Ascolta Guarda
Canali

Musica – Ligabue rinvia l’inizio del tour Made in Italy per ragioni di salute

Luciano Ligabue non inaugurerà, come previsto, domani 3 febbraio, a Roma, il suo tour “Made in Italy”. L’appuntamento è stato rinviato a martedì 14 febbraio al Pal’Art Hotel di Acireale. Un rinvio dettato da ragioni di salute. Gli è stato infatti diagnosticato un edema alle corde vocali. E’ stato il cantante stesso a darne notizia sui social: “Ciao a tutti purtroppo non ho buone notizie. L’altro giorno il concerto a Jesolo non e’ saltato tanto per l’influenza quanto per il fatto che proprio non avevo voce. Allora mi sono fatto controllare e purtroppo mi hanno ritrovato un edema alle corde vocali”.

”Il che vuol dire – ha spiegato Ligabue –  che non solo adesso non sono nella condizione di controllare la voce, quindi proprio non riesco a cantare, ma che soprattutto
mi dicono che devo assolutamente tenere la voce a riposo perche’ corro il rischio di creare dei danni maggiori alle corde vocali e in vista delle cinquanta, sessanta date che abbiamo comunque da fare quello puo’ essere devastante. Per cui mi costringono a
un periodo di riposo di dieci giorni, il che vuol dire, e quanto a malincuore ve lo devo dire, che le date di Roma vengono rimandate”.

Un tour a cui Ligabue tiene tantissimo: “Io attendevo con ansia l’inizio di questo tour, non vedevo l’ora di cominciare al PalaLottomatica proprio l’esecuzione dal vivo
di un album a cui tengo cosi’ tanto e di uno spettacolo che credo vi piacera’. L’abbiamo preparato scrupolosamente, pero’, insomma, purtroppo non e’ possibile. Vi abbraccio e ci vediamo quindi ad Acireale con la prima e poi via via con tutte le altre. Ciao a
tutti!”.

I concerti romani, previsti per il 3, 4, 6, 7 e 10
febbraio al PalaLottomatica di Roma, si terranno:
12 aprile – a recupero del 3 febbraio
13 aprile – a recupero del 4 febbraio
19 maggio – a recupero del 6 febbraio
20 maggio – a recupero del 7 febbraio
21 maggio – a recupero del 10 febbraio
I biglietti acquistati non perderanno la loro validità.

Maurizio Angelillo

Musica & Spettacolo

Sanremo, ecco tutti i giovani del festival

In palio tre posti all’Ariston a febbraio. Ecco chi sono 

Addio a Irene Cara, cantante di “Flashdance”

Le fu assegnato l’Oscar per la miglior canzone. Le sue hit indimenticabili sono "What  a feeling" e "Fame"

Leggerissime

Camilla dai bambini con gli orsetti della regina Elisabetta

Gli oltre mille Paddington lasciati come tributo per la morte della sovrana sono stati donati a un asilo di Londra

Wanda Nara e Icardi sono tornati insieme

La conferma nelle foto pubblicate dal calciatore

 
  Diretta

Top News

Frana a Ischia, il fango restituisce i corpi delle vittime. Disposto lo stato di emergenza per un anno

È salito a sette il numero delle vittime della frana abbattutasi ieri sull’isola di Ischia. I soccorritori hanno recuperato il cadavere di una bambina di…

Legge di bilancio, domani l’approdo in Parlamento. Aggiunta l’esenzione Imu per le case occupate. Urso: “Rispetteremo gli obiettivi del Pnrr”

La legge di bilancio approderà domani in Parlamento per essere discussa dalle due Camere. Nell’ultima bozza è stata aggiunta l’esenzione dall’Imu per i proprietari di…

Ucraina, civili in fuga da Kherson a causa dei bombardamenti continui. Gli Stati Uniti: “Ritmo delle operazioni aumenterà a breve”

Esodo di civili dalla città ucraina di Kherson, bombardata notte e giorno dall’esercito russo dopo la ritirata dell’11 novembre. Registrate file di auto, camion e…

Cina, studenti in piazza contro le restrizioni per il Covid. Proteste da Pechino a Shanghai

Centinaia di studenti universitari sono scesi in strada a Pechino per protestare contro le restrizioni anti-Covid imposte dal governo. Proteste anche a Shanghai, dove i…

Locali

Omicidio a Foggia, una persona uccisa a colpi di pistola in un parco. Sospettato un 17enne

Omicidio nel pomeriggio a Foggia. Nicola Di Rienzo, 21 anni, è stato ucciso a colpi di pistola in un parco pubblico, in zona Camporeale. L’agguato…

Cerignola inarrestabile, ancora un successo: è quinto in classifica

Il Monopoli scaccia lo spettro della crisi, battendo 1 – 0 la Virtus Francavilla in un derby molto equilibrato. Continua la striscia positiva del Cerignola,…

Il Bari pareggia a Como. Reti di Cerri e Botta, entrambe su calcio di rigore

E’ deluso chi si aspettava un bari vincente dopo la sosta. Anche a Como l’appuntamento con la vittoria è rinviato ( il Bari non vince…

Ex Ilva, il ministro Urso: “Riequilibrare la governance”. La Uil Taranto: “Comunità stanca, Mittal vada via”

Riequilibrare la governance dell’ex Ilva. È la necessità ribadita in un’intervista dal ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso. “Siamo in un…

Made with 💖 by Xdevel