Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

Rimorchiatore affondato, due indagati. Il comandante del pontone sequestrato: “Se avessero indossato i giubbotti, si sarebbero salvati”

Concorso in naufragio e omicidio colposo plurimo. Sono queste le ipotesi di reato per cui risultano indagati il comandante del rimorchiatore affondato mercoledì sera, Giuseppe Petralia, 63 anni unico sopravvissuto all’affondamento, e Antonio Santini, 78 anni, armatore del rimorchiatore. Il naufragio si è verificato mercoledì sera a 50 miglia dalla costa barese, in acque internazionali. Il mezzo era partito da Ancora ed era diretto verso Durazzo, in Albania.

Il comandante catanese, Petralia, è ancora ricoverato sotto shock nell’ospedale “Divenere” di Bari, mentre l’armatore romano, Santini, è il legale rappresentante della società “Ilma” di Ancona proprietaria del rimorchiatore e del pontone.

Intanto è stato sottoposto a sequestro probatorio il pontone AD3 che viaggiava a traino del rimorchiatore Franco P.

Il decreto di sequestro, firmato dalla Procura di Bari, è stato notificato dagli uomini della capitaneria di porto
quando il pontone è attraccato nel porto di Bari. Il relitto del rimorchiatore si trova a circa mille metri di profondità a 50
miglia dalla costa pugliese.

 Sul naufragio è stato ascoltato nelle scorse ore il comandante del pontone AD3, Carmelo Sciascia, che ha raccontato gli attimi che prima della tragedia: “Hanno imbarcato acqua in modo tanto rapido che non ce l’ha fatta a mantenere la linea di galleggiamento ed è andato giù a picco”.

Sciascia è uno degli 11 testimoni oculari del naufragio. Ha risposto a poche domande dei cronisti prima di essere sentito dagli uomini della capitaneria di porto che su delega della procura stanno raccogliendo le testimonianze dei componenti dell’equipaggio.

“Ho visto tutto e niente – ha aggiunto -. Ho detto io di buttarsi in acqua, ma non ce l’hanno fatta i ragazzi e sono andati giù” ha detto. Secondo il comandante le condizioni meteo “c’entrano fino a un certo punto, perché c’era mare, 3 metri e mezzo di nord est e vento”.


Sciascia ha chiarito che il comandante del rimorchiatore affondato, Giuseppe Petralia, “non lo abbiamo visto, lo ha preso una nave che ho chiamato io per avvicinarsi e prenderlo perché vedevamo una lucetta, perché i giubbotti hanno le lucette che si accendono quando si arriva in acqua. Se il personale – ha aggiunto Sciascia – avesse indossato i giubbotti si sarebbero salvati tutti, ma non ci sono riusciti perché è  stata troppo rapida la cosa e adesso si deve capire perché è stata così rapida”.

Anna Piscopo

Musica & Spettacolo

Chiara Ferragni, la prima volta a Gallipoli

L’influencer ha accompagnato il marito Fedez in Puglia per Battiti Live. Ha cucinato le orecchiette e scoperto il mare di Gallipoli …

Musica in lutto, è morta Irene Fargo

Fu due volte a Sanremo dove arrivò seconda. Renato Zero: "Io ti penserò e farò in modo che la mia musica ti arrivi e ti…

Leggerissime

Pellè sposa a Ostuni la modella ungherese Viktoria Varga

Matrimonio pugliese per l'ex attaccante della nazionale 

Paola Turci e Francesca Pascale si sposano

Il matrimonio tra la cantautrice  e la ex fidanzata di Silvio Berlusconi sarà officiato domani a Montalcino

 
  Diretta

Top News

Covid, in Italia il totale dei positivi sfonda il tetto del milione

In Italia, sono 71.947 i positivi su 262.557 tamponi processati, tra molecolari e antigenici. Incidenza al 27,4%, in lieve aumento rispetto al 26% di ieri.…

Seracco di ghiaccio travolge turisti sulla Marmolada, decine di feriti. Sei morti

Un seracco di ghiaccio di grosse dimensioni si è staccato sulla Marmolada, nelle vicinanze di Punta Rocca, lungo il tradizionale sentiero per arrivare in vetta.…

Covid, l’allarme del 118: ospedali si riempiono e c’è un ritorno delle polmoniti gravi

Sono 84.700 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore in tutta Italia secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono…

Addio ad Aldo Balocco, l’inventore del panettone mandorlato a lievitazione naturale

E’ morto nella notte Aldo Balocco, presidente onorario dell’omonima azienda dolciaria di Fossano (Cuneo). Aveva 91anni. Alla guida dell’azienda ci sono i figli Alberto e…

Locali

Malore durante immersione, muore turista pugliese al largo delle isole Egadi

Un turista 50enne di origini pugliesi è morto in seguito a un malore accusato durante un’immersione di gruppo al largo delle coste dell’isola di Favignana,…

Sbarco di migranti a Taranto. Si cercano i dispersi

Sono sbarcati ieri sera nel porto di Taranto i 65 migranti soccorsi dalla nave ‘Geo Barents’ di ‘Medici senza frontiere’ dopo il naufragio del gommone…

Incendio su nave portacontainer nel foggiano, esclusa la presenza di sostanze chimiche a bordo

Non è emersa la presenza di sostanze chimiche e batteriologiche a bordo della nave portacontainer Cerus, che si trova da ieri nel porto esterno di…

Incidente in Trentino, muore base jumper svizzero residente in Puglia

Un 33enne di nazionalità svizzera residente a Gagliano del Capo, nel leccese, è morto mentre faceva base jumper sul Monte Casale, in Trentino. A dare…

Made with 💖 by Xdevel