Ascolta Guarda
Achille Lauro Unplugged

Truffa al Fisco con la connivenza di una commercialista, 34 indagati nel Salento

In Salento la Guardia di Finanza sta indagando su 34 persone per un presunto sistema per evadere l’Iva e le imposte dirette. Tra gli indagati c’è anche una commercialista, interdetta dall’esercizio della professione dallo scorso settembre, ritenuta l’ideatrice del meccanismo di frode.

Gli altri indagati sono titolari di imprese, cui viene contestata l’evasione dell’Iva e delle imposte dirette grazie alla connivenza con la commercialista.

Il danno all’Erario, accertato al 31 dicembre 2018, sfiorerebbe i cinque milioni di euro. Le persone e le imprese coinvolte sono 117.

Secondo gli inquirenti si sarebbero verificate indebite compensazioni d’imposta con crediti inesistenti, l’utilizzo o l’emissione di fatture per operazioni inesistenti, l’interposizione fittizia di quote o l’amministrazione di società mediante l’interposizione di persone o liquidatori di comodo e false cessioni di quote societarie: alcune società formalmente regolari risulterebbero cedute a prestanome operanti nel Napoletano e utilizzate per il ricorso illecito al credito bancario.

Tra le ipotesi di reato su cui si sono concentrate le indagini vi sono anche presunti illeciti in materia fallimentare, tra cui bancarotta e distrazione del patrimonio aziendale.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Levante, con “Vivo” in gara al festival

“Opera futura” è l’album in uscita  il 17 febbraio

Giorgia, il grande ritorno a Sanremo

In arrivo album nuovo e tour

Sport

Coppa Italia, le semifinal saranno Inter-Juventus e Fiorentina-Cremonese

I bianconeri hanno battuto 1-0 la Lazio. Allegri: bella risposta dopo il -15

Leggerissime

Sempre più turisti stranieri scelgono l’Italia per sposarsi

Aumentano anche gli italiani che si sposano in regioni diverse da quella di appartenenza

Gioco Album più belli dell'anno

 
  Diretta

Top News

Gas, il ministro Pichetto punta al raddoppio del Tap: “Infrastruttura strategica per il corridoio meridionale”

Da Baku, il ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin conferma la linea strategica sul gas del governo Meloni e punta al raddoppio…

Massa Lubrense, bimbo di tre anni si allontana da casa in pigiama: in corso le ricerche

Da ore diversi cittadini di Massa Lubrense, nel Napoletano, stanno partecipando alle ricerche del piccolo Gennaro, il bimbo di tre anni che stamattina, intorno alle…

Omicida evaso, la procura della Cassazione chiede la conferma dell’ergastolo

Mentre Massimiliano Sestito, ritenuto un killer della ‘ndrangheta, risulta ancora latitante dopo essere evaso dai domiciliari dalla sua abitazione a Pero, in provincia di Milano,…

Caso Cospito, costituito il giurì d’onore chiesto dal Pd dopo le affermazioni di Donzelli

Costituito il giurì d’onore chiesto dal Pd dopo le affermazioni di Giovanni Donzelli in Aula sul caso Cospito (https://radionorba.it/caso-cospito-bagarre-a-montecitorio-per-le-dichiarazioni-di-donzelli-e-le-accuse-al-pd-il-parlamentare-di-fdi-non-ho-violato-segreti-dal-centrosinistra-la-richiesta-di-dimissioni/). Il presidente della Camera, ha annunciato…

Locali

Taranto, incidente sul lavoro ad Acciaierie d’Italia: operaio ferito a una mano, rischia di perdere tre dita

Un lavoratore di 45 anni dello stabilimento Acciaierie d’Italia di Taranto, mentre era impegnato in attività di sostituzione dell’avvolgitore del rotolo di lamiera (coils), ha…

Frode informatica, dipendente Asl Bt falsificò il green pass durante la pandemia: denunciato

Si sarebbe accreditato autonomamente la registrazione di due dosi vaccinali, entrando abusivamente nel sistema informatico Giava, in piena emergenza sanitaria nel 2021. L’uomo, un 30enne…

Droga e cellulari nel carcere di Melfi, 12 detenuti segnalati. Uilpa:”Un trend in crescita, servono schermature”

Quasi mezzo chilo di hascisc e sei telefonini cellulari, con cavetti e caricabatteria, sono stati sequestrati dagli agenti della Polizia penitenziaria durante controlli nelle celle…

San Foca, tartaruga finisce in un canale: salvata dalle guardie zoofile con i volontari, è in gravi condizioni

Le guardie zoofile del Nogra di Lecce hanno recuperato a San Foca, marina di Melendugno, una tartaruga ‘caretta caretta’ che era rimasta bloccata all’interno di…

Made with 💖 by Xdevel