Ascolta Guarda

Caos vaccini su seconde dosi, atteso nuovo pronunciamento dell’Aifa

Alcune regioni chiedono chiarezza sui richiami da effettuare sulla popolazione di età inferiore ai 60 anni ha ricevuto la prima dose di Astrazeneca

Non è un obbligo ma una “possibilità” l’indicazione data alle regioni di effettuare i richiami a chi, avendo meno di 60 anni, ha ricevuto la prima dose di Astrazeneca con un altro tipo di vaccino. E le Regioni sono nuovamente disorientate.

L’Aifa, l’Agenzia nazione del farmaco, oggi proverà nuovamente a dare una indicazione precisa su come risolvere il problema dei vaccini a base di adenovirus, come Astrazeneca e Johnson & Johnson, che potrebbero provocare trombosi nella popolazione che ha meno di 60 anni e per questo consigliati agli ultrasessantenni. A chi ha meno di 60 anni è consigliabile somministrare Pfizer e Moderna, i due sieri a Rna messaggero.

“Consigliabile” e “preferibile” tuttavia non costituiscono indicazioni certe e men che meno alcune Regioni sono tranquille nel completare la vaccinazione a coloro che avendo meno di 60 anni ha partecipato agli open day ricevendo Astrazeneca ( J&J è monodose e non prevede il richiamo) : chi si assume la responsabilità di imporre un cambio di farmaco? E dinanzi alla richiesta di un vaccinato con Astrazeneca di ricevere lo stesso richiamo che si fa? Da un punto di vista della disponibilità di dosi problemi pare non ce ne siano: sino a settembre sono attese 55milioni di dosi di Pfizer e Moderna. Intanto un nuovo pronunciamento dell’Aifa è atteso anche per capire se effettivamente Johnson & Johnson sia da equiparare ad Astrazeneca visto che nel primo parere si parla solo di Astrazeneca.

I due vaccini sono simili con la differenza che di  Johnson & Johnson, essendo più recente, la casistica dei casi avversi riporta dati su un numero di vaccinati decisamente inferiore a quelli di Astrazeneca, che gli effetti avversi ha registrato dopo la prima dose mentre J&J è monodose.

Musica & Spettacolo

Coez, da venerdì in radio il nuovo singolo

"Essere liberi" è il racconto di una libertà ritrovata

Fedez torna sul palco

Ospite a sorpresa al concerto di Tananai. La prima volta dopo l’operazione per la rimozione del tumore

Leggerissime

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Gucci, su Castel del Monte fa splendere le costellazioni

La sfilata della collezione di Alessandro Michele in Puglia incanta tutto il mondo. Guarda le foto

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Covid, in Italia l’incidenza sale 12,2%, ma calano i ricoveri

In Italia, sono 30.310 i contagi di Covid su 247.471 tamponi analizzati. L’indice di contagiosità sale dall’11,5% di ieri al 12,2%. Sono 108 i morti…

La Russia convoca gli ambasciatori ed espelle i diplomatici europei

Sull’ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato Erdogan rilancia: estradino 30 terroristi La Russia ha espulso molti diplomatici delle nazioni europei come misura di ritorsione…

L’Aquila, auto travolge bimbi che giocano nell’asilo nido: un morto e cinque feriti. Quattro bambini trasferiti d’urgenza a Roma

Un’auto è piombata nel cortile di un asilo nido a L’Aquila, investendo i bambini che stavano giocando. Un bambino di 4 anni è morto, altri…

Cannes, Zelensky in collegamento apre la cerimonia e cita Charlie Chaplin. Il presidente di giuria Lindon: “Il festival fu fondato per reazione al fascismo”

“Il cinema non dovrebbe restare muto. L’odio alla fine scomparirà e i dittatori moriranno. Siamo in guerra per la libertà”, ha detto Zelensky citando Il…

Locali

Appalti truccati, torna in libertà l’ex sindaco di Polignano a mare Vitto: per il Riesame sono cessate le esigenze cautelari

Torna in libertà l’ex sindaco di Polignano a Mare, Domenico Vitto, ai domiciliari dal 21 aprile nell’ambito di un’indagine su presunti appalti truccati al Comune…

Rimorchiatore affondato al largo di Bari: cinque morti accertati e un superstite. Nell’equipaggio c’erano due pugliesi

E’ di cinque morti e un superstite il bilancio definitivo dell’affondamento di un rimorchiatore avvenuto ieri sera a cinquanta miglia dalla costa di Bari, in…

Scontro frontale mentre vanno al lavoro, una donna morta e cinque feriti nel Barese

Incidente mortale giovedì mattina sulla Statale 172 “dei Trulli”, tra Casamassima e Turi, nel Barese. A perdere la vita una donna di 66 anni che…

Pizzaiolo brindisino trovato morto in Inghilterra, fermati un 18enne e un 17enne. L’appello della polizia inglese: chi ha visto, parli

Svolta nelle indagini per l’omicidio di Carlo Giannini, il pizzaiolo 34enne originario di Mesagne, nel Brindisino, ucciso in un parco di Sheffield, in Inghilterra, dove…

Made with 💖 by Xdevel