Ascolta Guarda

Vaccini, Emiliano si sottopone a terza dose e antinfluenzale e fa appello ai pugliesi. Reparto Covid in Fiera “a disposizione dell’Italia”

Il governatore pugliese, Michele Emiliano, stamattina si è sottoposto alla somministrazione contemporanea della terza dose anti Covid e del vaccino antinfluenzale negli ambulatori del Policlinico di Bari, invitando tutti i pugliesi a fare altrettanto per “difendersi dalla quarta ondata” . “La scelta” di attivare il “reparto Covid in Fiera” del Levante a Bari “è stata vitale, non solo abbiamo salvato tante vite ma abbiamo consentito al Policlinico di Bari e agli altri ospedali pugliesi di proseguire con l’attività ordinaria”. “Se dovesse servire – ha aggiunto il governatore – questo grande centro
di maxi emergenza è a disposizione dell’Italia. Mi rivolgo al ministro Speranza e a tutti i colleghi delle altre Regioni: il
reparto, ove dovessero esserci situazioni di particolare necessità, è a disposizione di tutta l’Italia. E’ un centro di riferimento non solo per la Puglia, ma come abbiamo definito con il generale Figliuolo per tutta l’area meridionale e
dell’Italia”. “Ha preso il via in maniera straordinaria” la campagna vaccinale anti Covid con terza dose, e “voglio ringraziare tutti i pugliesi che si stanno vaccinando in massa. E’ fondamentale – ha detto Emiliano – fare la terza dose per completare la copertura, significa mettersi in sicurezza in vista della quarta ondata che è cominciata in Europa e ha preso piede anche in Italia, cominciando dal Friuli ma arriverà anche da noi. Bisognerà contenere tramite la terza dose gli effetti sugli ospedali, anche per limitare le occasioni di contagio”.
Al termine della giornata con le 3.000 somministrazione in programma, al Policlinico sarà raggiunto il target di vaccinazione per l’80% di pazienti fragili in cura presso i centri specialistici dell’ospedale barese. Al lavoro nei 42 ambulatori aperti dalle ore 8 ci sono 45 medici, 56 infermieri e 6 assistenti sanitari.

Alla domanda sull’eventuale difficoltà nel fare l’assessore in piena quarta ondata, Emiliano risponde: “Ho fatto per sei anni e mezzo l’assessore alla Sanità, abbiamo avuto un anno di interruzione ma non ho mai smesso di occuparmene. Spero di riuscire al più presto a individuare la figura giusta, perché ho capito anche che è un ruolo molto stressante, quindi devo scegliere una persona che non solo abbia grande competenza, come valeva per il professore Lopalco, ma che riesca a svolgere il ruolo per tutti gli anni che abbiamo avanti perché sostituire un assessore alla Sanità non à una cosa semplice ed è stato per me un grande problema”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Angelina Mango annuncia il suo primo album

“Poké melodrama” uscirà il 31 maggio

Marracash è il primo rapper a fare un tour negli stadi

Dopo il successo di Marrageddon, nel 2025 torna sui palchi italiani

Leggerissime

Ricerca, addio allo stress con l’esercizio fisico. E si riduce del 20% il rischio cardiovascolare

Lo studio pubblicato sul Journal of the American College ofCardiology, condotto dagli scienziati del Massachusetts GeneralHospital

Chiara Ferragni torna sui social

L’influencer riappare sui suoi profili mostrandosi elegante e raffinata

 
  Diretta

Top News

Giornata della Terra: in Canada prove di trattato internazionale per la riduzione della plastica nel mondo

Le nazioni che producono petrolio e le lobby di settore fanno ostruzionismo In occasione della Giornata della Terra riprende in Canada il negoziato tra 175…

Regionali Basilicata, alle ore 23 affluenza del 37,74%

Seggi aperti anche oggi dalle 7 alle 15, poi lo spoglio In corso le votazioni in Basilicata per eleggere il presidente della Regione e 20…

Israele, proteste contro il governo nelle principali città. Chiesti il rilascio degli ostaggi e le elezioni anticipate

Si moltiplicano in Israele le proteste contro il governo di Benyamin Netanyahu e per il rilascio degli ostaggi con manifestazioni e raduni previsti nelle principali…

Ponti del 25 aprile e 1 maggio, Assoutenti: “In arrivo stangata da 780 milioni. Rincari soprattutto su benzina e voli”

I ponti di primavera, in occasione delle feste del 25 aprile e del 1 maggio, costeranno agli italiani circa il 10,5% in più rispetto allo…

Locali

Trinitapoli, bomba al postamat e fuga con il bottino

Assalto al postamat domenica sera intorno alle 22 a Trinitapoli, nella provincia di Barletta-Andria-Trani. La tecnica utilizzata dai malviventi è quella della cosiddetta marmotta, cioè…

Bari, Giampaolo debutta con un pari. Al “San Nicola” contro il Pisa finisce 1-1

È cominciata con un pari casalingo l’avventura di Federico Giampaolo, quarto allenatore stagionale del Bari. Al “San Nicola” i biancorossi non sono andati oltre l’1-1…

Incendio in autoparco a Cerignola, intossicato un uomo

Cercava di spegnere le fiamme divampate nella notte in un autoparco a Cerignola, nel foggiano, ed è rimasto intossicato. Stando a quanto si è appreso,…

Frecce Tricolori a Trani, unica tappa al Sud. L’airshow il 12 maggio

Tutti con il naso all’insù il 12 maggio a Trani, nella sesta provincia pugliese. Sul lungomare Cristoforo Colombo, il prossimo 12 maggio, arriva l’airshow delle…

Made with 💖 by Xdevel