Ascolta Guarda
Canali

BATTITI A BISCEGLIE “PER NON DIMENTICARE”

Al Bano, Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Dolcenera, i Sud Sound System, Sergio Sylvestre, Elodie, Giò Sada, Renzo Rubino, Ermal Meta e altri che si aggiungeranno nei prossimi giorni. Il 17 agosto i cantanti pugliesi saliranno per la prima volta insieme sullo stesso palco, a Bisceglie, per il Radionorba Battiti Live, uniti dal desiderio di stringersi attorno ai familiari delle vittime del disastro ferroviario del 12 luglio scorso, ma anche per dimostrare che la Puglia non è quella che alcuni organi di informazione hanno raccontato nelle scorse settimane e che, anzi, la Puglia è una regione viva, moderna, attraente e soprattutto in grado di rialzare la testa anche dopo una tragedia immane come quella che ha colpito l’intera comunità.

A Bisceglie il 17 luglio si sarebbe dovuta tenere la prima tappa del tour, ma i vertici di Radionorba, senza esitazione, decisero di rinviare la partenza di una settimana. “Una decisione presa più con la pancia che con la testa”, ha detto stamattina, in conferenza stampa, il presidente di Radionorba, Marco Montrone. “A un mese di distanza non potevamo tornare a Bisceglie, a due passi dal territorio colpito dalla tragedia, senza fare qualcosa di speciale. E così, nonostante il poco tempo a disposizione, abbiamo messo in piedi una serata che non sarà di festa, ma neanche di lutto. Per la prima volta in 14 anni sul palco del Battiti Live saliranno solo ed esclusivamente artisti pugliesi. Sarà una serata certamente dalle grandi emozioni, ma fondamentalmente un momento per stringerci attorno alle famiglie delle vittime, per dimostrare a noi pugliesi in primis, ma anche a tutto il resto dell’Italia, che la Puglia è in grado di ripartire, che questo è un territorio vivo, in grado di rialzare la testa e che insieme si possono fare tante cose. E non da ultimo per tenere accesi i riflettori su una vicenda su cui è forte il desiderio di verità e giustizia: i riflettori, in queste circostanze, sono un anestetico importante, quello che più può far male alle famiglie in questo momento è il silenzio, è lasciarle da sole con il loro dolore”.

“Sarà una serata sobria”, aggiunge Marco Montrone, “con la partecipazione di artisti che con grande cuore hanno deciso di annullare i propri impegni per essere in Puglia, a Bisceglie, e insieme a noi dedicare questo momento alle famiglie delle vittime, a cui, nel nostro piccolo, vogliamo provare anche ad offrire un aiuto concreto. Nell’immediatezza dei fatti abbiamo subito aperto una sottoscrizione insieme a Banca Popolare di Bari e a “La Gazzetta del Mezzogiorno” ed ora stiamo lottando contro la burocrazia per attivare un sms solidale per una raccolta fondi da avviare in occasione di Battiti a Bisceglie. Vogliamo inoltre condividere questo evento con tutti i pugliesi e, perché no, con tutta l’Italia, ed anche per questo abbiamo deciso di mettere a disposizione il nostro segnale di qualsiasi televisione e di qualsiasi web tv vogliano trasmettere il concerto. E’ il nostro modo per esprimere la nostra vicinanza e il nostro affetto alla Puglia”.

“Abbiamo subito condiviso la bellissima idea dell’avvocato Montrone e del Gruppo Norba”, ha detto, nel corso della conferenza stampa, il sindaco di Bisceglie Francesco Spina. “E proprio nello spirito di collaborazione e di vicinanza che ha contraddistinto l’approccio di Bisceglie a questa vicenda abbiamo dato la nostra disponibilità sia a rinunciare all’evento, a farci da parte in favore di una delle città maggiormente colpite dal disastro ferroviario, sia ad organizzarlo, orgogliosi di poter dare anche noi un contributo alle altissime finalità dell’iniziativa”.

“Questo evento dimostra la capacità di reagire e di restare vicino a chi ha subito un lutto così importante”, ha aggiunto il sindaco di Andria, Nicola Giorgino, intervenuto alla conferenza stampa. “Ringrazio il Gruppo Norba per la grande sensibilità che sta dimostrando con l’organizzazione di questa serata, un segnale importante della Puglia all’Italia intera. Non è una camera di compensazione del dolore morale e fisico subito di chi è rimasto coinvolto nella vicenda, ma è un segno di vicinanza. Nessuno si deve sentire solo. Ed è anche questo il grande lavoro che ci vede impegnati in questi giorni come Comune di Andria”.

“Già la scelta del Gruppo Norba di rinviare lo spettacolo del 17 luglio è stato un segnale moralmente importante rispetto a quanto accaduto”, ha sottolineato il sindaco di Barletta, Pasquale Cascella, anche lui intervenuto alla conferenza stampa. “Io credo che la musica posso aiutare ad elaborare momenti di dolore come questo. Dobbiamo riuscire a vivere il momento del riscatto con la consapevolezza di quella che è la posta in gioco. Il messaggio che si vuole lanciare è importante e per questo il Comune di Barletta ha deciso di condividerlo in pieno”.

Musica & Spettacolo

Emma: “Ecco il mio racconto tra vita, palco e imperfezioni”

Da domani disponibile il docufilm in cui si racconta

Alex in diretta su Radio Norba

Sarà ospite nei nostri studi domani, 29 novembre, alle 12

Leggerissime

Società, il rango e relazioni sociali aiutano a invecchiare meglio

L’ambiente sociale positivo aiuta quanto le relazioni a star bene

Camilla dai bambini con gli orsetti della regina Elisabetta

Gli oltre mille Paddington lasciati come tributo per la morte della sovrana sono stati donati a un asilo di Londra

 
  Diretta

Top News

Svimez, al Sud mezzo milione di nuovi poveri per caro energia

L’inflazione e il caro energia colpiranno il Sud e ci saranno effetti senza precedenti. Secondo i dati contenuti nel report della Svimez, l’aumento delle bollette…

Saman, la procura di Reggio Emilia: “Corpo integro e con gli stessi abiti”. Per la certezza manca la ‘prova regina’ del Dna

Mancherebbe soltanto l’esame del Dna, ma sembrerebbe possibile già identificare il corpo ritrovato sotto terra vicino Novellara, in Emilia Romagna, con quello di Saman Abbas,…

Musei, il sottosegretario Sgarbi: “Gratis per i cittadini ma non per i turisti”. Sulla proposta di istituire un albo dei critici musicali: “Contrario, abolirei ogni ordine”

Non la gratuità assoluta dei musei per tutti, ma la suddivisione “tra cittadini e turisti”. Lo ha proposto il sottosegretario alla cultura Vittorio Sgarbi, stamani,…

Frana a Ischia, il fango continua a restituire i corpi delle vittime. Il ministro dell’Ambiente Pichetto: contro l’abusivismo sindaci in carcere

L’ottava vittima accertata è quella di un uomo, restano quattro dispersi Sono otto finora i corpi delle vittime della frana che ha devastato Casamicciola Terme…

Locali

Covid, tornano i focolai nelle rsa. A Scorrano positivi 29 ospiti su 30 e 3 morti. La Asl: vaccinatevi

Nella rsa Villa Santa Lucia di Scorrano, in provincia di Lecce, 29 anziani ospiti su 30 sono positivi al Covid e tre di loro sono…

Nodo ferroviario di Bari, Salvini: “Adoro mandorli e carrubi ma non si può fermare lo sviluppo dell’Italia”

Matteo Salvini torna a parlare della Puglia e della decisione del Tar sullo stop al nodo ferroviario di Bari Sud. “Provo sconcerto che il Tar…

Spaccio nel Tarantino, su whatsapp le richieste di droga venivano indicate come “panzerotti” o “un caffè”: 4 indagati

Chiedevano un caffè, cinque panzerotti, qualcosa di fresco come un vino o un amaro, oppure ancora un paio di scarpe. Era il linguaggio criptico utilizzato…

Omicidio Di Rienzo a Foggia, il 17enne reo confesso: voleva che rubassi per lui

Avrebbe ucciso, ieri, a Foggia Nicola Di Rienzo, 21 anni, con cinque colpi di pistola a schiena e torace perché la vittima voleva che rubasse…

Made with 💖 by Xdevel