Musica - Biagio Antonacci e i concerti rinviati: "Aspettarsi significa amarsi" - Radionorba
  • Scarica l'app

Musica – Biagio Antonacci e i concerti rinviati: “Aspettarsi significa amarsi”

Musica – Biagio Antonacci e i concerti rinviati: “Aspettarsi significa amarsi”

Il cantautore in collegamento con Radionorba parla del suo ultimo singolo, della quarantena e dell’attesa del tempo che verrà

Biagio Antonacci è di ottimo umore quando si collega con Radionorba per parlare del suo ultimo singolo che si intitola “Per farti felice”.
Il singolo fa parte del disco “Chiaramente visibili dallo spazio”, titolo scelto in tempi in cui la pandemia non poteva neanche essere immaginata.
Biagio condivide con noi le sue riflessioni: “Certo che in questo momento siamo chiaramente visibili dallo spazio! Chi sta lontano e ci ha creati vede tutto e sa tutto di noi, anche perchè stando lontano ha la giusta porspettiva di come sia realmemte la situazione.I nostri creatori non avevano pensato a un mondo così, ma ad un mondo che protegge la natura e non che la vedesse come nemica. Il nostro mondo è stato un mondo alla rovescia. Questa cosa deve averli feriti”.
Secondo Biagio, l’uomo ha fatto diversi errori fino ad oggi: “Abbiamo pensato di essere soli o i più forti dell’universo. In realtà noi siamo uguali a tutti gli altri animali.  Ci siamo sopravvalutati rovinando il mondo e mettendo la natura contro di noi.”
In quarantena, Biagio non è stato fermo. Non ha fatto diretta sui social ma ha comunicato con i fan proponendo video in cui, piano e voce o chitarra e voce, ha ricantato le sue canzoni facendo un tuffo nel passato.
Biagio ha inoltre realizzato un video con la regia a distanza di Antonio Albanese: “Volevo registrare un video per la mia canzone ma come facevo..? Allora ho pnesato di chiamare il mio amico Antonio Albanese che mi ha diretto a distanza, con una bella videochiamata in cui mi diceva come muovermi. Ho fatto quello che mi diceva e poi lui ha aggiunto il resto. E’ stata la prova che quando c’è stima, e ci si vuole bene, anche a distanza si possono fare cose meravigliose e le energie positive non si fermano. Così come non si è mai feramata la radio in questo periodo e lavorando, chi da casa e chi da studio, siete riusciti a fare cose meravigliose. Noi abbiamo creato un video semplice ma che comunica un messaggio molto forte.”
Cosa pensa Biagio Antonacci dell’ipotesi dei concerti fatti in un drive in?
“Ho spesso pensato alla delusione di chi aveva già il biglietto in mano da dicembre e doveva aspettare quasi un anno per assistere al concerto. Purtroppo nel 2020 non si faranno i live, i biglietti resteranno validi ma dobbiamo pensare che si tratta solo di una avventura che viene rimandata. In questi tempi non dobbiamo pensare che il rinvio di un concerto sia una tragedia, perchè abbiamo scoperto che le tragedie sono altre. Aspetteremo, perchè sappiamo che chi sa aspettarsi sa anche amarsi. Confido nella forza del mio pubblico. Io mi dico che ho più tempo per essere migliore e prepararmi agli anni meravigliosi che verranno”.
Angela Tangorra