Ascolta Guarda

Intimidazione all’assessore all’Ambiente di San Severo, incendiata l’auto

E’ il secondo atto intimidatorio in pochi mesi, per Carrabba potrebbero essere legati a un appalto per la gestione dei rifiuti: “Vado avanti ma tutelatemi”, è il suo appello

Secondo atto intimidatorio nei confronti dell’assessore all’Ambiente del Comune di San Severo, Felice Carrabba, 38 anni. La scorsa notte, la sua auto, parcheggiata sotto l’abitazione, è stata incendiata. Non ci sono feriti ma il mezzo è andato distrutto, nonostante l’intervento dei vigili del fuoco per domare le fiamme. Danneggiata anche l’auto di un avvocato posteggiata nelle vicinanze. Dalle telecamere di sicurezza della zona vengono immortalate le immagini di due uomini che cospargono il veicolo con liquido infiammabile. Indagano gli investigatori. Nei mesi scorsi, Carrabba fu minacciato da un ex dipendente della società di raccolta rifiuti.

“Vado avanti ma tutelatemi”, è l’appello dell’assessore che oggi incontra il sindaco, Francesco miglio, a cui chiederà una riunione urgente in prefettura sulla sicurezza. “Uno si sforza di fare del bene e denunciare qualsiasi atto malavitoso, qualsiasi forma di corruzione e malcostume con spirito di servitù nei confronti della nostra comunità’. Dopo un po’ di agitazione mi rendo conto che se buttiamo la spugna la diamo vinta a loro. Non mi arrendo ma voglio essere tutelato”.
“Gestisco – ha aggiunto – un assessorato molto delicato, quello all’ambiente. Il primo luglio scorso abbiamo aggiudicato un appalto per la gestione dell’igiene pubblica sancendo il passaggio da una società privata ad un consorzio pubblico. Nel capitolato ho fatto mettere a caratteri cubitali che non avrei assunto altro personale per tutta la durata dell’appalto, ovvero quattro anni. Questa cosa – ha proseguito – può aver dato fastidio a qualcuno”.
Intanto Carrabba ha presentato denuncia ai carabinieri. “Se devo continuare voglio essere tutelato, non voglio
essere privato della mia libertà personale. E’ terribile svegliarsi con la puzza di plastica bruciata e le fiamme che –
ha concluso l’assessore – sembrano entrarti in casa”.

“Non perdessero tempo, non ci fanno paura. Noi non ci fermiamo. A questi, noi diciamo che anche se stanchi e provati, noi non siamo esausti – è il commento del sindaco Miglio – abbiamo ancora tanta energia da spendere e lo faremo fino all’ultimo secondo del nostro mandato elettorale. Andiamo avanti”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Pippo Baudo è Cavaliere di Gran Croce

“Mattarella è unico” ha detto il presentatore ricevuto al Quirinale

Elodie annuncia la sua “Vertigine”

Il nuovo singolo su Radio Norba dal 24 settembre

Leggerissime

Il tricheco Wally torna a casa

Vivo per miracolo, l’esemplare girovago ha percorso quasi 5mila chilometri. Ora è in Islanda

 
  Diretta

Top News

Draghi all’Onu: “Doneremo 45 milioni di dosi di vaccino ai Paesi più poveri”

L’Italia, entro fine anno, donerà 45 milioni di dosi di vaccini anti-Covid ai Paesi più poveri. L’annuncio di Mario Draghi intervenendo al Global Covid-19 Summit, a…

Green pass obbligatorio anche a Montecitorio. Le violazioni sanzionate col taglio della diaria e la sospensione

Green pass obbligatorio anche per chi ha accesso alla Camera dei Deputati, e quindi per gli stessi parlamentari. L’ha deciso l’ufficio di presidenza di Montecitorio…

Green pass bis, il sì della Camera. Ma metà della Lega assente. Salvini: “Sono liberi”

Via libera dalla Camera al decreto legge Green pass bis, contenente le misure sulla riapertura di scuole e università in presenza e sull’obbligo di certificazione…

I funerali di Samuele a Napoli, don Mimmo: “Non c’è parola per definire chi perde un figlio”

Non ce l’ha fatta a trattenere le lacrime l’arcivescovo di Napoli, don Mimmo Battaglia, nel corso dell’omelia pronunciata ai funerali del piccolo Samuele, morto dopo una…

Locali

Relazione DIA in Basilicata, la provincia di Matera particolarmente esposta ad azioni criminali. Pax mafiosa infranta nel Vulture – Melfese

Riflettori puntati sulla provincia di Matera che, secondo la relazione al Parlamento della Direzione Investigativa Antimafia, è particolarmente esposta a nuove fibrillazioni. Qui, perlopiù, le…

Operatori sanitari no – vax, 13 sospensioni a Brindisi

La Asl di Brindisi continua i controlli sugli operatori sanitari no vax. Al momento, sono 16 quelli sospesi perché non vaccinati. Altri 38 hanno si…

Furbetti del vaccino a Monte Sant’Angelo, otto avvisi di conclusione delle indagini preliminari

Chiuse le indagini sui furbetti del vaccino che, a Monte Sant’Angelo, avrebbero ricevuto la prima dose pur non avendone diritto. Sono  otto le persone, due…

Covid: in Puglia tasso di positività all’1,5% e 3 decessi, diminuiscono i ricoveri

In Basilicata 37 positivi e due vittime In Puglia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 196 casi positivi su 12.337 tamponi analizzati: 92 in…

Made with 💖 by Xdevel