Ascolta Guarda

Cinema – Sophia Loren torna sul set con “La vita davanti a se'”

Sophia Loren è tornata  a recitare in un film dopo oltre 10 anni e lo fa nel ruolo della protagonista di
‘La vita davanti a se”, diretto da suo figlio Edoardo Ponti, dal 13 novembre in programmazione su Netflix.
La diva del cvinema internazionale spiega: “Sono rimasta tanti anni lontana dal set perche’ forse avevo bisogno di silenzio e di stare con i miei figli, probabilmente perche’ non li ho visti crescere, a un certo punto ho deciso di vivere la vita di famiglia come una signora che ha lavorato e poi si e’ fermata”. Sophia Loren
spiega poi di essere tornate a recitare a undici anni da ‘Nine’ di Marshall (2009): “Quando Edo e’ arrivato con questa storia ho pensato che ne valesse la pena – dice – conoscevo il romanzo, era la storia che volevo interpretare da anni, ho fatto finta di non essermi fermata mai”.
Il film e’ gia’ in odor di Oscar, per la Loren sarebbe il terzo ma lei si schermisce: “II mio Oscar e’ gia’ rappresentato dall’aver lavorato a questo film, non ci voglio neanche pensare…”.

Il personaggio interpretato dalla Loren è  Madame Rosa, anziana ex prostituta ebrea che nonostante il grande trauma della deportazione e i problemi di salute porta avanti con energia, determinazione e autorevolezza la sua casa ricovero per bambini in difficolta’, senza genitori o con madri prostitute che non possono seguirli. Il personaggio le ha ricordato sua madre e spiega perchè: “Era una donna che si faceva sentire e che ha passato momenti difficili, suonava il pianoforte, mangiavamo grazie alla sua musica”.
Dei tempi della guerra rievocata dal film dice: “Allora ero una bambina, la morte e le tragedie si comprendono bene solo in eta’ adulta, quando accadono restano dentro, sono cose che non si dimenticano piu'”. Parlando di Bari, citta’ dove e’ ambientato il film che il produttore di Palomar Carlo Degli Esposti, pandemia permettendo, vorrebbe portare anche al cinema (l’uscita evento di tre giorni nei cinema prima dell’approdo su Netflix e’ stata cancellata dal Dpcm che ha chiuso le sale) la Loren si e’ collegata anche alla sua citta’: “Quando si nasce a Napoli non si dimenticano le proprie origini e io sono fiera di essere napoletana, lo sono al mille per cento, se devo cantare canto canzoni napoletana – spiega ancora – chiarendo che Napoli e’ stata anche la sua fortuna, regalandole il fondamentale incontro con De Sica”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

La musica italiana vola nel mondo

Ascolti record per i nostri artisti sia nel nostro Paese che fuori

Clementino torna sul set: il rapper alla sua seconda prova di attore

Dopo aver recitato diretto da Castellitto ne “Il materiale emotivo”, ora gira il film dedicato al mito di Lamborghini

Sport

Calcio, anche De Rossi e Del Piero tra i neo-allenatori Uefa A

Gli ex campioni del mondo hanno superato, insieme ad altri, il corso di Coverciano

Ciclismo, Mondiali su pista: a Roubaix l’Italia piglia tutto come alle Olimpiadi di Tokyo

A segno il quartetto di Marco Villa e Letizia Paternoster nell'Eliminazione. Argento per l'inseguimento femminile

Leggerissime

Indiana Jones perde la carta di credito a Palermo, a riportargliela il figlio di Borsellino

Harrison Ford è in Sicilia per girare alcune scene della serie

Il Papa ringrazia Messi per la maglietta

“Dio ti benedica e conta sempre su di me”

 
  Diretta

Top News

Nucleare, Cingolani: “Non sono contrario ma neanche un fan. La priorità è decarbonizzare”

Aperture verso l’impiego dell’energia nucleare in Italia arrivano stamani dalla Puglia, dove il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, sta partecipando alla terza giornata di…

Smart working nella PA, ecco le linee guida di Brunetta: turnazione e prevalente lavoro in ufficio

E’ possibile alternare il lavoro agile (smart working) con quello in presenza purché quest’ultimo sia prevalente e vi sia una turnazione che garantisca i servizi…

Tragedia sul set a Santa Fe, a Baldwin era stato detto che l’arma era sicura

All’attore hollywoodiano Alec Baldwin era stata consegnata un’arma carica da un assistente alla regia che gli aveva indicato fosse sicura, poco prima del tragico incidente costato la…

Punisce un alunno vivace facendogli sputare addosso dai compagni, condannata una insegnante nel vicentino

Aveva messo in fila 22 alunni di una scuola primaria di Vicenza, intimando loro di sputare contro un compagno di classe per punirlo. La Corte…

Locali

San Severo, arrestato il custode della scuola: avrebbe sparato al bidello per una battuta di troppo

E’ stato arrestato per tentato omicidio e portato in carcere dai carabinieri l’83enne custode della scuola media Petrarca di San Severo (Foggia), che ieri pomeriggio…

Giravano per strada con un machete, filmandosi e diffondendo i video in rete: denunciati 4 giovanissimi

Giravano nel centro storico di Corato, nel Nordbarese, brandendo un machete e filmandosi durante la bravata, per poi diffondere il video sui social. La Polizia…

Agguato in campo rom di Barletta, il responsabile avrebbe agito per vendicare il furto di una collana

Si è costituito in questura a barletta, un 31enne responsabile del ferimento di un 43enne residente nel campo rom di Barletta, una settimana fa, con…

Duplice agguato di mafia a Bari, sospeso il comandante dei vigili urbani di Sammichele

Il Comune di Sammichele di Bari “sta procedendo a sospendere d’ufficio dal servizio il comandante Domenico D’Arcangelo”, arrestato ieri nell’ambito di una indagine della Dda…

Made with 💖 by Xdevel