Ascolta Guarda

Omicidio Cilli: condannati a 18 e 5 anni i due imputati, il corpo della vittima non è mai stato ritrovato

Si è chiuso ieri sera il processo con rito abbreviato per l’omicidio del 24enne barlettano Michele Cilli, scomparso nella notte tra il 15 e il 16 gennaio 2022. Sono stati condannati, rispettivamente, a 18 anni e otto mesi e cinque anni e otto mesi di reclusione, Dario Sarcina e Cosimo Damiano Borraccino, il primo per l’omicidio di Michele Cilli ed entrambi, in concorso, per occultamento di cadavere. La pubblica accusa aveva chiesto 20 anni per Sarcina e sei per Borraccino. Le difese avevano chiesto l’assoluzione per i due imputati.
Il corpo della vittima non è mai stato ritrovato. Cilli era in un locale con alcuni amici prima di allontanarsi a bordo di un’autovettura guidata da Dario Sarcina, con il quale in passato aveva avuto dissapori. Grazie alle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza presenti in città, gli investigatori hanno ricostruito percorsi e orari delle persone coinvolte nel caso. In base a tale ricostruzione è emerso che Sarcina, allontanatosi da quel locale in auto con a bordo Cilli, dopo avere percorso la litoranea di Ponente ha raggiunto via Ofanto ed è sceso in un garage condominiale, per risalirne circa mezz’ora dopo, sempre a bordo della stessa auto, ma senza Cilli. In quello stesso garage scendeva Borraccino, dopo che era stato ripreso a riempire una tanica di benzina ad un distributore di carburanti. Circa tre quarti d’ora dopo Sarcina era tornato al bar dal quale si era allontanato con Michele Cilli, ma da solo.

La famiglia di Cilli, non si ritiene “pienamente soddisfatta” per la sentenza emessa dal Tribunale di Trani a carico dei due imputati. A riferirlo è il legale della famiglia Cilli, Michele Cocchiarole. I due imputati sono stati condannati anche al pagamento della provvisionale di danno ai familiari di Cilli. “Non siamo pienamente soddisfatti – ha detto Cocchiarole – e ora aspettiamo le motivazioni del giudice”.


Uno dei difensori di Borraccino, l’avvocato Nicola Mastropasqua, ha annunciato che ricorrerà in appello. “In questo momento dobbiamo rispettare il verdetto – ha detto – ma ci riserviamo di studiare le motivazioni, che saranno depositate entro 30 giorni, crediamo fermamente nell’innocenza del nostro assistito, quindi faremo opposizione”.

Michela Lopez

Musica & Spettacolo

Sanremo, Carlo Conti condurrà il festival per due anni

Il conduttore: “Bel modo di festeggiare i 40 anni in Rai”. L’annuncio ufficiale questa mattina: a lui anche la direzione artistica …

Aaron in diretta su Radio Norba

Venerdì 24 maggio alle 16 con Alan Palmieri

Sport

L’Inter è di Oaktree. Il fondo americano è il nuovo proprietario del club

L’annuncio in una nota: “L’obiettivo è la prosperità a lungo termine”

Europa League, stasera la finale Atalanta-Bayer Leverkusen. La ‘Dea’ cerca l’impresa

Gasperini cerca il primo trofeo sulla panchina dei nerazzurri. Fischio d’inizio alle 21

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Chico Forti, l’abbraccio con sua madre dopo 16 anni

Chico Forti, il 65enne condannato all’ergastolo negli Usa per omicidio e rientrato da pochi giorni in Italia, è arrivato a Trento, accolto in strada da…

Crosetto ricoverato in ospedale per un malore. Il ministro ha lasciato in anticipo il Consiglio supremo di Difesa

Il ministro della Difesa, Guido Crosetto, è ricoverato all’ospedale “San Carlo da Nancy” a Roma, dove è arrivato in seguito a un malore che lo…

Russia verso il cambio dei confini marittimi con Finlandia e Lituania. Progetto di modifica unilaterale presentato da Mosca

Le autorità russe hanno deciso unilateralmente di modificare i confini marittimi della Russia con la Lituania e la Finlandia nel Mar Baltico. La modifica è…

Economia, torna il redditometro. Tensione nel centrodestra, forti dubbi di Forza Italia e Lega

Il fisco torna a mettere sotto la lente di ingrandimento le capacità di spesa dei contribuenti per risalire ai loro redditi. Scatta di nuovo il…

Locali

Scattano i divieti per il G7, cinque ordinanze emesse dal Comune di Brindisi

Manca meno di un mese al G7, in programma dal 13 al 15 giugno a Borgo Egnazia, a Fasano. Il Comune di Brindisi ha emesso…

Incidente stradale nel Barese, un morto e un ferito

Scontro fra un’auto e un trattore all’alba di oggi, 22 maggio, sulla strada che collega Canosa di Puglia alla frazione di Loconia, nel nord Barese.…

Pediatri di libera scelta: nessuna carenza in Puglia ma entro il 2026 sono previsti 145 pensionamenti

La Puglia è tra le regioni italiane a non registrare carenze di pediatri ma è la quinta regione che vedrà andare in pensione più professionisti.…

Investì il figlio mentre guidava ubriaca, Ginetta la perdona: “L’unica via contro la follia del dolore”

Il perdono, alle volte, può salvare dalla follia del dolore. Anche di quello di una madre che perde suo figlio. “Ho perdonato chi ha investito…

Made with 💖 by Xdevel