Ascolta Guarda

Usa 2020 – Gli scontri a Washington: 4 morti e 52 arrestati

E’ salito a 4 morti il bilancio degli scontri avvenuti a Washington dove una folla di fan inferociti di Donald Trump aveva assaltato il palazzo del Congresso mentre era in corso la ratificazione del voto di novembre che ha visto uscire vincitore Biden.

Le proteste erano cominciate ieri, prima delle 21 (ora italiana). La folla aveva cercato di entrare nel Congresso americano forzando porte, finestre, arrampicandosi sulle balconate. Le immagini dei fan di Trump dentro il palazzo avevano fatto il giro del mondo.  Uno dei manifestanti era risucito ad arrivare alla scrivania di Nancy Pelosi. Tra tutti i manifestanti ha colpito lo sciamano, l’idividuo cheindossava un copricapo peloso a torso nudo. Si tratta di Jake Angeli, 32enne italoamericano, che avrebbe guiodato, secondo le prime fonti, l’assalto. Aveva già manifestato in Arizona contro “lelezione rubata” ed è seguace di tutte le teorie per cui Trump sarebbe vittima di complotti mondiali.

Per il New York Times, la responsabilita’ dell’attacco al Congresso e’ di Donald Trump: “ha istigato la violenza. Devono esserci conseguenze”. Il Nyt avanza l’ipotesi che Trump debba essere  ritenuto
responsabile tramite l’impeachment o tramite le vie penali, e lo stesso deve valere per i suoi sostenitori violenti. Intanto Il sindaco di Washington Muriel Bowser estende l’emergenza pubblica nella capitale americana per 15 giorni, ovvero fino al 21 gennaio, il giorno successivo al giuramento di Joe Biden. Resta in vigore anche il coprifuoco.

Per la stampa americana, indagini dovrebbero verificare come mai la polizia non sia stata capace di fermare i manifestanti, pur esssendo a conoscenza della manifestazione organizzata. Intanto il capo della polizia di Washington ha riferito che sono stati colpi di arma da fuoco sparati dai poliziotti ad uccidere  Ashli Babbit durante le proteste in Campidoglio. Un’inchiesta è stata aperta sull’evento: la donna è stata colpita da un agente in uniforme della polizia del Campidoglio con la sua arma di servizio.

L’Fbi sta assistendo la polizia di Washington nell’identificare coloro che “hanno istigato violenza”. Una linea telefonica dedicata e’ a disposizione per chi avesse informazioni, foto e video. Il fatto che molti dei
manifestanti non indossavano la mascherina potrebbe facilitare il compito dell’identificazione.

 

Donald Trump  intanto è sempre piu’ solo. L’ipotesi di invocare il 25/o emendamento per rimuoverlo si sta rafforzando nel gabinetto del presidente, anche se l’idea non e’ stata ancora ventilata al vicepresidente Mike Pence. Il 25/o emendamento della Costituzione prevede che il vicepresidente prenda i poteri nel
caso il presidente muoia, si dimetta o sia rimosso dal suo incarico. D’accordo sulla rimozione anche alcuni leader repubblicani. Intanto si susseguono diverse dimissioni, dalla portavoce di Melania Trump al vice portavoce della Casa Bianca. Valutano  di lasciare anche il ministro dei Trasporti e il consigliere per la sicurezza Nazionale. Intanto Trump, che ieri e’ intervenuto con un video in cui ribadiva l’accusa di
elezioni falsate invitando comunque i suoi fan a ‘tornare a casa’, e’ stato bannato temporaneamente dai principali social media, Twitter, Facebook e Instagram.

A condannare i fatti di Washington anche l’ex presidente americano Barak Obama che ha detto: “La violenza al Congresso è stato un momento di “grande disonore e vergogna” per gli Stati Uniti ma non “una completa sorpresa”. Obama sottolinea che la violenza è stata la conseguenza di una “narrativa di fantasia” dei repubblicani ed è stata “incitata di un presidente che ha continuato a mentire sul risultato delle elezioni”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Mark Owen torna con un nuovo singolo dopo 9 anni

Si intitola  “You Only Want Me” e  anticipa il quinto album solista Land Of Dreams

È morto Guido Lembo, lo chansonnier di “Anema e Core”

Per anni ha fatto ballare sui tavoli della celebre taverna di Capri

Leggerissime

Ed Sheeran è diventato papà bis

L’annuncio del cantante sui social: “Siamo in quattro”

Rihanna è diventata mamma

Secondo il sito Tmz la cantante ha avuto un maschietto che sarebbe nato il 13 maggio

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Rapita in Mali famiglia originaria di Potenza e un togolese. In corso accertamenti della Farnesina

Una coppia di testimoni di geova originaria di Potenza, in Basilicata, e il loro figlio è stata rapita in Mali, nella parte occidentale dell’Africa, nella…

Mosca: stop alle forniture di gas alla Finlandia da domani. Continua l’evacuazione di Azovstal

La Regione del Dondbass è un inferno: colpa di Mosca. Il senso delle dichiarazioni rilasciate da Zelensky per descrivere quanto accade in una delle zone…

Covid, in Italia si conferma trend in discesa. Indice di contagiosità scende all’11,2%

In Italia, su 233.745 tamponi analizzati, 26.561 sono risultati positivi. Incidenza che cala dal 12,2% all’11,4%. Si conferma il trend settimanale in discesa. Venerdì scorso…

Secondo attacco hacker russo in una settimana ai siti istituzionali italiani: la rivendicazione del collettivo Killnet. Al lavoro la polizia postale

Un attacco hacker a vari portali istituzionali italiani è in corso dalle 22 di ieri sera. La notizia è confermata dalla Polizia postale, al lavoro…

Locali

Europei di Taekwondo, medaglia di bronzo al pugliese Dell’Aquila

È arrivata la prima medaglia per l’Italia agli Europei di Taekwondo in corso nella ‘Regional Arena’ di Manchester. Ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo è…

Covid, in Puglia 1.761 nuovi casi e 6 morti. Incidenza al 12,6%

Oggi in Puglia sono stati registrati 1.761 nuovi casi di contagio da covid-19 su 14.009 test, con un’incidenza del 12,6%. Sono invece sei i decessi.…

Rimorchiatore affondato, due indagati. Il comandante del pontone sequestrato: “Se avessero indossato i giubbotti, si sarebbero salvati”

Concorso in naufragio e omicidio colposo plurimo. Sono queste le ipotesi di reato per cui risultano indagati il comandante del rimorchiatore affondato mercoledì sera, Giuseppe…

Famiglia brindisina ricoverata dopo aver mangiato tonno adulterato, scattano le perquisizioni in nove aziende ittiche

Perquisizioni sono scattate da parte dei carabinieri dei Nas in 9 aziende ittiche i cui titolari sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di contraffazione di…

Made with 💖 by Xdevel