Ascolta Guarda

Tragedia della funivia, ricorso della Procura contro le scarcerazioni

Trasmessi i documenti al consiglio giudiziario della Corte d’appello di Torino

La Procura di Verbania ha depositato al Tribunale del riesame di Torino il ricorso contro l’ordinanza del giudice per le indagini preliminari, Donatella Banci Buonamici, che non aveva convalidato i fermi degli indagati nell’inchiesta sulla tragedia della funivia del Mottarone, avvenuta il 23 maggio. La decisione del tribunale, competente per territorio, è attesa nei prossimi giorni.

La Procura generale del Piemonte ha invece chiesto alla presidenza del tribunale di Verbania informazioni sulla natura delle minacce che sarebbero state indirizzate proprio alla giudice Buonamici in relazione all’inchiesta sull’incidente. L’iniziativa non è finalizzata all’apertura di un fascicolo d’indagine, essendo competente la Procura di Milano, ma a valutare l’opportunità di allestire eventuali misure di vigilanza da concordare con le autorità di pubblica sicurezza locali.

Trasmessi al consiglio giudiziario presso la Corte d’appello di Torino i documenti relativi alla celebrazione dell’udienza di convalida dei fermi da parte della giudice Buonamici e alla sua successiva sostituzione. L’iniziativa è stata del presidente del tribunale di Verbania, Luigi Montefusco. Le carte non riguardano il merito o la natura delle decisioni prese nell’ambito del procedimento giudiziario.

Intanto il vescovo di Novara e del Verbano Cusio Ossola, monsignor Franco Giulio Brambilla, ha annunciato per il 23 giugno una messa in memoria delle 14 vittime dell’incidente. La celebrazione si terrà nella chiesetta della Madonna della Neve, in vetta al Mottarone, a pochi metri dalla stazione di arrivo della funivia.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Premio Tenco all’insegna del cambiamento

I premi a Mogol, Madame e Fiorella Mannoia

Levante diventa mamma

L’annuncio che rende felici i fan è arrivato sui social 

Sport

Juventus, Dybala e Morata fuori fino a metà ottobre. Salteranno Chelsea e Torino

I due attaccanti sono usciti per infortunio nella partita di ieri contro la Sampdoria

Leggerissime

Critiche alla statua della Spigolatrice di Sapri: “E’ sessista”

L’autore: “Sono allibito. La mia statua rappresenta un ideale di donna fiera”

Nicolas Cage, ubriaco e molesto cacciato da un locale

La caduta della star raccontata dal Sun

 
  Diretta

Top News

Covid, 1172 casi in Italia. Incidenza all’1,4%. Aumentano i ricoveri

Sono 1772 i casi di covid accertati o confermati oggi in Italia, su 124.077 tamponi ( molecolari e antigenici ) analizzati. L’indice di contagiosità è…

Caso Morisi, Salvini porge l’altra guancia; critiche da Pd e M5S. Renzi( Iv): “Non faremo a Morisi quello che la Bestia ha fatto a noi”

L’indagine su Luca Morisi per cessione di stupefacenti suscita in primis la reazione di Matteo Salvini. Il leader della Lega affida ai social un messaggio…

L’ideatore della Bestia di Salvini è indagato per droga. Morisi: “Chiedo scusa per la mia fragilità”

Luca Morisi, mantovano classe ’73, ideatore della campagna social della Lega e della cosiddetta “Bestia” (il gruppo dei social media manager di Salvini), è iscritto…

Vicequestore no Green pass: “Esercito il mio diritto costituzionale”. Lamorgese: “Comportamento gravissimo”

Botta e risposta tra il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e il vicequestore Nunzia Alessandra Schilirò, per l’intervento di sabato pomeriggio in piazza San Giovanni, a…

Locali

Detenuto evaso dal Policlinico di Bari, rintracciato e arrestato a Lecce

È stato rintracciato e arrestato a Lecce il detenuto 39enne Vincenzo Rosetti, evaso ieri sera dal pronto soccorso del Policlinico di Bari dove si trovava…

Covid: in Puglia stabile l’incidenza, mentre calano positivi e ricoveri. In Basilicata 15 nuovi casi

In Puglia, su 6284 test analizzati, 57 sono risultati positivi con due decessi. Stabile rispetto a ieri l’incidenza, pari allo 0,9%. Le province più colpite…

Ilva, l’ex commissario Laghi agli arresti domiciliari per corruzione

Un patto corruttivo basato su scambi di favori e utilità per limitare i guai giudiziari dell’ex Ilva di Taranto in amministrazione straordinaria. È l’ipotesi accusatoria…

Crisi politica al Comune di Barletta, si dimette il sindaco Cannito

Cosimo Cannito, sindaco di Barletta, ha rassegnato le dimissioni questa mattina. In una nota, inviata anche al Prefetto, ha auspicato che tutte le forze politiche…

Made with 💖 by Xdevel