Ascolta Guarda
Banner Sanremissimo 23

Sanremo, la prima serata tra lacrime e risate. La prima classifica

Apre Amadeus commosso, Achille Lauro si autobattezza sul palco, piange Damiano dei Maneskin e Fiorello fa tornare il sorriso all’Italia del festival

Si è alzato il sipario sulla settantaduesima edizione del festival della canzone italiana. Amadeus arriva sul palco e si commuove per la forte emozione di tornare a presentare lo show più atteso dell’anno con il pubblico in sala. L’emozione è forte, lo aveva detto anche in conferenza stampa, ribadendo di essere in ansia più per il ritorno alla normalità in teatro che per la partenza del festival. Ad aprire la serata è stato Achille Lauro, primo dei dodici big della serata a cantare. Si è esibito indossando un pantalone di pelle, scalzo e a torso nudo. Fa scalpore alla fine della sua canzone quando si inginocchia sul palco e si autobattezza con tanto di acqua versata sul capo. La gara prosegue a ritmo veloce: canta Yuma, poi Noemi elegantissima in rosa cipria.

Fiorello prepara la sua grande entrata con tanto di cartoncini per Amadeus con l’immancabile scherzo tra amici: un cartoncino su cui scrive “sai chi ti saluta..?”. Le risate sono in arrivo quando irrompe in stile Matrix Fiorello, il più atteso della serata, vestito stile Matrix e con in mano un termometro al posto della pistola. Al suo terzo Sanremo con Amadeus si definisce “la terza dose, il booster dell’intrattenimento” e regala risate e canzoni con un medley dei brani più tristi della musica italiana in stile samba. Gianni Morandi arriva sul palco e si commuove: il festival lo ha vinto, condotto e vissuto da ospite. Questo ritorno è particolare: arriva dopo l’incidente che ha vissuto in campagna, dopo la pandemia.  Totale cambio di look per La Rappresentante di Lista, il ritorni di Michele Bravi, la voce di Massimo Ranieri che fa vibrare il teatro. Fanno venire davvero i brividi, come nel titolo della loro canzone, Mahmood e Blanco, unione musicale riuscitissima e look che stupiscono: Alessandro in Prada, Blanco vestito da Pierpaolo Piccioli. 

Attesi ospiti della serata sono i Maneskin che si fanno prendere da Amadeus fuori dal teatro: cantano la canzone con cui hanno vinto lo scorso anno e tornano sul palco per una interpretazione da brividi di “Coraline”, così intensa che Damiano alla fine sospira, non trattiene le lacrime  e piange tra le braccia di Amadeus. Emozione forte tornare dove tutto ha avuto inizio e viverla guardando il pubblico negli occhi: un regalo questa esibizione in teatro. Momento dedicato allo sport con il tennista  Matteo Berrettini che fa innamorare la platea.

La gara prosegue: Ana Mena, artista spagnola, vestita di rosso canta “duecentomila Ore”, RKomi scende le scale togliendosi la maschera che copre il viso ma tenendo i suoi guanti neri, Dargen D’Amico fa riflettere a ritmo di dance e Giusy Ferreri chiude la gara con “Miele”.

I Meduza, reduci dai loro successi mondiali nella musica dance, trasformano l’Artiston in una discoteca, poi si sorride con i protagonisti delle fiction Raoul Bova, Nino Frassica e Claudio Gioè.

Discreta ed elegante la prima donna del festival, Ornella Muti. L’attrice italiana ha affiancato Amadeus arrivando sul palco in punta di piedi, poche uscite caratterizzate da timidezza e leggera autoironia. Momento dedicato alla sua carriera quando ha raccontato gli incontri con alcuni degli attori con cui ha lavorato. Si emoziona quando parla dell’edizione del cuore di Sanremo: quella in cui Gigliola Cinquetti cantava “Non ho l’età” e con il papà scomparso troppo presto il festival lo guardava sul divano.

Un momento è stato dedicato al ricordo di Franco Battiato scomparso a maggio 2021: per la sua memoria standig ovation.

I 12 cantanti in gara che si sono esibiti nella prima serata sono stati votati dalla giuria di sala stampa radio, web e tv e al termine della votazione la classifica è la seguente:

1.Mahmood e Blanco – brividi

2. La rappresentante di lista – ciao ciao 

3. Dargen D’Amico – dove si balla

4. Gianni Morandi – apri tutte le porte

5. Massimo Ranieri – Lettera di là dal mare

6. Noemi – ti amo non lo so dire 

7.Michele Bravi – inverno dei fiori

8. RKomi – Insuperabile

9. Achille Lauro – Domenica 

10. Giusy Ferreri – miele

11.Yuman – Ora e qui

12.Ana Mena – Duecentomila ore

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Sanremo2023, ai Coma_Cose va il premio Lunezia per il miglior testo

Premiato per la qualità il testo di “L’Addio” con cui i Coma_Cose sono in gara al festival

Paola & Chiara, in gara al Festival con “Furore”

Le sorelle Iezzi sono prontissime per il palco più ambito d’Italia

Sport

Serie A, la Roma batte l’Empoli e sale al secondo posto

Reti di Ibanez e Abraham nel primo tempo. Alle 20.45 Sassuolo-Atalanta

Leggerissime

Sempre più turisti stranieri scelgono l’Italia per sposarsi

Aumentano anche gli italiani che si sposano in regioni diverse da quella di appartenenza

Gioco Album più belli dell'anno

 
  Diretta

Top News

Scontro tra auto e furgone in galleria sulla A14, tre vittime e un ferito

È di tre morti e un ferito il bilancio di un incidente avvenuto lungo l’autostrada A14 nella Galleria Castello, a Grottammare, in provincia di Ascoli…

Caso Cospito, cortei anarchici a Milano e Roma. Lancio di sassi e fumogeni davanti al carcere di Opera

Cortei degli anarchici a Milano e Roma a sostegno di Alfredo Cospito, l’esponente anarchico detenuto al 41bis e da tre mesi in sciopero della fame.…

Guerra in Ucraina, Medvedev: “Pronti a usare il nucleare, se Kiev colpisce le regioni russe”

Il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo, Dmitry Medvedev, in un’intervista ripresa dalla Tass, ha chiarito che la risposta di Mosca agli attacchi di Kiev alla…

Allarme antiaereo a Kiev prima dell’incontro Ue-Ucraina. Bombardamento russo nel distretto orientale di Izyum

Le sirene d’allarme antiaereo sono risuonate a Kiev prima dell’inizio del vertice tra Ucraina e Unione Europea alla presenza del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, della…

Locali

Pallamano, Fasano in finale di Coppa Italia. Battuto il Conversano nel derby

Il Fasano è la prima squadra finalista della Coppa Italia di pallamano maschile. A Rimini la formazione brindisina ha battuto per 30-27 il Conversano in…

Rapina ai danni di una coppia di anziani nel barese, tre arresti

Avrebbero indotto un’anziana donna ad aprire la porta di casa per poi fare irruzione a volto coperto, aggredire anche suo marito, portare via gioielli, metalli…

Maltempo, vento e pioggia a Lecce. Danneggiato un campanile del Seicento, caduti calcinacci in piazza Duomo

Un’improvvisa perturbazione con vento forte, tuoni e pioggia si è abbattuta nel primo pomeriggio su Lecce provocando danni ai monumenti. In piazza Duomo alcuni calcinacci…

Pescatore colpito da un fulmine in Salento. È ricoverato in rianimazione

Un 33enne pescatore non professionista è stato colpito da un fulmine mentre si trovava con due amici sulla spiaggia di Lido Marini, frazione di Ugento,…

Made with 💖 by Xdevel