Ascolta Guarda

Lopalco: “Variante Delta da monitorare”. Vaccini scarseggiano, under 50 devono attendere

L’assessore alla Sanità della Regione Puglia a Radio Norba: “Vaccini, richiami assicurati nonostante il rallentamento”

La variante Delta va monitorata con attenzione, ma in Italia è arrivata in una fase in cui la circolazione virale è molto bassa e il numero di vaccinati nelle fasce a rischio è molto alto. Lo ha dichiarato, ai microfoni di Radio Norba Notizie, l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco.

A differenza di quanto accaduto, ad esempio, nel Regno Unito”, ha spiegato, “da noi la variante Delta è arrivata in una fase, diciamo così, positiva. Se, come sostengono numerosi esperti, diventerà predominante rispetto alle altre, ciò accadrà in una fase in cui la circolazione virale generale è molto bassa e il numero di soggetti deboli vaccinati è molto alto. Certamente occorre un lavoro di monitoraggio molto attento”.

La campagna vaccinale in Puglia deve però fare i conti con un numero di dosi inferiore rispetto a quello inizialmente fissato. A luglio, infatti, arriveranno oltre 400mila dosi di siero Pfizer in meno. “In Puglia”, ha spiegato Lopalco, “abbiamo vaccinato con una sola dose più del 90% dei cittadini con più di 60 anni. Per questa fascia d’età i richiami saranno fatti prevalentemente con AstraZeneca”. Il problema del numero inferiore di dosi riguarderà invece le fasce d’età inferiori rispetto agli over 60. “I richiami”, ha sottolineato Lopalco, “non saranno rinviati e saranno assicurati a tutti coloro che hanno già ricevuto la prima dose di vaccino Pfizer. Per gli altri un rallentamento sarà inevitabile e manteniamo la speranza di ricevere qualche dose in più. In ogni caso procederemo seguendo il criterio dell’età previsto dal piano vaccinale”.

Vincenzo Murgolo

Sport

Parigi 2024, Mattarella presenzierà alla cerimonia d’apertura dei Giochi olimpici

Oltre 300 atleti azzurri già qualificati, spera ancora la nazionale maschile di basket

Serie A pronta al “valzer delle panchine”. La Juventus aspetta Motta, il Napoli tratta Conte

Tra le conferme ci sono Inzaghi all’Inter, Gasperini all’Atalanta, De Rossi alla Roma e Tudor alla Lazio

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Truffa agli investitori per 200mila euro, indagate nove persone a Bari

Avrebbero truffato investitori inesperti dietro la promessa di facili guadagni per un totale di circa 200mila euro. È l’accusa alla base di un’inchiesta condotta dalla…

Arrestato a Torino Halili Elmahdi. Era ritenuto l’autore dei primi testi di propaganda jihadista scritti in italiano

È stato arrestato dalla Digos di Torino il 29enne Halili Elmahdi, considerato l’autore dei primi testi di propaganda jihadista scritti in italiano. Marocchino naturalizzato italiano,…

Raid israeliano contro tende per sfollati a nord di Rafah. I media palestinesi: “Sette vittime”

Sono sette le vittime di un raid israeliano contro alcune tende per sfollati nella zona a nord-ovest di Rafah. A riportarlo è l’emittente araba Al-Jazeera.…

Ucraina, Kiev annuncia l’arrivo di istruttori militari francesi. La replica di Mosca: “Nato in estasi militare”

L’Ucraina ha dato il via libera all’arrivo di istruttori militari francesi sul proprio territorio. Lo ha annunciato ieri il comandante delle forze ucraine, Alexander Syrsky,…

Locali

Bari, gli agricoltori all’arrembaggio della nave che trasporta grano turco

Coldiretti all’arrembaggio della nave carica di grano turco che sta arrivando a Bari dopo che se ne erano perse le tracce tra Tunisia e Grecia,…

Picchia madre, moglie e figlio col mattarello durante una lite, arrestato nel Tarantino

Una violenta lite è scoppiata in casa a Statte, nel Tarantino, a quanto pare per futili motivi. Un uomo di 34 anni è stato arrestato…

Barca a vela con a bordo migranti intercettata al largo della costa salentina

Una barca a vela alla deriva con a bordo circa 70 migranti provenienti da Iran, Iraq, Afghanistan e Siria è stata intercettata nella tarda serata…

È morta la donna ferita durante una lite familiare nel brindisino. In carcere il cognato

È morta Irene Margherito, la 47enne di Brindisi ricoverata in ospedale a Brindisi da domenica dopo essere stata colpita alla testa da un proiettile. A…

Made with 💖 by Xdevel