Ascolta Guarda

Ufo, anticipazioni sul report Usa: non conferma e non esclude natura extraterrestre

Secondo alcuni ufficiali si tratta di oggetti dalla tecnologia avanzata, ma non americani

Il mondo si prepara, forse, al più grande report sul fenomeno Ufo della storia. Entro il 25 giugno, infatti, il governo statunitense è stato obbligato a declassificare una serie di documenti che riguardano avvistamenti fatti dai militari della Marina e dell’Aeronautica negli ultimi 20 anni.

Naturalmente non c’è da aspettarsi grosse ammissioni, ognuno alla fine potrà e dovrà tirare le proprie conclusioni visionando i vari documenti, anche filmati e foto. Però, secondo un’anticipazione del New York Times che ha sentito alcuni ufficiali nell’anonimato, l’Intelligence Usa, in questo report, non confermerà la natura extraterrestre degli Ufo, ma nemmeno la escluderà. E già questa è una notizia interessante considerando come il fenomeno degli Oggetti Volanti Non Identificati, per 70 anni, è stato pressocché sottovalutato e deriso sistematicamente in pubblico.

Nel report che sarà pubblicato a breve vengono esaminati oltre 120 casi di avvistamenti fatti da piloti e ufficiali della Marina statunitense. Tutti con grande esperienza in fatto di volo e aeronautica. Tutti esterrefatti dai movimenti e dai comportamenti di questi oggetti.

Ci sono anche riprese fatte da velivoli e navi militari, come quello pubblicato recentemente e proveniente dalla Uss Omaha. Nel video si vede un oggetto ovoidale che scende lentamente verso il mare. Poi si ferma, balla quasi poco sopra le onde, come a voler salutare la nave e poi improvvisamente scompare, forse sott’acqua, tra lo shock dei testimoni. Il Pentagono ha pubblicato le immagini affermando di non sapere cosa fosse. Sicuramente non un oggetto in possesso dell’esercito americano, ma sicuramente un velivolo con movimenti molto strani.

In Nord America, negli ultimi mesi, proprio in attesa del report declassificato, si sta parlando tantissimo di Ufo in tv. Qualche sera fa sull’argomento è intervenuto anche l’ex presidente Barack Obama. Al ‘The Late Late Show’ sulla CBS, Obama ha dichiarato che “ciò che è vero, e sono serio, è che esistono filmati e immagini di oggetti volanti nei nostri cieli che non sappiamo cosa siano”. Interessante e nello stesso tempo non proprio rassicurante detto da chi, fino a qualche anno fa, aveva accesso alla Casa Bianca.

Nel report del 25 giugno, secondo le fonti del New York Times, si ammetterà che tutti questi avvistamenti non provengono da armi o esperimenti militari americani. Forse potrebbero essere sperimentazioni di Russia e Cina che, secondo gli ufficiali, stavano studiando la velocità ipersonica. Però, sarà scritto nei documenti, non può essere esclusa la natura extraterrestre perché la tecnologia utilizzata da questi oggetti sembrerebbe molto avanzata. Parola di militari della Marina e dell’Aeronautica del più grande e potente esercito del mondo.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

I Guns N’ Roses sono tornati

"Hard skool” è il titolo del nuovo singolo della band che sarà in concerto in Italia nel 2022

Leggerissime

Il cane è l’animale preferito dagli italiani

In casa degli italiani anche pesci, roditori e animali esotici

“Azzurri d’Europa 2020”, un libro per celebrare la vittoria dell’Italia a Euro 2020

Gli autori sono Stefano Ferrio e Gianni Grazioli, direttore generale dell’Assocalciatori

 
  Diretta

Top News

Via libera del Cts alla terza dose per fragili e sanitari

Il Comitato Tecnico Scientifico ha dato il via libera alla terza dose di vaccino per gli over 80, per gli ospiti delle Rsa e per…

‘No Green Pass’, tensione a Milano: scontri con la Polizia

Migliaia di ‘No Green Pass’ hanno manifestato in diverse città italiane. Alta tensione a Milano, dove un gruppo di circa 2mila persone ha tentato di…

Mattarella a Conversano per ricordare Di Vagno. Emiliano: “Lottiamo per la democrazia”

Un Tricolore disteso sull’ingresso del Teatro Norba, la folla ordinata ad attenderlo, gli applausi, e un “grazie, Presidente! Ciao Presidente!” dei cittadini. Così è stato…

Lady Huawei torna a casa in Cina: “senza un Paese forte non avrei la mia libertà”

E’ stata rilasciata dalla giustizia canadese e ha fatto rientro a casa in Cina la figlia del fondatore di Huawei e ad del colosso cinese…

Locali

A Bari nasce Polittica, la scuola di formazione politica, dal 20 al 24 ottobre

Formare e avvicinare i giovani alla politica. È l’obiettivo di “Polittica”, la scuola di formazione politica promossa dall’associazione “La giusta causa”, in programma a Bari…

Elezioni amministrative: nel tarantino 9 Comuni alle urne

Ginosa, Grottaglie, Massafra e San Giorgio Jonico i centri più grandi In provincia di Taranto sono 9 i Comuni che andranno alle urne il 3…

Elezioni amministrative, nel Barese 5 Comuni al voto

Non regge l’alleanza giallorossa. A Triggiano derby nel centrosinistra Sono cinque i comuni della provincia di Bari in cui si andrà alle urne il 3…

Covid, contagi e ospedali: situazione stabile in Puglia e Basilicata

Continua a restare stabile il contagio da Covid in Puglia. Nelle ultime 24 ore sono stati 186 i nuovi casi positivi su oltre 14.500 tamponi…

Made with 💖 by Xdevel