Ascolta Guarda

Banca Mediolanum, muore il fondatore Ennio Doris. Berlusconi: “Ci lascia un grande uomo e un patriota”


Per quarant’anni è stato protagonista indiscusso della finanza italiana. Si è spento nella notte, a 81 anni, Ennio Doris, fondatore e presidente onorario di Banca Mediolanum. Lo hanno reso noto la moglie Lina Tombolato e i figli Sara e Massimo, che chiedono stretto riserbo. Nato il 3 luglio del 1940 a Tombolo, è stato uno dei precursori della banca senza sportelli, negli anni Novanta, un’idea importata dalla Gran Bretagna. “Le filiali faranno la fine delle cabine telefoniche, ma non sparirà la presenza umana”, aveva commentato dopo il successo della più grande banca telematica d’Italia. Sposato dal 1966, lascia la moglie, i due figli Massimo e Sara, e sette nipoti. Da bambino sognava di diventare mediatore di bestiame come il padre, ma all’età di 10 anni si ammala di nefrite e si concentra sugli studi diventando poi imprenditore e banchiere, e dedicandosi al mondo della finanza e del risparmio.
I clienti, infatti, gli affidano il loro denaro “che viene dal sudore e dal sacrificio”. Raccontava: “Lì ho capito quello che dovevo fare: aver successo non perché sono bravo a vendere qualcosa, ma perché sono utile alle persone. Per farlo, però, devo avere a disposizione tutti gli strumenti necessari, compresi quelli bancari”.
Così, nel febbraio 1982, dopo l’incontro a Portofino con Silvio Berlusconi e con il supporto imprenditoriale e logistico del Gruppo Fininvest, Doris fonda Programma Italia, la prima rete di consulenti globali nel settore del risparmio e inventa così un nuovo modo di fare banca, avvicinando la finanza alle persone e creando un modello industriale precursore dei tempi. Diventerà poi Banca Mediolanum, espandendosi in Gran Bretagna e in Spagna come fondo internazionale.
Nel 2000, Doris traccia un cerchio sulle sabbie di un lago salato per spiegare il suo nuovo modello di banca: quella “costruita intorno a te”, recitava lo spot. Profondo innovatore, Doris rompe gli schemi canonici della comunicazione e si mette in gioco in prima persona divenendo testimonial della campagna pubblicitaria della banca affinché i clienti conoscano e vedano il volto del banchiere a cui affidano i loro risparmi. Nel 2008 il testimone aziendale passa al figlio Massimo che da allora è alla guida di Banca Mediolanum come amministratore delegato.
Piazza Affari, oggi, gli rende omaggio: il titolo di Mediolanum, la sua creatura, sale del 2,33% a 8,77 euro. Doris ne era presidente onorario dallo scorso 3 novembre. E Berlusconi lo saluta così: “Ci ha lasciato Ennio Doris. Un grande uomo, un grande imprenditore, un grande patriota, un grande italiano. Un uomo generoso, altruista, sempre attento agli altri, sempre vicino a chi aveva bisogno. Ci mancherà molto, mi mancherà moltissimo. A Massimo, a Sara, a Lina la mia vicinanza e tutto il mio affetto”.
Stefania Losito

(@credits: foto dalla pagina Facebook di Silvio Berlusconi)

Musica & Spettacolo

Sport

Coppa Davis, Sinner batte Galan e fa volare l’Italia ai quarti di finale. Due a zero alla Colombia grazie anche a Sonego

I primi due singolari della seconda sfida valida per il Gruppo E, in corso al Pala Alpitur di Torino

Maradona ispira il Napoli: finisce 4-0 con la Lazio. In campo sfila la statua a grandezza naturale salutata da 35mila tifosi

Nel turno infrasettimanale il Napoli gioca in casa del Sassuolo, che ieri ha fatto lo sgambetto al Milan di Pioli

Leggerissime

Gli italiani usano il black Friday 2021 per comprare i regali di Natale

Sono quattro italiani su dieci a spendere in questa giornata dedicata alle offerte.  Solo il 12% non farà acquisti

 
  Diretta

Top News

Variante Omicron, l’OMS: è importante avere più informazioni. Locatelli, presidente Iss: i vaccinati largamente protetti

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità la variante Omicron del Covid potrebbe avere gravi conseguenze. “La probabilità di una potenziale ulteriore diffusione di Omicron a livello…

Super Green pass, variante Omicron e controlli rafforzati. Lamorgese: “E’ il momento della responsabilità”

“E’ il momento della responsabilità”. Per questo il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, sta lavorando sulla stretta ai controlli determinata dal decreto legge che introduce il…

Variante Omicron, Von der Leyen (Ue): “E’ una corsa contro il tempo”. Giappone chiude le frontiere, in Canada i primi casi

“E’ una corsa contro il tempo”. Così la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, sulla variante Omicron che sta imponendo la chiusura di…

Maltempo in arrivo al Sud, allerta arancione in Calabria e Campania

Allerta meteo nelle regioni del Sud dove si attendono già da stasera temporali e venti forti. Allerta arancione per la Calabria e la Campania, nevicate…

Locali

Maxi-operazione della polizia nel Potentino: decapitato il clan Martorano-Stefanutti. Quaranta misure cautelari

+++notizia in aggiornamento+++ Una quarantina di provvedimenti di misura cautelare, tra cui diversi arresti, sono in corso di esecuzione da parte della Polizia nell’ambito di…

Prima neve in Puglia sulle vette più alte del Foggiano

Risveglio imbiancato, lunedì mattina, sulle vette più alte della Puglia, nel Foggiano, in particolare sui Monti Dauni. Primi fiocchi bianchi a Monteleone, a 859 metri…

Assaltavano i bancomat di Firenze: arrestati tre “trasfertisti” della provincia di Foggia

Partivano in trasferta da Foggia per svaligiare i bancomat di Firenze. Arrestati dai carabinieri tre ‘trasfertisti’ degli assalti con esplosivo. In carcere tre persone originarie…

Il Foggia annienta la Vibonese: pokerissimo allo Zaccheria. Vincono anche Picerno e Andria, a Messina

Il Foggia allontana lo spettro della crisi, ritrova la vittoria e soprattutto il gioco zemaniano, davanti a propri tifosi, contro la Vibonese, avversario non irresistibile.…

Made with 💖 by Xdevel