Ascolta Guarda

Tv – Ventura leader dell’Isola. Gli altri puniti per un accendino

L’eliminazione al televoto di Claudia Galanti, la rinuncia del desnudo Matteo Cambi e l’annuncio di due nuovi concorrenti sulla zattera. Questi gli ingredienti della seconda puntata dell’isola dei famosi andata in onda di lunedì. Il primo verdetto del pubblico spedisce a casa la showgirl Claudia punita, probabilmente, perché non molto conosciuta dal pubblico televotante e molto criticata per aver lasciato a casa i due bimbi per partecipare all’isola perché ha bisogno di soldi. Resta a Cayo Paloma l’attore del “segreto” Jonas Berami che alla fine della puntata si ritrova di nuovo in nomination con Mercedesz Henger ed Enzo Salvi.
Intanto a Playa Desnuda non ce la fa l’ex re di Guru Matteo Cambi che mostra tutta la sua fragilità ma anche la sua onestà: “ho sottovalutato le difficoltà dell’asola e non mi sono preparato. Ho sbagliato e sono stato arrogante!”. Così va a casa nonostante l’incoraggiamento avuto dalla moglie e da Mara Venier.
Leader della settimana è Simona Ventura: il pubblico in studio accoglie la sua  incoronazione con una ovazione.
Intanto uno dei desnudi diventa naufrago a tutti gli effetti (e con tutti i vestiti): gli abitanti dell’isola dei famosi vogliono che faccia parte del gruppo Gracia de Torres.
Mistero su come i naufraghi siano riusciti ad accendere il fuoco già dopo i primi giorni: Alessia Marcuzzi si complimenta con Claudia e l’egittologo Aristide per aver acceso il fuoco, ma svela al pubblico a casa che sull’isola è stato trovato un accendino che potrebbe essere stato usato dai naufraghi che invece dicono di avercela fatta grazie al potere riflettente degli occhiali dell’egittologo. Nessuno confessa e la produzione decide di punire i naufraghi: niente riso per un giorno e niente fuoco.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Fedez e J-Ax, concerto di beneficenza a Milano

I due artisti hanno ufficializzato il loro ritorno insieme e l’iniziativa per la loro città

Vegas Jones ospite di Radio Norba

Appuntamento martedì 24 maggio alle 16

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Guerra in Ucraina: due mesi fa attentato fallito a Putin

Si valuta piano di pace dell’Italia. Il Cremlino intende processare i prigionieri dell’Azovstal  Il presidente russo Vladimir Putin sarebbe scampato ad un attentato dopo l’inizio…

Covid, calano i nuovi positivi ma aumentano le vittime

I contagi sono 9820, i morti 80 Sono 9.820 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del…

Commemorazioni per la strage di Capaci, Mattarella: “Impegno contro la mafia non consente né pause né distrazioni”

“L’impegno contro la mafia non consente pause né distrazioni”. Lo ha dichiarato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al Foro Italico di Palermo durante la…

Tragedia del Mottarone, il giorno del ricordo. I familiari delle vittime: “Abbandonati da tutti”

Si è svolta oggi, nel bosco del Comune di Stresa, la cerimonia di commemorazione della tragedia della funivia del Mottarone, avvenuta il 23 maggio di…

Locali

Incidente sfiorato nelle acque del porto di Taranto, salvate nove persone su una barca alla deriva. A bordo anche un bambino di pochi mesi

Nove persone, tra cui tre bambini e uno di pochi mesi, sono state salvate mentre si trovano su una barca alla deriva che si stava…

Naufragio rimorchiatore al largo di Bari, verso la sospensione delle ricerche dei marinai di Molfetta

A quattro giorni dal naufragio del rimorchiatore al largo di Bari, non sono stati ancora ritrovati i corpi dei marinai molfettesi, Mauro Mongelli, 59 anni,…

Incidente aereo Trani, dimesso il pilota del secondo aereo coinvolto

E’ stato dimesso dall’ospedale di Andria Vincenzo Rosei, 57 anni, pilota del secondo aereo coinvolto nello scontro con un altro piper, avvenuto domenica mentre sorvolavano…

Incidenti stradali in Basilicata, il bilancio è di 2 morti e 6 feriti

E’ di due morti e sei feriti il bilancio di due incidenti stradali avvenuti nelle scorse ore in Basilicata. All’alba di lunedì, sulla statale 96…

Made with 💖 by Xdevel