Ascolta Guarda

Crisi governo, Salvini e Berlusconi: “Rotto il patto di fiducia, pronti al voto”. Mille sindaci firmano appello pro-Draghi, Giorgia Meloni li attacca

Silvio Berlusconi e Matteo Salvini confermano che sia da escludere “la possibilità di governare ulteriormente con i 5 stelle per la loro incompetenza e la loro inaffidabilità”. Lo si legge in una nota congiunta del presidente di Forza Italia del segretario della Lega dopo un incontro nella villa del leader di Forza Italia in Sardegna.
“Le minacce e ultimatum di Conte confermano la rottura del patto di fiducia richiamato giovedì da Draghi e alla base delle sue dimissioni’, affermano i leader di Lega e Fi, che per ora non giungono a conclusioni, attendendo ‘l’evoluzione della situazione politica’, ma si dichiarano ‘pronti comunque, anche a brevissima scadenza’, alle elezioni.


L’Assemblea congiunta dei parlamentari del M5s con Giuseppe Conte è stata spostata a domani pomeriggio. Resta la divisione tra gli ortodossi che condividono l’ultimatum di Conte a Draghi e i governisti che chiedono una tregua in vista dell’intervento del premier mercoledì al Senato.


Intanto hanno superato quota mille le firme dei sindaci alla lettera che invita Draghi a restare a Palazzo Chigi. L’iniziativa è stata attaccata duramente dalla presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, che parla di ‘uso spudorato delle istituzioni’ dai primi cittadini e si chiede se ‘tutti i cittadini’ rappresentati dai firmatari condividano l’appello.

Foto: pagina Facebook ufficiale Matteo Salvini

Michela Lopez

Musica & Spettacolo

Clara in diretta su Radio Norba

Sarà nei nostri studi giovedì, 22 febbraio, alle 12

Eugenio Finardi in concerto in Puglia

Appuntamento il 23 febbraio a Martina Franca

Leggerissime

 
  Diretta

Top News

Ex Ilva, il commissario straordinario già al lavoro: subito l’incontro con il ministro Urso. I sindacati aspettano la convocazione

E’ già al lavoro il nuovo commissario straordinario di Acciaierie d’Italia, ex Ilva, Giancarlo Quaranta, al ministero delle Imprese e del Made in Italy per…

Voragine inghiotte due auto a Napoli, tragedia sfiorata al Vomero

Due persone ferite lievemente, un edificio è stato evacuato per motivi di sicurezza Paura all’alba di mercoledì a Napoli, nel quartiere Vomero, quando all’alba si…

Decreto Caivano, il rapporto Antigone: “Dall’inizio dell’anno già 500 ragazzi detenuti, effetti distruttivi”

 “Passi indietro”, per effetto del cosiddetto decreto Caivano, nel delicato e drammatico settore della giustizia minorile che registra già dall’inizio dell’anno circa 500 ragazzi detenuti, un…

In Sicilia stop a smartphone e tablet per i bambini: il disegno di legge dei deputati regionali del M5S

In Sicilia stop all’uso di smartphone e tablet per bambini e adolescenti. E’ la proposta legislativa del deputato regionale del M5S, il pediatra Carlo Gilistro,…

Locali

Collaudatore 36enne muore sul circuito Porsche di Nardò: la moto si è scontrata in pista con un’auto

Stava collaudando una moto sul circuito Porsche di Nardò, nel Salento, quando si è scontrato con un’auto, con a bordo un altro collaudatore al lavoro,…

Latitante tarantino arrestato in aeroporto a Napoli, stava per volare in Spagna

Un latitante 35enne di Taranto, Giuseppe Palumbo, è stato arrestato dai carabinieri in aeroporto, a Napoli, mentre stava per imbarcarsi su un volo per la…

Scontro tra auto fra Trani e Corato, un morto e quattro feriti

Una persona è morta e altre quattro sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto sulla provinciale tra Corato e Trani, tra il nord barese…

Crollo Firenze, domani 2 ore di sciopero di Cgil e Uil in Puglia: “Nel 2023 78 vittime sul lavoro nella regione”

Due ore di sciopero a fine turno, domani mercoledì 21 febbraio, sono state decise dalle categorie nazionali degli edili e dei metalmeccanici di Cgil e…

Made with 💖 by Xdevel