Ascolta Guarda
Achille Lauro Unplugged

Terremoto in casa Juventus. Si dimettono il presidente Agnelli e l’intero Cda

Gianluca Ferrero sarà il nuovo presidente. Piazza Affari, giù i titoli

E’ Gianluca Ferrero, commercialista, revisore, sindaco e amministratore di varie società, l’uomo che EXor, la holding della famiglia Agnelli che controlla la Juventus, indicherà come presidente della società bianconera.
Ferrero – spiega Exor – possiede una solida esperienza e le competenze tecniche necessarie, oltre a una genuina passione per il club bianconero, che lo rendono la persona piu’ adeguata a ricoprire l’incarico.
Exor comunichera’ la lista completa dei candidati per il rinnovo del cda entro i termini di legge., cioe’ 25 giorni prima
dell’assemblea del 18 gennaio. 

Intanto Juventus in forte calo a Piazza Affari dopo le dimissioni in blocco del cda. Il titolo, che è stato anche sospeso per eccessiva volatilità, cede il 4,94% a 0,265 euro.

IL FATTO

È un vero e proprio terremoto quello scatenatosi in casa Juventus, dove il presidente Andrea Agnelli e l’intero consiglio di amministrazione hanno rassegnato in blocco le dimissioni.

La decisione è arrivata al termine di una riunione straordinaria in vista dell’assemblea degli azionisti, convocata per il 27 dicembre. Il passo indietro riguarda anche Pavel Nedved, ex calciatore e attuale vicepresidente, e l’amministratore delegato, Maurizio Arrivabene, che però resterà in carica con deleghe per l’amministrazione in questo periodo di passaggio. Si attendono ora novità da parte della proprietà del club, chiamata a disegnare un nuovo assetto societario. Agnelli era presidente della Juventus dal maggio del 2010.

Il club ha comunicato la decisione in una nota. “I membri del Consiglio di Amministrazione”, si legge, “considerata la centralita’ e rilevanza delle questioni legali e tecnico-contabili pendenti, hanno ritenuto conforme al miglior interesse sociale raccomandare che Juventus si doti di un nuovo Consiglio di Amministrazione che affronti questi temi”. Decisivi, quindi, il coinvolgimento del consiglio di amministrazione nell’indagine ‘Prisma’, aperta dalla Procura di Torino con l’accusa di falso in bilancio, e le ultime contestazioni della Consob, che hanno spinto a rivedere il progetto di bilancio da approvare, facendo slittare per due volte l’assemblea degli azionisti.

“Su proposta del presidente Andrea Agnelli”, prosegue la nota del club, “e onde consentire che la decisione sul rinnovo del Consiglio sia rimessa nel piu’ breve tempo possibile all’Assemblea degli Azionisti – si legge in una nota diffusa dalla societa’ – tutti i componenti del Consiglio diAmministrazione presenti alla riunione hanno dichiarato di rinunciare all’incarico”.

“Per le stesse ragioni”, si legge ancora, “ciascuno dei tre amministratori titolari di deleghe (il presidente Andrea Agnelli, il vicepresidente Pavel Nedved e l’amministratore delegato Maurizio Arrivabene) ha ritenuto opportuno rimettere al Consiglio le deleghe agli stessi conferite”.Il Consiglio “ha, tuttavia, richiesto a Maurizio Arrivabene di mantenere la carica di Amministratore Delegato”. Il cda della”Juventus proseguira’ la propria attivita’ in regime di prorogatio sino all’Assemblea dei soci che e’ stata convocata per il 18 gennaio 2023″.

Vincenzo Murgolo (aggiornamenti di Stefania Losito)

Musica & Spettacolo

Sanremo 2023, i Coma_Cose tornano dopo il successo di “Fiamme negli occhi”

I due hanno avuto un momento complicato nella vita di coppia e lo raccontano nella loro canzone del festival

Paola Egonu: “A Sanremo la vera me”

La pallavolista affiancherà Amadeus e Morandi giovedì 9 febbraio

Leggerissime

Polignano a Mare è la “Città più accogliente” del mondo

Il comune pugliese che ha dato i natali a Domenico Modugno ha ricevuto il riconoscimento

Gina Lollobrigida, aperto il testamento

Metà del patrimonio al figlio e metà al suo factotum

 
  Diretta

Top News

Guerra Ucraina, missile russo su un condominio a Kharkiv. Segretario Nato in Corea del Sud e Giappone: “Più aiuti a Kiev”

Un missile russo è caduto ieri sera su un condominio di Kharkiv, provocando almeno un morto e 3 feriti.  Secondo le testimonianze riportate, il quarto…

Carcere duro per l’anarchico Cospito, sale la tensione. Il governo conferma il 41bis. Si temono ritorsioni

Sale la tensione intorno al Governo che non arretra sul carcere duro per Alfredo Cospito, l’anarchico sottoposto al regime del 41 bis nel carcere di…

Giustizia, Meloni: “Nordio al lavoro per una riforma ampia”

Il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, è impegnato su una riforma “molto seria e ampia”. Lo ha dichiarato la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, nella…

Bollette del gas, Nomisma Energia: “Atteso calo del 33%”. Giorgetti: “Diminuzione significativa”

Si va verso un calo del 33% delle bollette del gas in seguito al crollo subìto a gennaio dal prezzo del gas. La stima è…

Locali

Droga, blitz dei carabinieri tra Puglia e Basilicata. La rete aveva base logistica a Brindisi, con ramificazioni in altre province

Smantellata una rete di spaccio di droga dai carabinieri di Brindisi: arrestate 16 persone tra Brindisi (BR), Melfi (PZ), Aulla (MS), Conversano (BA), Trani (BAT).…

Tragedia sulla statale 96, auto si schianta contro il guard-rail all’altezza di Modugno: muore sul colpo un giovane rutiglianese

Un ventisettenne di Rutigliano, nel Barese, è morto sul colpo ieri sera in un incidente sulla statale 96 Palo-Modugno. L’auto del ragazzo, per cause ancora…

Brindisi, blitz contro la Sacra Corona Unita: 13 arresti per mafia, droga ed estorsioni

Sono state eseguite dalla polizia di Brindisi, 14 ordinanze di misura cautelare nei confronti degli appartenenti a un gruppo malavitoso organico alla frangia brindisina della…

Rubano un’auto a Trani e la smontano a Minervino Murge: due persone sorprese e arrestate dai carabinieri

Durante un’operazione di controllo e prevenzione dei reati sul territorio della sesta provincia, a Minervino Murge i carabinieri hanno udito rumori sospetti provenienti da un…

Made with 💖 by Xdevel