Ascolta Guarda
Banner Sanremissimo 23

Firenze, malinteso tra mamma e zia, bimba di 2 anni “dimenticata” al supermercato

Entrambe pensavano di averla affidata all’altra. La piccola sta bene ed è tornata a casa

Due sorelle, mamma e zia di una bambina di 30 mesi, vanno a fare la spesa in un supermercato a Firenze e a causa di un malinteso lasciano la bimba lì e vanno via.

La piccola è stata trovata nel suo passeggino, che dormiva tra gli scaffali, da un cliente. Subito, il personale ha contattato il 118 e i carabinieri, che hanno accudito la bambina finché al supermercato non è arrivato il nonno, un uomo di 64 anni.

Poi sono arrivati anche la madre e il padre, di origini egiziane, che in un italiano approssimativo hanno tentato di spiegare l’equivoco alla base della “dimenticanza”. Le due donne, in pratica, erano tornate a casa, entrambe senza bimba e si sono rese conto dell’equivoco. Sia la mamma sia la zia pensavano di averla data in custodia all’altra.

La bambina sta bene ed è stata riaffidata ai genitori perché i carabinieri e l’autorità giudiziaria non hanno riscontrato altri elementi se non quelli di un malinteso familiare.

Gianvito Magistà

Leggerissime

Sempre più turisti stranieri scelgono l’Italia per sposarsi

Aumentano anche gli italiani che si sposano in regioni diverse da quella di appartenenza

Gioco Album più belli dell'anno

 
  Diretta

Top News

Giorgia Meloni a Bruxelles, incontrerà Zelensky. La premier: “Inopportuno l’incontro di Macron con il leader ucraino, serve unità”

In un’intervista al Sole 24Ore ha annunciato una riforma fiscale per gli interessi di dipendenti e pensionati L’invito a Parigi da parte di Emmanuel Macron…

Terremoto Turchia-Siria, si scava ancora tra le macerie. Polemiche Erdogan-Twitter sul ritardo nei primi soccorsi

Hanno superato la soglia delle 16.000 vittime i terremoti che hanno colpito il sud della Turchia provocando morte edistruzione anche nel nord della Siria (secondo…

Parigi, vertice Macron e Scholz con Zelensky. Meloni lo incontra a Bruxelles. Il leader ucraino: “Servono armi più pesanti”

Stavolta non c’era l’Italia al vertice a tre all’Eliseo tra Zelensky, Macron e Scholz. E’ la seconda tappa della missione in Europa del presidente ucraino…

Accoltellato per 20 euro nelle vicinanze di Roma Termini, la vittima lotta tra la vita e la morte. Arrestati tre marocchini

E’ in prognosi riservata e lotta tra la vita e la morte Arturo Luca Battisti, 46 anni, milanese di nascita ma residente a Roma, accoltellato…

Locali

Agguato a Trinitapoli, arrestati tre presunti killer: il movente la faida tra clan Carbone-Gallone e De Rosa-Buonarota

Avrebbero ucciso Giuseppe Lafranceschina, in pieno giorno, per strada, a Trinitapoli, nel Bat, il 3 giugno 2020. Tre persone sono state arrestate dai carabinieri di…

Notte di fiamme in Salento, salgono a 60 gli episodi incendiari in pochi mesi. Sette le auto distrutte a Monteroni, una a Seclì

Notte di incendi nel Salento, e salgono a sessanta gli episodi di auto e beni bruciati. Sono sette le auto distrutte dalle fiamme a Monteroni,…

Presunte mazzette per appalti nella protezione civile regionale pugliese, due arresti e sequestro beni per 80mila euro

Avrebbe pagato l’allora dirigente della Protezione civile pugliese, Mario Lerario, con 35mila euro per ottenere in cambio nove appalti dell’importo complessivo di 2. 283mila euro…

Scorrano, attende troppo a lungo la visita al pronto soccorso e prende a pugni il medico: fermato un 30enne nigeriano

Attende troppo a lungo per la visita nel pronto soccorso di Scorrano, nel Leccese, e sferra un pugno al medico che lo deve visitare. Non…

Made with 💖 by Xdevel