Ascolta Guarda

Guerra a Gaza, fonti egiziane: “Dal Cairo grandi progressi nei negoziati”. Ma Israele e Hamas frenano

“Grandi progressi” nei negoziati al Cairo sulla guerra nella Striscia di Gaza con trattative che continueranno nelle prossime 48 ore. È quanto rivelato da fonti egiziane all’emittente Al Qahera.  Ci sarebbe, secondo quanto riferito, “un accordo sui punti principali tra le varie parti”. Le delegazioni di Israele, Hamas, Stati Uniti e Qatar lasceranno la capitale egiziana nelle prossime ore, ma è previsto il loro ritorno tra due giorni “per concordare gli articoli dell’articolo finale”. Ottimismo trapela anche dai media israeliani. “Erano mesi che non eravamo così vicini a un accordo”, ha riferito una fonte all’emittente israeliana Channel 12.

Fonti israeliane hanno però ridimensionato la possibilità di un’intesa imminente. “Ancora non vediamo un accordo all’orizzonte”, hanno spiegato, aggiungendo che “la distanza tra le parti è ancora grande e ad ora non c’è stato nulla di rilevante”. Anche una fonte di Hamas, citata dall’emittente Al Jazeera, ha riferito che per ora “non ci sono progressi”, addossando ad Israele la responsabilità di questo.

Sul fronte militare l’esercito israeliano ha annunciato di aver ritirato tutte le truppe di terra combattenti dal sud della Striscia di Gaza dopo circa quattro mesi di forti combattimenti. Secondo i media, solo la Brigata Nahal è rimasta sul posto con il compito di tenere in sicurezza il cosiddetto ‘Corridoio Netzarim’, che attraversa la Striscia, lungo la costa dal confine nord, nei pressi del kibbutz Beeri, fino al sud. Il corridoio in questione, secondo i media, consente all’esercito di condurre raid nel centro e nel nord della Striscia, impedisce ai palestinesi sfollati di rientrare nel nord dell’enclave palestinese e permette alle organizzazioni umanitarie di consegnare gli aiuti direttamente nel nord di Gaza.

Stamattina, intanto, Papa Francesco riceverà in Vaticano i familiari di cinque ostaggi israeliani nelle mani di Hamas. L’incontro, secondo fonti diplomatiche, avverrà intorno alle 8.30. I familiari sono giunti ieri a Roma insieme al ministro degli Esteri, Israel Katz, che a sua volta oggi incontrerà in Vaticano il segretario per i Rapporti con gli Stati, monsignor Paul Richard Gallagher. L’incontro con il Pontefice sarà invece riservato ai soli familiari. Nel pomeriggio i familiari degli ostaggi interverranno con il ministro in una conferenza stampa.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Ferragnez, in vendita la villa sul Lago di Como

La coppia l’aveva acquistata un anno fa e aveva condiviso con i fan le immagini della residenza da sogno

I 25 anni di “50special” su Radio Norba

Lunedì 27 maggio festeggeremo in diretta il compleanno della canzone inno di una generazione

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Palma di Maiorca, troppo peso e crolla la terrazza di un bar: 4 morti e 16 feriti. Si cercano dispersi

Sono due donne tedesche, una spagnola e un senegalese le vittime del crollo di una terrazza di un locale sulla spiaggia di Maiorca. Le squadre…

Ilaria Salis, primo giorno ai domiciliari: pizza con mamma e papà e all’udienza senza catene

Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Gyorskocsi Utca, a Budapest, dopo 466 giorni di detenzione. Ilaria Salis, attivista 39enne, è ai domiciliari con…

Otto ore davanti ai pm per rispondere a 180 domande, l’interrogatorio di Toti che si difende: “Ho fatto tutto per i liguri”

Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ai domiciliari dal 7 maggio scorso con l’accusa di corruzione e falso, ha risposto ieri in un interrogatorio…

Progresso sociale, maglia nera in Europa per il Mezzogiorno d’Italia. Puglia quartultima

Il Mezzogiorno d’Italia tra le ultime regioni in Europa per le condizioni di miglioramento sociale dei cittadini, peggio fanno solo l’Est Europa e la Grecia.…

Locali

Gambizzato 23enne a Bari, non ha precedenti penali

Un ragazzo di 23 anni è stato raggiunto a una gamba da un colpo d’arma da fuoco. È accaduto intorno alle 19,30 di oggi, venerdì…

Brucia le sterpaglie e disbosca un ettaro di vegetazione, denunciato il proprietario del terreno nel Materano

Con l’accusa di incendio doloso, i carabinieri forestali di Accettura hanno denunciato il proprietario di un terreno privato di Cirigliano, nel Materano, in cui era…

Scossa di terremoto nel mar Ionio settentrionale, trema il sudest della Puglia

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 è stata registrata alle 5:29 nel Mar Ionio settentrionale, a sudest della costa meridionale della Puglia. Lo rende…

Il Bari vince a Terni e si salva. Di Cesare, Ricci e Sibilli firmano la permanenza in B

Il Bari giocherà ancora in Serie B. Dopo il pareggio per 1-1 di una settimana fa al “San Nicola”, i biancorossi hanno battuto al “Liberati”…

Made with 💖 by Xdevel