Ascolta Guarda

Apoteosi Italia. Barella e Insigne stendono il Belgio e le regalano la semifinale contro la Spagna

A segno Barella e Immobile. Per i belgi Lukaku su rigore

L’Italia è tra le migliori quattro d’Europa. Gli azzurri battono per 2-1 il Belgio al termine di una partita ottimamente interpretata, sapendo anche soffrire quando necessario. Martedì a Wembley gli azzurri sfideranno la Spagna, vittoriosa ai rigori contro la Svizzera nel pomeriggio.

Chiellini sì, Eden Hazard no — Due le novità tra gli azzurri rispetto alla partita di sabato con l’Austria: in difesa rientra Chiellini al fianco di Bonucci, mentre in attacco Mancini preferisce Chiesa a Berardi per completare il tridente con Immobile e Insigne. Dall’altra parte il C.T. belga Martínez ritrova De Bruyne, ma deve fare a meno di Eden Hazard. I due erano usciti malconci dalla partita di domenica contro il Portogallo. Per il resto tutto confermato, con Meunier e Thorgan Hazard sulle fasce e Lukaku al centro dell’attacco con De Bruyne e Doku a supporto. Direzione di gara affidata allo sloveno Vincic.

Barella-Insigne, poi Lukaku su rigore — Prima del fischio d’inizio i calciatori delle due squadre si inginocchiano in segno di solidarietà nei confronti del movimento ‘Black lives matter’, dopodiché la partita comincia. Al 13′ Bonucci corregge in rete un calcio di punizione battuto dalla destra, ma l’arbitro annulla su segnalazione del Var a causa della posizione di fuorigioco di Di Lorenzo. Al 22′ De Bruyne calcia dal limite, ma Donnarumma respinge tuffandosi sulla propria destra. Al 26′ il portiere azzurro si ripete andando a deviare un diagonale velenoso di Lukaku. Al 31′ l’Italia passa in vantaggio grazie a Barella, che batte Courtois con un diagonale chirurgico dopo una serpentina in area. Al 41′ Chiesa sfiora il raddoppio con una gran conclusione dal limite, ma il pallone esce di poco alla sinistra di Courtois. Al 44′ è Insigne a battere il portiere belga con un preciso destro a giro a pochi metri dal limite dell’area. Al 46′ il direttore di gara punisce con il rigore un intervento di Di Lorenzo ai danni di Doku. Sul dischetto si presenta Lukaku, che spiazza nettamente Donnarumma e rimette in carreggiata il Belgio. È l’ultima emozione del primo tempo, che si chiude con l’Italia in vantaggio per 2-1.

Azzurri tutto cuore e sofferenza. Tegola Spinazzola — La ripresa si apre senza cambi, ma al 15′ il Belgio sfiora il pari con Lukaku, ma sul cross di De Bruyne il centravanti interista viene fermato da Spinazzola a un passo dalla porta. Italia pericolosa al 18′, ma sul cross di Chiesa da destra non ci sono azzurri pronti alla deviazione sotto misura. Poco dopo Spinazzola va al tiro su assist di Insigne, ma il pallone termina di poco a lato. Proprio il capitano del Napoli ci prova al 23′, ma la sua conclusione dal limite viene respinta da Courtois. Due minuti più tardi Lukaku 3 Thorgan Hazard non arrivano sul cross di Chadli, appena subentrato a Meunier. Proprio Chadli è costretto poco dopo ad abbandonare il terreno di gioco per un problema fisico e a lasciare il posto a Praet. Dall’altra parte Cristante e Belotti rilevano Verratti e Immobile. Al 32′ Mancini perde per infortunio anche Spinazzola, sostituito da Emerson Palmieri. Nei minuti finali il Belgio prova a cingere d’assedio gli avversari, ma il muro azzurro regge e dopo sette minuti di recupero il triplice fischio del signor Vincic spalanca ai ragazzi di Mancini le porte della semifinale. Martedì a Wembley sarà Spagna-Italia.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Coez, da venerdì in radio il nuovo singolo

"Essere liberi" è il racconto di una libertà ritrovata

Fedez torna sul palco

Ospite a sorpresa al concerto di Tananai. La prima volta dopo l’operazione per la rimozione del tumore

Leggerissime

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Gucci, su Castel del Monte fa splendere le costellazioni

La sfilata della collezione di Alessandro Michele in Puglia incanta tutto il mondo. Guarda le foto

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

La Russia convoca gli ambasciatori ed espelle i diplomatici europei

Sull’ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato Erdogan rilancia: estradino 30 terroristi La Russia ha espulso molti diplomatici delle nazioni europei come misura di ritorsione…

L’Aquila, auto travolge bimbi che giocano nell’asilo nido: un morto e cinque feriti. Quattro bambini trasferiti d’urgenza a Roma

Un’auto è piombata nel cortile di un asilo nido a L’Aquila, investendo i bambini che stavano giocando. Un bambino di 4 anni è morto, altri…

Cannes, Zelensky in collegamento apre la cerimonia e cita Charlie Chaplin. Il presidente di giuria Lindon: “Il festival fu fondato per reazione al fascismo”

“Il cinema non dovrebbe restare muto. L’odio alla fine scomparirà e i dittatori moriranno. Siamo in guerra per la libertà”, ha detto Zelensky citando Il…

Guerra Ucraina, la resa di Azovstal: liberati 250 combattenti. Kiev propone uno scambio di prigionieri, dentro ancora in trecento. Mosca: Vanno processati”

Si sono arresi 250 combattenti ucraini del battaglione Azov barricati nell’acciaieria Azovstal a Mariupol. Mosca pubblica il video della resa, Kiev parla dell’evacuazione come una…

Locali

Covid, in Puglia, incidenza al 12%. Sono 9 i morti

In Puglia, su 15.818 tamponi analizzati, 1.888 sono risultati positivi. Incidenza al 12%. Sono 9 i morti registrati nelle ultime 24 ore. I contagi sono…

Cadavere in un B&B, è giallo a Lecce

Il cadavere di un uomo di 41 anni, Christian Potenza, è stato trovato senza vita in un B&B di Lecce, nella centralissima piazza Mazzini. In…

Case vacanza costruite abusivamente nel Salento, sequestrato cantiere in area sottoposta a vincoli paesaggistici

Stavano costruendo 17 case vacanza in località Marina dell’Aia, uno dei tratti più suggestivi della costa salentina, sottoposto a vincoli paesaggistici. L’area è stata sequestrata…

Frode fiscale da 6 milioni di euro, sequestro beni a due imprese di Polignano: avrebbero acquistato pellet usati dal mercato nero ed emesso fatture false

Una presunta frode fiscale da 6 milioni di euro è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Monopoli che ha sequestrato 13 milioni di euro…

Made with 💖 by Xdevel