Ascolta Guarda

Brucia la discarica La Martella a Matera, i sindaci del nordbarese sono preoccupati

L’incendio che da ieri sta bruciando la discarica di La Martella a Matera non si è ancora spento. Il sindaco Domenico Bennardi, in un post su facebook, fa sapere che rimangono chiuse sia la SP6 Matera-Gravina sia la SP8 Matera Grassano. Nei prossimi giorni una variabile importante sarà costituita dal vento. Oggi comincia il il monitoraggio di Arpab, l’agenzia per la protezione ambientale lucana. Sono stati attivati tavoli in prefettura a oltranza fino a cessato allarme. Il rogo è tuttavia sotto controllo anche se i Vigili del fuoco continuano a lavorare nella struttura per coprire i focolai ed evitare che le fiamme possano riprendersi. Ieri era stato necessario anche l’intervento di un elicottero.

Dal punto di vista dell’ origine dell’incendio, si sta indagando nella direzione di una causa fortuita legata al
cantiere di bonifica in attività nella discarica da circa una settimana.

Intanto, il sindaco di Matera, Domenico Bennardi, ieri sera ha emesso un’ordinanza che stabilisce – per alcune zone vicine alla discarica – il divieto di raccolta e consumo di prodotti ortofrutticoli coltivati, il divieto di pascolo degli animali e l’indicazione di tenere gli animali da cortile “in stabulazione chiusa” e “il divieto di raccolta ed utilizzo dei foraggi
freschi per l’alimentazione degli animali provenienti dall’area interessata”.

Oggi il lavoro è quello di mettere definitivamente in sicurezza la discarica, dalla quale non si leva più il fumo nero. Ma dai sindaci del Nordbarese, i cui comuni sono vicini a Matera, arriva l’allarme. “L’odore di bruciato credo lo sentiate come lo sento io. L’aria che stiamo respirando è terribile, lo affermo anche se non abbiamo i risultati dell’Arpa. Tenete chiuse le finestre e se potete restate a casa”, spiega ai cittadini il sindaco di Altamura (Bari), Rosa Melodia. “Al tavolo della sicurezza, a cui ho partecipato su invito del prefetto di Matera Argentieri, è stata sottolineata la necessità di monitoraggio dell’aria in tutto il territorio compreso tra Matera Altamura e Gravina, soprattutto da parte di Arpab e Asl Mt. Intanto – dice Melodia – anche ad Arpa Puglia è stato richiesto, anche grazie all’intervento della prefetta di Bari Bellomo, di monitorare eventuali innalzamenti dei valori limite sul territorio”.
Il sindaco di Gravina in Puglia, Alesio Valente, conferma che il fumo proveniente da Matera ha invaso anche la sua città, invitando “a tenere chiuse le finestre e restare il più possibile a casa o comunque usare le mascherine” e anticipando che dalle prime verifiche effettuate dall’Arpa “non emergerebbero problemi per la salute”. una stoccata, poi, al primo cittadino di Matera, commentando una sua frase “infelice” per aver detto che “fortunatamente il vento spira verso Gravina e Altamura e quindi non ci sono problemi per la città di Matera. “L’ambiente è uno solo – commenta Valente – e poi la discarica si trova nel suo Comune, e’ giusto che intervenga con forza”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Sanremo, Carlo Conti condurrà il festival per due anni

Il conduttore: “Bel modo di festeggiare i 40 anni in Rai”. L’annuncio ufficiale questa mattina: a lui anche la direzione artistica …

Aaron in diretta su Radio Norba

Venerdì 24 maggio alle 16 con Alan Palmieri

Sport

L’Atalanta scrive la storia e vince l’Europa League. Bayer Leverkusen battuto per 3-0

Finale decisa dalla tripletta di Lookman. Primo trofeo della gestione di Gasperini

L’Inter è di Oaktree. Il fondo americano è il nuovo proprietario del club

L’annuncio in una nota: “L’obiettivo è la prosperità a lungo termine”

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Ilaria Salis è uscita dal carcere, è ai domiciliari

Ilaria Salis è uscita dal carcere, è ai domiciliari Ilaria Salis è uscita in mattinata dalla prigione di massima sicurezza di Gyorskocsi utca di Budapest…

Anniversario strage di Capaci, Mattarella: “Mafia sempre in agguato, ma è destinata a finire”

“Come sostenevano Falcone e Borsellino, la Repubblica ha dimostrato che la mafia può essere sconfitta e che è destinata a finire. L’impegno nel combatterla non…

Marcia indietro sul redditometro, Meloni: “Con il viceministro Leo abbiamo deciso di sospendere il provvedimento”

Marcia indietro del governo sul redditometro, il sistema che determina il reddito complessivo delle persone fisiche. Due giorni fa, il viceministro all’Economia Maurizio Leo aveva pubblicato…

Chico Forti, l’abbraccio con sua madre dopo 16 anni

Chico Forti, il 65enne condannato all’ergastolo negli Usa per omicidio e rientrato da pochi giorni in Italia, è arrivato a Trento, accolto in strada da…

Locali

Incidente sul lavoro a Bari, operaio cade in uno scavo profondo 4 metri: è grave

Stava lavorando in un cantiere allestito per i lavori della fogna bianca in via Vaccarella, nel quartiere Carbonara di Bari, quando – per cause da…

‘Supermercato della droga’ nel Foggiano, 20 misure cautelari

Due distinte ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip del tribunale di Foggia su richiesta della procura, sono state eseguite dai carabinieri di Cerignola nei…

Scontro tra moto e auto nel Brindisino, muore un 40enne

Un uomo di 40 anni, Maurizio Girolamo, è morto in un incidente stradale che si è verificato nella tarda serata di ieri a Fasano (Brindisi).…

De Laurentiis: “Non venderemo il Bari prima del 2028. Poi rimarrà dov’è o fallirà”. La replica di Decaro: “Subito passaggio di proprietà”

A poche ore dalla gara decisiva per la salvezza del Bari, la sfida di ritorno dei play out in Umbria contro la Ternana, scoppia una…

Made with 💖 by Xdevel