Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

TV – Ecco casa Siffredi, famiglia “normodotata”. Pardon, “normale”

Casa Vinello. E ci stava. Casa Siffredi? Di certo ci sarà. A partire dal 17 marzo, otto puntate su “La5” nella casa del porno attore italiano più famoso del mondo. Le telecamere documenteranno la sua vita in famiglia, nella sua casa di Budapest, con sua moglie Rozsa e i figli Lorenzo e Leonardo, uno dei quali pare abbia “superato” il padre (almeno stando alle parole del papa’ che come tutti i papa’ vorrebbe lasciare la sua azienda al proprio figlio a meno che il figlio, con tutto quel ben di Dio non decida di diventare ingegnere). Rocco è un grande in tutti i sensi. E’ riuscito, con la simpatia e l’ironia (dall’Isola dei Famosi alla pubblicità delle “patatine”), a scrollarsi di dosso l’immagine della pornostar e a oltrepassare i confini dell’hard sino a “penetrare” nel mondo dello spettacolo di largo consumo destinato alle famiglie. Per il docureality ha posto una condizione: “La mia condizione era che tutto fosse reale, a costo di far cadere anche il mio mito per qualche fan”, dice. Perché “superman”, se appare umano, è ancor più simpatico. Sembra che il centro del racconto sarà Rozsa, moglie esemplare che pensa alla famiglia e al lavoro. Secondo le indiscrezioni, fatte girare ad arte, l’immagine sarà quella di una casa normalissima. E quindi lui che saluta tutti al mattino per andare al lavoro nei suoi studios hollywoodiani a selezionare attori e attrici, a valutare sceneggiature, magari a girare qualche scena, a insegnare al Master della ‘Siffredi Hard Academy’, perché i tempi sono cambiati e non basta più solo lo strumento per suonare da autodidatta, bisogna studiare. “Era un’idea che avevo da anni per mostrare tutto il lavoro che c’è nell’industria del porno e l’investimento fisico e mentale che richiede, per sfatare il mito che si tratti di un mondo di ninfomani: ma non sarà una vera università, anche se vorrei ripetere l’esperienza”. Intanto le iscrizioni sono andate così così: 15 in tutto tra aspiranti attori, attrici, registi e sceneggiatori. Normalità e curiosità. I figli ad esempio. Sono cresciuti in Ungheria. “Hanno capito quale fosse il mio lavoro già da piccoli, non lo abbiamo mai nascosto, ma negli studi non si entra prima dei 18 anni”, dice Rocco anche qui padre modello e normale. Lorenzo ha 19 anni, studia economia all’Università ed è fidanzato da 4 anni con Laura. Il secondo ha 16 anni, è nella nazionale ungherese di atletica, ha debuttato come attore in un film di Simona Izzo, intende iscriversi al Politecnico di Milano e forse sarà l’erede del business del papà. “Loro sono molto piu’ quadrati di me e spesso mi dicono di non fare lo scemo! Passerò io per il figlio piccolo”. Insomma proprio come un papà “normodotato”, pardon “normale”.

Maurizio Angelillo

Musica & Spettacolo

Francesca Michielin, ecco “Bonsoir”

Il nuovo singolo e la partenza del tour per festeggiare i primi dieci anni di carriera

Irama, ecco il nuovo singolo

Si intitola “ PamPamPamPamPamPamPamPam” ed esce il 1 luglio

Leggerissime

Brad Pitt: “La gioia è una scoperta recente. Ho sofferto di depressione”

L’attore di Hollywood si confessa in una intervista e racconta i mali della sua anima

Il segreto per una buona frittura lo spiega la fisica

La scienza spiega quando si raggiunge la giusta temperatura dell’olio

 
  Diretta

Top News

Cade il veto turco, oggi via libera all’ingresso nella Nato di Svezia e Finlandia. Gli Usa inseriscono aziende cinesi in lista nera per aiuti alla Russia, tensioni Washington-Pechino

Oggi dovrebbe essere il giorno dell’invito ufficiale nella Nato per Svezia e Finlandia dopo che ieri la Turchia ha tolto il veto all’ingresso nell’alleanza dei…

Draghi esclude Mosca dal G20. La replica: non decide lui

Guerra fredda Draghi-Cremlino. Il premier italiano annunciano al G7: “Putin non sarà al G20”. Dura la replica di Mosca: “Non decide lui”. Intanto, i leader…

Covid, crescita costante della curva epidemiologica

In Italia, su 717.400 tamponi analizzati, 83.555 sono risultati positivi. Incidenza all’11,6%. Sono 69 i morti nelle ultime 24 ore ( + 6 ). Aumentano…

Non c’è pace per il Texas, è strage di migranti: trovati 46 morti su un camion e una ventina di feriti. Ci sono anche bambini

Non c’è pace per il Texas. Dopo quanto accaduto nella scuola elementare con la sparatoria e l’uso legale delle armi, e dopo il divieto di…

Locali

Niente cravatta e aria condizionata più bassa: le regole anti-caldo dell’ospedale Miulli di Acquaviva delle fonti per i dipendenti

Niente cravatta e un grado di temperatura in più in tutti gli ambienti per combattere il caldo (e per contenere i costi per l’energia). E’…

Incendi nel Brindisino, in fumo anche la macchia mediterranea nella riserva naturale tra Tuturano e Mesagne

Brucia la macchia mediterranea nel Brindisino, tra Tuturano e Mesagne, nella riserva naturale ‘Boschi di Santa Teresa e dei Lucci’. Un incendio sta mandando in…

Modugno, carabiniere trasferito per aver partecipato a una festa in cui c’erano pregiudicati. Il Tar annulla la decisione dell’Arma: “Sanzione sproporzionata”

Partecipa a una festa in cui c’erano anche alcuni pregiudicati e lo trasferiscono in altra sede. Un carabiniere in servizio a Modugno, nel Barese, era…

Folgorato da un palo della pubblica illuminazione, in coma 13enne molisano: è ricoverato all’ospedale di Foggia

E’ stato trasferito all’ospedale di Foggia un tredicenne rimasto folgorato ieri sera durante una festa di quartiere aMontenero di Bisaccia (Campobasso). Il ragazzino, secondo una…

Made with 💖 by Xdevel