Ascolta Guarda
Achille Lauro Unplugged

Furti, animali uccisi ed estorsioni per imporre “la protezione” agli imprenditori agricoli : 17 arresti nelle Murge

Avrebbero imposto con la violenza i servizi di guardiania abusiva, a titolo di protezione, a imprenditori agricoli e proprietari di terreni nell’area murgiana e premurgiana. Diciassette persone sono state arrestate all’alba dai carabinieri tra le province BAT, Bari, Potenza e Salerno. Gli indagati, appartenenti a due distinti gruppi criminali, avrebbero spaventato le vittime bruciando i loro terreni, rubando gli attrezzi, estorcendo loro il danaro, se non avessero accettato i servizi di guardiania abusiva.

L’articolata attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Trani, ed eseguita dai militari della Stazione Carabinieri di Minervino Murge con l’ausilio di quelli della Compagnia Carabinieri di Andria, ha svelato l’esistenza e l’operatività -nell’area del territorio murgiano e premurgiano ricadente nei comuni di Andria e Minervino Murge- di due gruppi criminali – tra loro indipendenti e con propaggini estese a Montemilone e Poggiorsini- che attraverso l’impiego di metodi violenti  -tali da indurre un diffuso stato di assoggettamento nella collettività e consistenti nel compimento di estorsioni, danneggiamenti, uccisioni di animali e furti in pregiudizio di imprenditori agricoli ovvero di proprietari di terreni – si contendevano la primazia nel controllo del territorio, cercando di imporre servizi di guardiania abusiva a titolo di protezione.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Fabio Rovazzi in missione per l’Unicef

Sarà in Libia fra bambini e giovani

Ron lunedì 30 gennaio ospite di Radio Norba

Sarà in diretta nei nostri studi alle 13

Leggerissime

Polignano a Mare è la “Città più accogliente” del mondo

Il comune pugliese che ha dato i natali a Domenico Modugno ha ricevuto il riconoscimento

Gina Lollobrigida, aperto il testamento

Metà del patrimonio al figlio e metà al suo factotum

 
  Diretta

Top News

Carcere duro per l’anarchico Cospito, sale la tensione. Il governo conferma il 41bis. Si temono ritorsioni

Sale la tensione intorno al Governo che non arretra sul carcere duro per Alfredo Cospito, l’anarchico sottoposto al regime del 41 bis nel carcere di…

Giustizia, Meloni: “Nordio al lavoro per una riforma ampia”

Il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, è impegnato su una riforma “molto seria e ampia”. Lo ha dichiarato la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, nella…

Bollette del gas, Nomisma Energia: “Atteso calo del 33%”. Giorgetti: “Diminuzione significativa”

Si va verso un calo del 33% delle bollette del gas in seguito al crollo subìto a gennaio dal prezzo del gas. La stima è…

Molotov contro distretto di polizia a Roma. Si ipotizza la pista anarchica

Una bottiglia molotov è stata lanciata la notte scorsa contro il distretto di polizia Prenestino, a Roma. Il piantone di guardia ha subito dato l’allarme,…

Locali

Serie C, il Foggia sbanca Pescara; bene le lucane

Nel Girone C della Serie C, ampia vittoria del Foggia a Pescara: 4 – 0. Punto pesante per il Potenza, a Crotone: 0 – 0.…

Colto da malore, muore negli spogliatoi ex attaccante barese Vito Chimenti

L’ex attaccante barese Vito Chimenti, 69 anni, è stato stroncato da un malore mentre si trovava negli spogliatoi del campo sportivo di Pomarico, nel Materano,…

Insospettabili arrestati con 5 chili di cocaina, in manette imprenditore leccese e dipendente

 Un noto imprenditore di Squinzano, Fernando Giovane, 53 anni, e un suo dipendente di nazionalità rumena, sono stati arrestati mentre trasportavano cinque chili di cocaina.…

Ferito a colpi d’arma da fuoco nel bosco a Carpino. Per gli inquirenti è stato un incidente di caccia

A Carpino, in provincia di Foggia, un uomo di 30 anni è stato ferito all’addome da un colpo d’arma da fuoco. E’ stato trasportato in…

Made with 💖 by Xdevel