Ascolta Guarda

BATTITI A BISCEGLIE “PER NON DIMENTICARE”

Al Bano, Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Dolcenera, i Sud Sound System, Sergio Sylvestre, Elodie, Giò Sada, Renzo Rubino, Ermal Meta e altri che si aggiungeranno nei prossimi giorni. Il 17 agosto i cantanti pugliesi saliranno per la prima volta insieme sullo stesso palco, a Bisceglie, per il Radionorba Battiti Live, uniti dal desiderio di stringersi attorno ai familiari delle vittime del disastro ferroviario del 12 luglio scorso, ma anche per dimostrare che la Puglia non è quella che alcuni organi di informazione hanno raccontato nelle scorse settimane e che, anzi, la Puglia è una regione viva, moderna, attraente e soprattutto in grado di rialzare la testa anche dopo una tragedia immane come quella che ha colpito l’intera comunità.

A Bisceglie il 17 luglio si sarebbe dovuta tenere la prima tappa del tour, ma i vertici di Radionorba, senza esitazione, decisero di rinviare la partenza di una settimana. “Una decisione presa più con la pancia che con la testa”, ha detto stamattina, in conferenza stampa, il presidente di Radionorba, Marco Montrone. “A un mese di distanza non potevamo tornare a Bisceglie, a due passi dal territorio colpito dalla tragedia, senza fare qualcosa di speciale. E così, nonostante il poco tempo a disposizione, abbiamo messo in piedi una serata che non sarà di festa, ma neanche di lutto. Per la prima volta in 14 anni sul palco del Battiti Live saliranno solo ed esclusivamente artisti pugliesi. Sarà una serata certamente dalle grandi emozioni, ma fondamentalmente un momento per stringerci attorno alle famiglie delle vittime, per dimostrare a noi pugliesi in primis, ma anche a tutto il resto dell’Italia, che la Puglia è in grado di ripartire, che questo è un territorio vivo, in grado di rialzare la testa e che insieme si possono fare tante cose. E non da ultimo per tenere accesi i riflettori su una vicenda su cui è forte il desiderio di verità e giustizia: i riflettori, in queste circostanze, sono un anestetico importante, quello che più può far male alle famiglie in questo momento è il silenzio, è lasciarle da sole con il loro dolore”.

“Sarà una serata sobria”, aggiunge Marco Montrone, “con la partecipazione di artisti che con grande cuore hanno deciso di annullare i propri impegni per essere in Puglia, a Bisceglie, e insieme a noi dedicare questo momento alle famiglie delle vittime, a cui, nel nostro piccolo, vogliamo provare anche ad offrire un aiuto concreto. Nell’immediatezza dei fatti abbiamo subito aperto una sottoscrizione insieme a Banca Popolare di Bari e a “La Gazzetta del Mezzogiorno” ed ora stiamo lottando contro la burocrazia per attivare un sms solidale per una raccolta fondi da avviare in occasione di Battiti a Bisceglie. Vogliamo inoltre condividere questo evento con tutti i pugliesi e, perché no, con tutta l’Italia, ed anche per questo abbiamo deciso di mettere a disposizione il nostro segnale di qualsiasi televisione e di qualsiasi web tv vogliano trasmettere il concerto. E’ il nostro modo per esprimere la nostra vicinanza e il nostro affetto alla Puglia”.

“Abbiamo subito condiviso la bellissima idea dell’avvocato Montrone e del Gruppo Norba”, ha detto, nel corso della conferenza stampa, il sindaco di Bisceglie Francesco Spina. “E proprio nello spirito di collaborazione e di vicinanza che ha contraddistinto l’approccio di Bisceglie a questa vicenda abbiamo dato la nostra disponibilità sia a rinunciare all’evento, a farci da parte in favore di una delle città maggiormente colpite dal disastro ferroviario, sia ad organizzarlo, orgogliosi di poter dare anche noi un contributo alle altissime finalità dell’iniziativa”.

“Questo evento dimostra la capacità di reagire e di restare vicino a chi ha subito un lutto così importante”, ha aggiunto il sindaco di Andria, Nicola Giorgino, intervenuto alla conferenza stampa. “Ringrazio il Gruppo Norba per la grande sensibilità che sta dimostrando con l’organizzazione di questa serata, un segnale importante della Puglia all’Italia intera. Non è una camera di compensazione del dolore morale e fisico subito di chi è rimasto coinvolto nella vicenda, ma è un segno di vicinanza. Nessuno si deve sentire solo. Ed è anche questo il grande lavoro che ci vede impegnati in questi giorni come Comune di Andria”.

“Già la scelta del Gruppo Norba di rinviare lo spettacolo del 17 luglio è stato un segnale moralmente importante rispetto a quanto accaduto”, ha sottolineato il sindaco di Barletta, Pasquale Cascella, anche lui intervenuto alla conferenza stampa. “Io credo che la musica posso aiutare ad elaborare momenti di dolore come questo. Dobbiamo riuscire a vivere il momento del riscatto con la consapevolezza di quella che è la posta in gioco. Il messaggio che si vuole lanciare è importante e per questo il Comune di Barletta ha deciso di condividerlo in pieno”.

Musica & Spettacolo

Amadeus a Sanremo con Fiorello? “Per lui le porte sono aperte. I Maneskin? Chissà….”

“Dopo di  me? Solo donne". Antonella Clerici: “Mi piacerebbe chiudere la carriera con un altro festival”

Bryan Adams positivo al covid dopo il controllo a Malpensa

È la seconda volta in un mese. La positività dopo il volo da New York

Leggerissime

Gli italiani usano il black Friday 2021 per comprare i regali di Natale

Sono quattro italiani su dieci a spendere in questa giornata dedicata alle offerte.  Solo il 12% non farà acquisti

L’olio extravergine italiano nello spazio con Samantha Cristoforetti

Sarà lanciato nel 2022. Gli astronauti lo useranno nella loro dieta

 
  Diretta

Top News

Variante Omicron, in Campania identificato primo paziente positivo in Italia

È stata identificata la prima sequenza riconducibile alla variante Omicron in Italia, in una persona positiva residente in Campania e tornata dal Mozambico dove era…

Allarme variante Omicron in Europa: casi sospetti in Olanda, Belgio e Germania. Il Governo alle Regioni: rafforzare il tracciamento

E’ allarme per la variante sudafricana che conta 32 mutazioni. In Belgio è arrivato il primo caso in Europa, extra Ue ne conta uno anche…

Covid, terapie intensive con il tasso dei non vaccinati 12 volte più alto. Ed è allarme per il boom di casi tra i bambini 6-11 anni

Nei vaccinati il tasso di ricoveri nelle terapie intensive è fino a 12 volte più basso dei non vaccinati. Nell’ultimo mese, per questi ultimi, è…

Fiamme gialle nella sede della Juve, indagati i vertici. Nel mirino compravendite di calciatori e bilanci

Juventus nel mirino della Guardia di finanza. La compravendita dei calciatori e la formazione dei bilanci sono al centro di un’inchiesta della procura di Torino…

Locali

Pedopornografia, ex sacerdote arrestato in flagranza. Era già stato coinvolto in un’inchiesta per gli stessi reati nel 2015

Stava cercando di gettare in un bidone un archivio di immagini di minori intenti a compiere atti sessuali ma è stato arrestato in flagranza di…

Nascondeva otto chili di droga, arrestato a Bari un uomo di 69 anni. Nel portaoggetti della moto trovati due chili di hashish

Nascondeva, nel portaoggetti della moto, due chili di hashish suddivisi in panetti. I Carabinieri hanno arrestato a Bari, in flagranza di reato per detenzione ai…

Avrebbe tentato di estorcere un monopattino e una moto elettrica al titolare di un negozio: un arresto

Prima le minacce, poi l’aggressione. Lo scorso pomeriggio, a Casamassima, nel Barese, i carabinieri hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P.…

Si laurea con il massimo dei voti poche ore dopo il parto in videoconferenza

Si è laureata poche ore dopo aver partorito una bimba di 3 chili e 700 grammi. La piccola Lavinia aveva voglia di assistere alla seduta…

Made with 💖 by Xdevel