Ascolta Guarda

Sparatoria in pieno centro storico a Triggiano, arrestati tre pluripregiudicati

Spararono tra la gente, in pieno centro storico, danneggiando auto posteggiate e portoni e finestre delle abitazioni vicine. A Triggiano, nel Barese, i carabinieri hanno arrestato per tentato omicidio tre pluripregiudicati di 23 anni e 48 anni, padre e figlio, e un 32enne. L’attività d’indagine è stata avviata la sera del 27 luglio dello scorso anno, quando i militari furono chiamati per intervenire per una sparatoria in atto da parte di individui a bordo di due motocicli che si stavano affrontando a colpi di pistola tra le abitazioni e la popolazione presente nelle strade. Numerosissimi i colpi di pistola esplosi. I carabinieri riuscirono a intercettare il numero di targa di uno dei due motocicli, raggiungendo così il conducente, ancora armato, sulla S.P. Noicattaro-Capurso. Dopo 40 minuti di inseguimento tra Noicattaro, Rutigliano, Turi, Casamassima, e terminato nel centro storico di Triggiano, i militari lo costrinsero a lasciare la moto e a fuggire a piedi. Il movente sarebbe legato a questioni di spaccio di droga. quel giorno, il 32enne in fuga sarebbe stato minacciato e forse percosso, per un presumibile debito contratto per l’acquisto di stupefacenti. Da lì sarebbe scaturito il desiderio di vendetta e la sparatoria con padre e figlio.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Il mito di Aretha Franklin arriva al cinema con “Respect”

Dal 30 settembre il biopic interpretato da Jennifer Hudson

Carlos Santana pubblica il nuovo singolo “Whiter shade of pale”

Un anticipo del  nuovo album "Blessings and miracles"

Sport

Psg, Messi infortunato. Momento no per l’argentino

Domenica aveva guardato perplesso Pochettino al momento della sostituzione

Leggerissime

Il tricheco Wally torna a casa

Vivo per miracolo, l’esemplare girovago ha percorso quasi 5mila chilometri. Ora è in Islanda

 
  Diretta

Top News

Gimbe: “L’obiettivo presenza al 100% a scuola è a rischio, il vaccino non basta”

“L’obiettivo del governo di garantire la scuola in presenza al 100% rischia di essere fortemente disatteso come dimostra il numero di classi e studenti già…

Rapporto Dia: le mafie cambiano faccia, meno violenza e più infiltrazioni

Con l’emergenza covid maggiori operazioni Con il prolungamento dell’emergenza dovuta al Covid, “la tendenza ad infiltrare in modo capillare il tessuto economico e sociale sano…

Pedopornografia, file nascosti anche in provette e contenitori di farmaci: arresti e denunce in tutta Italia

Ha collaborato anche la sezione della Polizia Postale di Bari alla lunga e complessa indagine contro un giro di pedopornografia, durata un anno e mezzo,…

Non solo elettricità e gas, salgono anche i prezzi della benzina: mai così alti dal 2014

Non bastavano gli aumenti annunciati per le bollette dell’energia elettrica e del gas, gli italiani già da queste ore stanno facendo i conti con il…

Locali

Amore infinito: mamma dona rene al figlio facendogli evitare la dialisi. Il trapianto al Policlinico di Bari

Una mamma ha donato un rene al figlio di 36 anni con una insufficienza renale cronica irreversibile. È accaduto al Policlinico di Bari. L’uomo, originario…

Baby gang a Foggia: aggressioni e insulti razziali, arrestati tre ragazzi tra i 19 e i 20 anni, denunciati tre minorenni

Tre ragazzi, tra i 19 e 20, sono stati arrestati dagli agenti della polizia a Foggia con le accuse di lesioni personali pluriaggravate, commesse con…

Scommesse sportive abusive, confiscati beni per 22 milioni di euro a banda internazionale con sede operativa a Bari

Beni per 22 milioni di euro sono stati confiscati dal Nucleo di polizia economico-finanziaria di Bari a 14 persone coinvolte in un’inchiesta che, nel 2018,…

Droga, hashish e marijuana lanciati nel carcere di Foggia

Il sindacato della polizia penitenziaria denuncia il sovraffollamento e la violenza nei confronti degli agenti Cento grammi di hashish e semi di marijuana sono stati…

Made with 💖 by Xdevel