Ascolta Guarda
Canali

Bari, donna incinta arriva in ospedale per un malore, scopre tumore al cervello: salve lei e la neonata

Una donna di 35 anni, incinta, è arrivata al Pronto soccorso di Bari per un malore, i medici le hanno diagnosticato un tumore al cervello. Con un parto cesareo d’urgenza sono state salvate la mamma, alla 35esima settimana di gravidanza, e la neonata. I medici hanno eseguito, dunque, in contemporanea il parto cesareo di urgenza e un intervento di rimozione di un edema cerebrale. Al suo arrivo, la donna presentava alterazioni dello stato di coscienza, deficit della forza e della capacità espressiva.

“Un rapido precipitare del quadro neurologico”, lo hanno definito i medici che, in regime d’urgenza, hanno sottoposto la donna a una risonanza magnetica. L’esame ha riscontrato una voluminosa massa all’interno del cranio, un probabile tumore nella regione temporale sinistra. Viste le gravi condizioni della donna in stato di gravidanza avanzata si è riunita con urgenza un’equipe multidisciplinare di ginecologia ed ostetricia con il direttore dell’unità operativa professore, Ettore Cicinelli, il direttore della neonatologia e terapia intensiva neonatale professore, Nicola Laforgia, gli anestesisti con il direttore professore Salvatore Grasso e la coordinatrice dottoressa Anna Maria Protopapa e i neurochirurghi con il direttore dell’unità operativa professore Francesco Signorelli. Si è deciso così di procedere a un doppio intervento chirurgico in una sola seduta operatoria. “In casi come questi l’intervento non può essere procrastinato, però su una paziente gravida ci possono essere rischi per il feto. La giusta soluzione è stata quella di procedere con il parto cesareo e con l’intervento neurochirurgico senza porre tempo tra un intervento e l’altro”, spiega Signorelli. L’intervento si è concluso senza complicazioni, sono stati necessari per entrambe alcuni giorni di decorso post operatorio in terapia intensiva e finalmente dopo tutti i controlli la mamma ha potuto riabbracciare la sua piccola ed entrambe sono tornate a casa.

Anna Piscopo

Credits foto: Policlinico di Bari

Musica & Spettacolo

Diodato, in arrivo il tour europeo

Saranno dieci le date tra Italia, Spagna, Germania, Francia, paesi Bassi e Repubblica Ceca

Leggerissime

Alla Casa Bianca è già Natale

La first lady presenta le decorazioni che abbelliscono la dimora presidenziale

Gli italiani si curano da soli

Il 54% quando sta male ricorre all’automedicazione

Calendario dell'avvento 2022

 
  Diretta

Top News

Smart City, niente top ten per il Sud. Foggia maglia nera, Lecce entra nella digitalizzazione. Bari prima per la crescita

Città digitali: Firenze è al top, a seguire Milano, al tap – tra le ultime sette – c’è Foggia. Nessuna città del Mezzogiorno è tra…

Frana a Casamicciola, trovati i corpi di altri tre dispersi, due uomini e una donna. Le vittime salgono a undici

Tre dispersi in meno ma tre vittime in più: sono state individuate nella zona di via Celario le salme di due dei dispersi della frana…

Ucraina, Xi Jinping: “Risolvere la crisi è interesse di tutti”. Zelensky: “Oltre sei milioni di persone senza elettricità”.

Ancora offline i siti del Vaticano, si ipotizza attacco informatico russo Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky lancia l’allarme energia in Ucraina: “Circa 6 milioni di…

Gli ascensori italiani sono i più vecchi d’Europa: il 50% ha almeno trent’anni, con alti consumi e impatto ambientale

Nei condomini italiani ci sono un milione di ascensori ma sono i più vecchi d’Europa, con consumi elevati per i condomini e un forte impatto…

Locali

Bari, il cantante neomelodico Tommy Parisi condannato in primo grado per mafia. Dovrà risarcire anche il Comune

E’ stato condannato a otto anni di reclusione per associazione mafiosa Tommy Parisi, figlio del boss del quartiere Japigia di Bari Savinuccio. Per lui anche…

Martina Franca, tre 14enni rubano un’auto e speronano i carabinieri durante un inseguimento: denunciati

Rubano un’auto, si lanciano in un inseguimento con i carabinieri e li speronano: a Martina Franca, nel Tarantino, tre minori sono stati identificati e denunciati…

Fingono in chat di essere una donna ed estorcono soldi a un foggiano: arrestato il terzo componente della banda

Una banda di estorsori fingeva di essere una ragazza albanese con cui credeva di chattare un uomo della provincia di Foggia al quale sono stati…

San Michele Salentino, coppia rapinata in casa da due uomini. I coniugi, originari del Veneto, sono stati imbavagliati e legati

A San Michele Salentino una coppia originaria del Veneto, ma residente nella città in provincia di Brindisi, è stata rapinata in casa dopo essere stata…

Made with 💖 by Xdevel