Ascolta Guarda
Canali

Sanremo, si raccontano su Radionorba Clementino, Dear Jack, Miele e Dolcenera

Gli artisti ospiti in diretta sul truck della radio

[inpost_pixedelic_camera slide_width=”777″ slide_height=”530″ thumb_width=”75″ thumb_height=”75″ post_id=”6088″ skin=”camera_black_skin” alignment=”” time=”7000″ transition_period=”1500″ bar_direction=”leftToRight” data_alignment=”topLeft” easing=”linear” slide_effects=”simpleFade” grid_difference=”250″ thumbnails=”1″ pagination=”0″ auto_advance=”0″ hover=”0″ play_pause_buttons=”0″ pause_on_click=”0″ id=”” random=”0″ group=”0″ show_in_popup=”0″ album_cover=”” album_cover_width=”200″ album_cover_height=”200″ popup_width=”800″ popup_max_height=”600″ popup_title=”Gallery” type=”pixedelic_camera” sc_id=”sc1455146349168″]

La seconda giornata di Radionorba a Sanremo porta anche il sole sul festival e la carica di Clementino sul nostro truck. Il rapper napoletano salirà per secondo sul palco del teatro Ariston stasera e del suo brano ci dice: “La canzone che presento vi farà vedere un Clementino diverso dal solito, è una cosa seria. La tematica della canzone è vicina a chi deve lasciare la sua terra, come chi andava in America molti anni fa e veniva messo in quarantena, o come chi lascia paesi come la Siria per andare in Germania. Il tema dell’immigrazione è affrontato anche dal punto di vista della nostalgia per la propria terra. Io stesso vivo tra Milano e Napoli e quando sono a Milano la mia Napoli mi manca”. Domani sera (giovedì), nella serata delle cover, Clamentino canterà “Don Raffaè” di Fabrizio De Andrè ma ci tiene a precisare che non rapperà il testo, la eseguirà così com’è nel rispetto del cantautore che l’ha scritta e che ama moltissimo: “La canzone l’ho scelta perché affronta un tema molto attuale. Sono stato di recente a cantare tra i detenuti di Poggioreale e ho visto con i miei occhi il problema del sovraffollamento delle carceri e sappiamo che è un tema di grande attualità come il malaffare tutto italiano, purtroppo!”. Intanto ci racconta che esce “Miracolo” in terza edizione, con sette inediti compreso il pezzo di Sanremo, venti tracce in tutto compresi i grandi successi delle prime due edizioni. Si tratta di un lavoro che ha voluto dedicare a Pino Daniele di cui racconta: “Sono stato l’ultimo a registrare un pezzo con lui prima che succedesse, ciao Pino!”.

I Dear Jack arrivano a Sanremo e nello studio all’interno del truck di Radionorba con la nuova formazione che vede alla voce Leiner Riflessi. La band è il risultato di due talent, visto che la band arriva da Amici ma il nuovo cantante esce da Xfactor. Nella classifica provvisoria dei primi dieci big che si sono esibiti sul palco sono nella zona rossa e quindi a rischio eliminazione. A proposito della classifica provvisoria dicono: “Il risultato ci sprona a fare di più e non vediamo l’ora di suonare di nuovo. Tra l’altro vogliamo competere con Elio che vuole arrivare ultimo!”. Nella serata delle cover canteranno “Non ti fidar di un bacio a mezzanotte”, una bella sfida per la band che è arrivata al terzo album, non male vista la loro formazione piuttosto recente.

Miele arriva a Sanremo dalla Sicilia. Si trasferisce Milano, dove frequenta l’accademia di musica e prova a partecipare ad Area Sanremo che la porta sul palco del festival insieme a Mahmood. E’ emozionata Miele che ha già fatto le prove quando viene a trovarci e si esibirà in apertura della serata di giovedì in sfida con Gabbani. Miele si sente confusa e felice, ci dice, citando Carmen Consoli, che arriva dalla sua stessa terra. Il suo album di esordio si intitola “Occhi”, uscirà il 12 febbraio e conterrà anche la cover di “Grande figlio di puttana” degli Stadio e Lucio Dalla

Dolcenera sale sul nostro truck a pochi attimi dalla sua esibizione all’Ariston, visto che aprirà la serata. “Sono tornata da Milano dove sto lavorando come coach per The voice alle quattro e sotto il mio albergo la gente ancora suonava e non ho chiuso occhio!”, racconta. Al festival gareggia con un pezzo che non vuole raccontare: “Non voglio parlare del mio pezzo. Voglio che tutti voi che avete un cuore lo apriate stasera per ascoltare, a occhi chiusi, un flusso che vi porterà in un mondo più tenero”. Dolcenera regge il gioco a Federico l’Olandese Volante che la sfotte raccontando della loro amicizia cominciata prima che vincesse Sanremo quando, dice la cantante, “ero ancora alla ricerca del suono”.

Come detto da lei stessa in questo periodo si è divisa tra le prove e i preparativi del festival e The Voice: “Era arrivata questa proposta di fare il coach, ho accettato e mi sono trovata benissimo con i miei compagni di viaggio, Raffaella Carrà, Max Pezzali e Emis Killa. Per il resto sono e resto una che fa musica e non una starlette televisiva”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Diodato, in arrivo il tour europeo

Saranno dieci le date tra Italia, Spagna, Germania, Francia, paesi Bassi e Repubblica Ceca

Leggerissime

Alla Casa Bianca è già Natale

La first lady presenta le decorazioni che abbelliscono la dimora presidenziale

Gli italiani si curano da soli

Il 54% quando sta male ricorre all’automedicazione

Calendario dell'avvento 2022

 
  Diretta

Top News

Smart City, niente top ten per il Sud. Foggia maglia nera, Lecce entra nella digitalizzazione. Bari prima per la crescita

Città digitali: Firenze è al top, a seguire Milano, al tap – tra le ultime sette – c’è Foggia. Nessuna città del Mezzogiorno è tra…

Frana a Casamicciola, trovati i corpi di altri tre dispersi, due uomini e una donna. Le vittime salgono a undici

Tre dispersi in meno ma tre vittime in più: sono state individuate nella zona di via Celario le salme di due dei dispersi della frana…

Ucraina, Xi Jinping: “Risolvere la crisi è interesse di tutti”. Zelensky: “Oltre sei milioni di persone senza elettricità”.

Ancora offline i siti del Vaticano, si ipotizza attacco informatico russo Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky lancia l’allarme energia in Ucraina: “Circa 6 milioni di…

Gli ascensori italiani sono i più vecchi d’Europa: il 50% ha almeno trent’anni, con alti consumi e impatto ambientale

Nei condomini italiani ci sono un milione di ascensori ma sono i più vecchi d’Europa, con consumi elevati per i condomini e un forte impatto…

Locali

Foggia, il Consiglio dei ministri proroga la gestione commissariale del Comune: è necessario ripristinare la legalità

Non si è esaurita l’azione di ripristino della legalità nel Comune di Foggia, commissariato 18 mesi fa. Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro…

Bari, il cantante neomelodico Tommy Parisi condannato in primo grado per mafia. Dovrà risarcire anche il Comune

E’ stato condannato a otto anni di reclusione per associazione mafiosa Tommy Parisi, figlio del boss del quartiere Japigia di Bari Savinuccio. Per lui anche…

Martina Franca, tre 14enni rubano un’auto e speronano i carabinieri durante un inseguimento: denunciati

Rubano un’auto, si lanciano in un inseguimento con i carabinieri e li speronano: a Martina Franca, nel Tarantino, tre minori sono stati identificati e denunciati…

Fingono in chat di essere una donna ed estorcono soldi a un foggiano: arrestato il terzo componente della banda

Una banda di estorsori fingeva di essere una ragazza albanese con cui credeva di chattare un uomo della provincia di Foggia al quale sono stati…

Made with 💖 by Xdevel