Ascolta Guarda

Artisti Battiti Live 2024

Banner Battiti Regone Puglia

Approvata in Consiglio dei ministri la riforma del Csm e lo stop alle ‘porte girevoli’: sono i ritocchi voluti dalla Cartabia

Il Consiglio dei ministri ha approvato la riforma della Giustizia. Gli emendamenti al disegno di legge in discussione in Parlamento, approvati dal Governo, conterranno la separazione delle funzioni dei magistrati, la riforma del Consiglio superiore della magistratura e lo stop delle porte girevoli. Gli emendamenti sarebbero stati approvati dal Cdm all’unanimità. Si tratta del pacchetto di ritocchi messo a punto dalla ministra Marta Cartabia alla riforma del Csm. Assente la ministra di Italia Viva Elena Bonetti, impegnata a Expo Dubai.

IL BLOCCO DELLE ‘PORTE GIREVOLI’ – Non sarà più possibile a un magistrato svolgere in contemporanea funzioni giurisdizionali e incarichi politici, elettivi e governativi, a livello nazionale e locale ma è obbligatoria l’aspettativa senza assegno. Non ci si può candidare nella regione in cui si è esercitato nei tre anni precedenti. Nessuna possibilità di tornare a fare il giudice o il pm al rientro dal mandato elettorale o da un incarico di governo: in questi casi scatterà il collocamento fuori ruolo presso il ministro della Giustizia o altre amministrazioni. Lo stop dalle funzioni giudiziarie sarà invece di 3 anni per chi si candida ma non viene eletto. E lo stesso trattamento toccherà a fine mandato a chi viene chiamato a ricoprire l’incarico di capo di gabinetto, segretario generale o capo dipartimento di un ministero, ma la regola si applicherà solo agli incarichi futuri.

RIFORMA DEL CSM – I componenti del Consiglio superiore della magistratura torneranno a 30, come prima della riforma del 2002: 20 togati e 10 laici. E saranno eletti con un sistema misto, basato su collegi binominali, ma che prevede anche una distribuzione proporzionale di 5 seggi a livello nazionale. Non ci saranno liste, ma candidature individuali. C’è invece il meccanismo del sorteggio per riequilibrare le candidature del genere meno rappresentato. Non saranno più possibili le nomine a pacchetto dei capi degli uffici giudiziari perché il Csm dovrà procedere rispettando il rigoroso ordine cronologico delle scoperture.

E gli avvocati avranno per la prima volta diritto di voto nei consigli giudiziari sulle valutazioni di professionalità dei magistrati ma solo se ricorrono precise condizioni.


I ministri di Forza Italia sono arrivati in ritardo alla riunione perché hanno chiesto tempo per esaminare nel dettaglio i provvedimenti, e hanno ottenuto che il Governo non ponga la fiducia sul tema.
Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Roberto Garofoli, magistrato, non ha partecipato ai lavori del Consiglio
dei Ministri per “sensibilità istituzionale”. Gli emendamenti sulle ‘porte girevoli’ non si applicano comunque agli incarichi in corso, quindi né a Garofoli né agli altri magistrati impegnati nel Governo.

Il ministro della Giustizia Marta Cartabia ha spiegato che la riforma “era ineludibile” non solo per la scadenza a luglio del Consiglio in carica, ma anche “per accompagnare la magistratura in un percorso di recupero della piena fiducia e credibilità”. Sulle riforme del sistema penale e civile, spiega ancora la Cartabia, dobbiamo anticipare i tempi: “Stiamo già lavorando ai decreti legislativi di attuazione. Abbiamo un impegno con l’Europa per portarli a termine entrambi entro la fine dell’anno”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Cornetto Battiti Live si conferma ancora una volta il programma televisivo più visto d’Italia

Anche la puntata di ieri su Canale5 ha vinto la serata con il 21,25% di share e ben 8.465.000 spettatori complessivi …

Questa sera nuovo appuntamento con “Cornetto Battiti Live” su Canale5

Tra gli ospiti della terza puntata: Alessandra Amoroso, Angelina Mango, Mahmood, Fedez, Emis Killa, Annalisa, Tananai

Sport

Olimpiadi, Sinner ha la febbre. Slitta la partenza per Parigi

Il tennista azzurro potrebbe arrivare nella capitale francese giovedì

Leggerissime

Estate al mare, l’Italia non è un paese per nuotatori: solo 4 su 10 sanno come muoversi correttamente in acqua

Il sondaggio in occasione della campagna nazionale "Prevenzione incidenti ed annegamenti in età pediatrica"

Stampa scocche di auto elettriche in 60 secondi: l’invenzione dell’italiano Dioni premiata in Europa

Giga Press è già usata da molti dei produttori mondiali di auto elettriche

Sidebar over sound music fest

 
  Diretta

Top News

Crollo Scampia, c’è la terza vittima. Il prefetto: “Una tragedia immane, preghiamo per i bambini”

“C’è la terza vittima, il bilancio si aggrava. E’ una tragedia immane. Esprimo la mia vicinanza e solidarietà alla famiglia della vittima”. Così il prefetto…

Stati Uniti, Harris avanti di due punti nel primo sondaggio dopo il ritiro di Biden. Il presidente parlerà domani al Paese

Kamala Harris, candidata ‘in pectore’ dei democratici alle prossime elezioni presidenziali negli Stati Uniti, è in vantaggio di due punti (44% a 42%) nei confronti…

Clima, Copernicus: “Domenica 21 luglio il giorno più caldo della storia”. Sull’intera superficie terrestre temperatura media di 17,09°C

Domenica 21 luglio è stato il giorno più caldo mai registrato da quando ci sono le rilevazioni scientifiche, ossia dalla metà del diciannovesimo secolo, con…

Confcommercio, gli italiani vogliono vivere nei quartieri che hanno più negozi. A Potenza il 13,7% ha chiuso i battenti

Più negozi nei quartieri in cui abitano. Lo chiedono gli italiani, secondo un’indagine di Confcommercio che ha registrato il malcontento dei cittadini che vivono nei quartieri…

Locali

Maxi-incendio a Vieste, evacuato villaggio con 1200 turisti. Il sindaco: “E’ il quinto tentativo in 7 giorni, stavolta ci sono riusciti”

Da ore sono in corso le operazioni di spegnimento di un incendio scoppiato nel bosco che sovrasta la baia San Felice a Vieste, sul Gargano.…

Giovane sullo scooter morto a Bari, c’è un fermo: un presunto pirata della strada incastrato dalle videocamere

Svolta nelle indagini sulla morte del 21enne Giovanni Vittore, domenica pomeriggio, in un incidente stradale in via Gentile a Bari. Fermato un uomo, un 70enne…

Bari, ufficiale l’arrivo di Novakovich in prestito dal Venezia

Andrija Novakovich è un nuovo giocatore del Bari. A darne l’annuncio è stato lo stesso club biancorosso in una nota ufficiale. L’attaccante classe ’96 arriva…

Accertato un caso di “Febbre del Nilo” in provincia di Taranto. Una donna di 76 anni è ricoverata all’ospedale “Moscati”

Accertato in provincia di Taranto un caso di Febbre del Nilo. Ne è risultata affetta una donna di 76 anni, ricoverata all’ospedale Moscati. Ha avvertito…

Made with 💖 by Xdevel