dopo la vittoria a Sanremo e ha mantenuto la promessa: il cantautore pugliese Diodato farà parlare del concerto del primo Maggio a Taranto anche quest’anno. “Faremo rumore, non dobbiamo restare in silenzio”. E da palco di lotta tra diritto alla salute e diritto al lavoro, quest’anno la manifestazione si trasforma in mille finestre aperte sul confronto. Il Primo Maggio Libero e Pensante non sarà il concertone come tutti gli altri, per evidenti ragioni pandemiche, ma sarà costruito con dibattiti, dalle 15, sulla pagina social e sul sito dell’organizzazione e supportato da La7 con Propaganda Live che trasmetterà il docufilm realizzato da Giorgio Testi, Francesco Zippel e Fabrizio Fichera sulla storia della città del siderurgico, del Comitato Liberi e Pensanti e dei concerti realizzati negli anni, prodotto da Pulse Film.
Nel docufilm compaiono ospiti come Vinicio Capossela, Piero Pelù, i Negramaro, Gabriella Martinelli con la sua canzone sul “Gigante d’acciaio” portata all’Ariston. E sono alcuni tra i tanti che anche quest’anno hanno sposato la battaglia libera e pensante.
La manifestazione cambia quindi pelle e decide di parlare, piuttosto che suonare. Di fare politica di confronto.“Abbiamo deciso di fermarci e rispettare il dramma dei medici e dei malati”, ha spiegato l’attore, anche lui tarantino, Michele Riondino, da pochi giorni papà-bis, uno dei tre direttori artistici della manifestazione, con Diodato e Roy Paci, musicista siciliano ma salentino d’adozione.
Carico di entusiasmo anche soltanto telematico, l’Uno Maggio non solo non si ferma ma rilancia con una raccolta fondi in favore di Emergency. Il ricavato sarà devoluto ai progetti per costruire ospedali nel mondo. “Perché anche Taranto, per anni, ha lottato per avere un ospedale specializzato”, ha detto il fondatore Gino Strada in conferenza stampa.
E nella conferenza stampa di presentazione del programma, interviene Raffaele Cataldi, operaio ex Ilva, in cassa integrazione dal 2018. “L’Uno Maggio è un megafono per parlare di quello che accade a Taranto. Quello che voi state vivendo ora con le restrizioni, da noi succede da anni nei wind days. I bambini devono giocare in casa e non possono andare a scuola, non puoi tenere le finestre aperte. Non puoi uscire per le polveri inquinanti che si sollevano nei giorni di Tramontana . Perché la storia di Taranto, oggi, è quella di qualsiasi città. L’Ilva per Taranto è come il Covid per tutti, soltanto che al virus ancora non c’è soluzione, mentre per l’Ilva sì: chiuderla, e lo dice un operaio che ci lavora”.
Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Pinguini Tattici Nucleari, il nuovo singolo è “Ricordi”

In radio da oggi, arriva dopo il successo di “Giovani wannabe”

Cesare Cremonini canta “Stella di mare” con Lucio Dalla

Il duetto in una inedita versione uscirà il 29 settembre 

Leggerissime

Wanda Nara e Mauro Icardi si sono lasciati

La conferma definitiva in un post della Nara

Aurora Ramazzotti conferma la gravidanza

Con un video su Instagram ironizza su tutte le volte che la notizia era stata annunciata in passato e conferma

 
  Diretta

Top News

Covid, in Italia incidenza stabile e decessi in aumento

In Italia, su 65.697 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 10.008 sono risultati positivi. In aumento i decessi, 32 dopo i 13 registrati ieri. Stabile al…

Elezioni, Salvini: “Il 9% non è quello per cui ho lavorato. Giorgia è stata brava a fare opposizione forte. Sostenere Draghi non è stato semplice”

“Giorgia è stata brava, le faccio i miei complimenti. mi sono messaggiato con lei alle 4”. Così il leader della Lega Matteo Salvini in conferenza…

Da Mussolini al post fascismo, come i media internazionali raccontano la vittoria di Fratelli d’Italia e del centrodestra

L’inglese Bbc è stata la prima testata internazionale a dare conto, appena passate le 23, degli exit poll delle elezioni legislative in Italia: “Giorgia Meloni…

Elezioni, Giorgia Meloni stravince. Fuori Di Maio, esulta Conte: “Primo partito al Sud”. Pd al 19%. Calenda non sfonda

La svolta a destra dell’Italia con la coalizione che ottiene il 44,5% e una maggioranza netta in Parlamento. Fratelli D’Italia è il primo partito e…

Locali

Politiche, tutti gli eletti in Puglia

Il centrodestra conquista 25 seggi: c’è anche Salvini Il centrodestra stravince anche in Puglia, nonostante il buon risultato del Movimento 5 Stelle che si conferma primo…

Elezioni, i candidati eletti in Puglia e Basilicata con sistema uninominale

Nei collegi uninominali al centrodestra in Puglia 14 collegi su 15 tra Camera e Senato.Procediamo con ordine:alla Camera Marco Pellegrini del M5S strappa l’unico seggio…

Elezioni, i risultati in Basilicata per il Senato della Repubblica

Elezioni, risultati in Basilicata per il Senato della Repubblica Centrodestra 36,10% Fratelli d’Italia 19,10% Forza Italia 8,99% Lega per Salvini Premier 7,14% Noi Moderati Lupi…

Elezioni, i voti alla Camera in Basilicata. Conferme per il Movimento Cinque Stelle. Crolla il Pd

Elezioni, i voti alla Camera in Basilicata: Centrodestra 38,31% Fratelli d’Italia 18,16% Forza Italia 9,36% Lega 8,98% Noi Moderati Lupi – Toti 1,81% Movimento Cinque…

Made with 💖 by Xdevel