Ascolta Guarda

Sanremo, si raccontano su Radionorba Clementino, Dear Jack, Miele e Dolcenera

Gli artisti ospiti in diretta sul truck della radio

[inpost_pixedelic_camera slide_width=”777″ slide_height=”530″ thumb_width=”75″ thumb_height=”75″ post_id=”6088″ skin=”camera_black_skin” alignment=”” time=”7000″ transition_period=”1500″ bar_direction=”leftToRight” data_alignment=”topLeft” easing=”linear” slide_effects=”simpleFade” grid_difference=”250″ thumbnails=”1″ pagination=”0″ auto_advance=”0″ hover=”0″ play_pause_buttons=”0″ pause_on_click=”0″ id=”” random=”0″ group=”0″ show_in_popup=”0″ album_cover=”” album_cover_width=”200″ album_cover_height=”200″ popup_width=”800″ popup_max_height=”600″ popup_title=”Gallery” type=”pixedelic_camera” sc_id=”sc1455146349168″]

La seconda giornata di Radionorba a Sanremo porta anche il sole sul festival e la carica di Clementino sul nostro truck. Il rapper napoletano salirà per secondo sul palco del teatro Ariston stasera e del suo brano ci dice: “La canzone che presento vi farà vedere un Clementino diverso dal solito, è una cosa seria. La tematica della canzone è vicina a chi deve lasciare la sua terra, come chi andava in America molti anni fa e veniva messo in quarantena, o come chi lascia paesi come la Siria per andare in Germania. Il tema dell’immigrazione è affrontato anche dal punto di vista della nostalgia per la propria terra. Io stesso vivo tra Milano e Napoli e quando sono a Milano la mia Napoli mi manca”. Domani sera (giovedì), nella serata delle cover, Clamentino canterà “Don Raffaè” di Fabrizio De Andrè ma ci tiene a precisare che non rapperà il testo, la eseguirà così com’è nel rispetto del cantautore che l’ha scritta e che ama moltissimo: “La canzone l’ho scelta perché affronta un tema molto attuale. Sono stato di recente a cantare tra i detenuti di Poggioreale e ho visto con i miei occhi il problema del sovraffollamento delle carceri e sappiamo che è un tema di grande attualità come il malaffare tutto italiano, purtroppo!”. Intanto ci racconta che esce “Miracolo” in terza edizione, con sette inediti compreso il pezzo di Sanremo, venti tracce in tutto compresi i grandi successi delle prime due edizioni. Si tratta di un lavoro che ha voluto dedicare a Pino Daniele di cui racconta: “Sono stato l’ultimo a registrare un pezzo con lui prima che succedesse, ciao Pino!”.

I Dear Jack arrivano a Sanremo e nello studio all’interno del truck di Radionorba con la nuova formazione che vede alla voce Leiner Riflessi. La band è il risultato di due talent, visto che la band arriva da Amici ma il nuovo cantante esce da Xfactor. Nella classifica provvisoria dei primi dieci big che si sono esibiti sul palco sono nella zona rossa e quindi a rischio eliminazione. A proposito della classifica provvisoria dicono: “Il risultato ci sprona a fare di più e non vediamo l’ora di suonare di nuovo. Tra l’altro vogliamo competere con Elio che vuole arrivare ultimo!”. Nella serata delle cover canteranno “Non ti fidar di un bacio a mezzanotte”, una bella sfida per la band che è arrivata al terzo album, non male vista la loro formazione piuttosto recente.

Miele arriva a Sanremo dalla Sicilia. Si trasferisce Milano, dove frequenta l’accademia di musica e prova a partecipare ad Area Sanremo che la porta sul palco del festival insieme a Mahmood. E’ emozionata Miele che ha già fatto le prove quando viene a trovarci e si esibirà in apertura della serata di giovedì in sfida con Gabbani. Miele si sente confusa e felice, ci dice, citando Carmen Consoli, che arriva dalla sua stessa terra. Il suo album di esordio si intitola “Occhi”, uscirà il 12 febbraio e conterrà anche la cover di “Grande figlio di puttana” degli Stadio e Lucio Dalla

Dolcenera sale sul nostro truck a pochi attimi dalla sua esibizione all’Ariston, visto che aprirà la serata. “Sono tornata da Milano dove sto lavorando come coach per The voice alle quattro e sotto il mio albergo la gente ancora suonava e non ho chiuso occhio!”, racconta. Al festival gareggia con un pezzo che non vuole raccontare: “Non voglio parlare del mio pezzo. Voglio che tutti voi che avete un cuore lo apriate stasera per ascoltare, a occhi chiusi, un flusso che vi porterà in un mondo più tenero”. Dolcenera regge il gioco a Federico l’Olandese Volante che la sfotte raccontando della loro amicizia cominciata prima che vincesse Sanremo quando, dice la cantante, “ero ancora alla ricerca del suono”.

Come detto da lei stessa in questo periodo si è divisa tra le prove e i preparativi del festival e The Voice: “Era arrivata questa proposta di fare il coach, ho accettato e mi sono trovata benissimo con i miei compagni di viaggio, Raffaella Carrà, Max Pezzali e Emis Killa. Per il resto sono e resto una che fa musica e non una starlette televisiva”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Coez, da venerdì in radio il nuovo singolo

"Essere liberi" è il racconto di una libertà ritrovata

Fedez torna sul palco

Ospite a sorpresa al concerto di Tananai. La prima volta dopo l’operazione per la rimozione del tumore

Leggerissime

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Gucci, su Castel del Monte fa splendere le costellazioni

La sfilata della collezione di Alessandro Michele in Puglia incanta tutto il mondo. Guarda le foto

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

La Russia convoca gli ambasciatori ed espelle i diplomatici europei

Sull’ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato Erdogan rilancia: estradino 30 terroristi La Russia ha espulso molti diplomatici delle nazioni europei come misura di ritorsione…

L’Aquila, auto travolge bimbi che giocano nell’asilo nido: un morto e cinque feriti. Quattro bambini trasferiti d’urgenza a Roma

Un’auto è piombata nel cortile di un asilo nido a L’Aquila, investendo i bambini che stavano giocando. Un bambino di 4 anni è morto, altri…

Cannes, Zelensky in collegamento apre la cerimonia e cita Charlie Chaplin. Il presidente di giuria Lindon: “Il festival fu fondato per reazione al fascismo”

“Il cinema non dovrebbe restare muto. L’odio alla fine scomparirà e i dittatori moriranno. Siamo in guerra per la libertà”, ha detto Zelensky citando Il…

Guerra Ucraina, la resa di Azovstal: liberati 250 combattenti. Kiev propone uno scambio di prigionieri, dentro ancora in trecento. Mosca: Vanno processati”

Si sono arresi 250 combattenti ucraini del battaglione Azov barricati nell’acciaieria Azovstal a Mariupol. Mosca pubblica il video della resa, Kiev parla dell’evacuazione come una…

Locali

Covid, in Puglia, incidenza al 12%. Sono 9 i morti

In Puglia, su 15.818 tamponi analizzati, 1.888 sono risultati positivi. Incidenza al 12%. Sono 9 i morti registrati nelle ultime 24 ore. I contagi sono…

Cadavere in un B&B, è giallo a Lecce

Il cadavere di un uomo di 41 anni, Christian Potenza, è stato trovato senza vita in un B&B di Lecce, nella centralissima piazza Mazzini. In…

Case vacanza costruite abusivamente nel Salento, sequestrato cantiere in area sottoposta a vincoli paesaggistici

Stavano costruendo 17 case vacanza in località Marina dell’Aia, uno dei tratti più suggestivi della costa salentina, sottoposto a vincoli paesaggistici. L’area è stata sequestrata…

Frode fiscale da 6 milioni di euro, sequestro beni a due imprese di Polignano: avrebbero acquistato pellet usati dal mercato nero ed emesso fatture false

Una presunta frode fiscale da 6 milioni di euro è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Monopoli che ha sequestrato 13 milioni di euro…

Made with 💖 by Xdevel