Ascolta Guarda

Battiti Live, ultima tappa. Ciao Bari!

Dopo quattro fantastiche tappe a Ostuni, Lecce, Andria e Melfi, seguite, ogni tappa, da decine di migliaia di spettatori nelle piazze e da centinaia di migliaia di persone tra tv, radio e social sui mezzi del gruppo Norba, si chiude il sipario dell’edizione numero 16 del Radionorba Battiti Live. Ma prima c’è un’altra grande serata di musica e spettacolo da vivere tutta in un fiato, domani, domenica 29 luglio, a Bari, l’unica tappa che non è mai mancata nelle sedici edizioni del tour. Il grande palco della radio del sud accenderà i riflettori per la prima volta sul molo San Nicola, in un luogo simbolo di Bari, noto come “Nderr la’ lanz”, lo storico mercato dove i baresi mangiano il pesce crudo. “Uno dei grandi obiettivi di Battiti è sempre stato la promozione del territorio”, sottolinea Marco Montrone, presidente di Radionorba, “ci piace, dunque, cambiare, per mostrare ai nostri telespettatori diverse cartoline delle nostre bellissime città. Bari ne ha tante da mostrare e il molo San Nicola è certamente uno dei luoghi più caratteristici della città. Ci piace molto e siamo certi che piacerà sia a chi verrà a trovarci in piazza, che a chi ci seguirà da casa. L’ultima tappa porta con sé sempre emozioni contrastanti, ma siamo molto felici di poter chiudere proprio a Bari, una cornice prestigiosa per la chiusura di un tour che ha lasciato ancora una volta il segno e che ancora una volta si è dimostrato all’altezza della sempre crescente aspettativa”. Domenica si conclude la produzione, ma da giovedì 2 agosto, per 5 settimane, ogni giovedì in prima serata, Battiti Live salirà alla ribalta nazionale con la trasmissione su Italia 1.
Per il gran finale di Bari è stato allestito un programma di altissimo livello. Sul palco saliranno come sempre grandi nomi della musica italiana, giovani talenti e un ospite internazionale che è stato incoronato come il re dell’estate musicale europea, un artista eclettico e geniale, polistrumentista, che arriva dalla Russia e che porta il nome di Mihail. E’ russo, ma vive in Romania, dove è esploso qualche anno fa, ma ora è conosciuto in tutto il mondo grazie a “Who You Are”, un brano che in Italia è stato certificato disco d’oro, che è nella top 10 in tutta Europa da marzo scorso.
Alla voce “talenti” il più atteso è invece indubbiamente il trionfatore dell’ultima edizione di Amici, Irama: “Plume”, il suo album, uscito neanche due mesi fa, il primo giugno, è già doppio disco di platino, il più venduto da sette settimane consecutive. “Nera”, il singolo, è tra i brani più ascoltati e scaricati di quest’estate e il video, pubblicato l’11 luglio, ha già 14 milioni di visualizzazioni. Un successo incredibile, confermato dal sold out dei due concerti annunciati a Roma e Torino per marzo, date che sono state raddoppiate e a cui ne seguiranno altre. Insomma, è il cantante del momento e sarà sul palco di Battiti. Ma non sarà l’unico ex allievo della scuola di Amici. Ci sarà infatti anche il rapper Biondo, che con la sua “Roof garden”, singolo estratto dall’album “Dejavu”, promette di far ballare e cantare tutta la piazza. Sempre da Amici, ma della passata edizione, arriva Thomas, che quest’anno ha pubblicato il suo primo album da “maggiorenne”, “Thomas 18 edition”, ma che è reduce dal disco d’oro del suo primo disco, “Oggi più che mai”. Altro talento che sarà presente sul palco del molo San Nicola, in questo caso però scuola X-Factor (cinque anni fa partecipò anche ad Amici), è Enrico Nigiotti, che invece a Battiti proporrà “Nel silenzio di mille parole”, il singolo seguito a “L’amore è”, il brano con cui ha raggiunto la finale del talent e conquistato il disco di platino. Nigiotti è anche un raffinato autore: prestigiosa la firma di un brano dell’ultimo disco di Laura Pausini.
Non più astri nascenti ma punti fermi della musica italiana e che domani faranno coppia sul palco di Battiti, Elodie e Michele Bravi, autori di una delle canzoni destinate a competere fino all’ultimo ascolto per il titolo di tormentone dell’estate 2018: parliamo di “Nero Bali” (che domani probabilmente sarà trasformata in “Nero Bari”), un fresco e divertente brano estivo che vede la collaborazione di un grande rapper, Gué Pequeno, anche lui domani sul palco di Radionorba. I tre artisti canteranno insieme, ma anche singolarmente con i loro ultimi successi.
A Bari ci saranno anche i protagonisti di un altro tormentone estivo, Francesca Michielin e Carl Brave che con Fabri Fibra hanno firmato “Fotografia”, una delle canzoni più suonate dalle radio italiane.
The Kolors, invece, porteranno sul palco di Battiti la loro prima canzone in italiano, presentata quest’anno a Sanremo, “Frida (mai, mai, mai)”, uno dei loro successi e, soprattutto,“Come le onde”, pubblicato all’inizio di questo mese, e che vede la collaborazione di J-Ax, che è tra i nomi più attesi della tappa finale del Radionorba Battiti Live. Il più famoso tra i rapper italiani sta festeggiando i suoi primi 25 anni di carriera e dopo una lunga serie di fortunate collaborazioni, sta per tornare con un disco tutto suo, non prima però di un tour che sta già facendo registrare il tutto esaurito dappertutto.
Nel cast di Battiti a Bari ci sarà anche un amatissimo personaggio della tv, tra i più grandi autori della musica italiana, Cristiano Malgioglio, che ha firmato autentici capolavori, come “Ancora ancora ancora” di Mina, “Gelato al cioccolato” di Pupo, “Forte forte forte” di Raffaella Carrà e altre centinaia di canzoni (si dice che ne abbia scritto più di 1.800, ma anche lui ha perso il conto). Anche Malgioglio è uno degli indiscussi protagonisti di questa estate 2018, grazie a due brani, “Mi sono innamorato di tuo marito” e “Danzando Danzando”, che stanno letteralmente spopolando.
A Bari ci saranno anche due delle più importanti formazioni della musica italiana, Le Vibrazioni e Negrita. La band guidata da Francesco Sarcina ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo con il brano “Così sbagliato” e attualmente è in radio con “Amore Zen”, in collaborazione con Jake La Furia, mentre i Negrita sono in rotazione radiofonica con “Non torneranno più”, estratto dall’ultimo album, “Desert Yacht Club”, da cui è stato estratto “Non torneranno più”, la hit estiva.
Infine, ma non certo per ultimo, il più famoso dj italiano, Gabry Ponte, ospite fisso del Radionorba Battiti Live 2018, e al quale con ogni probabilità sarà affidata la gran chiusura per trasformerà il lungomare di Bari in un’autentica discoteca all’aperto.
Sarà uno spettacolo mozzafiato, assolutamente da non perdere, dal vivo in piazza o in tv, in diretta su Telenorba e RadionorbaTv, oppure in radio sulle frequenze di Radionorba o ancora su internet, in streaming su radionorba.it e su norbaonline.it, aspettando la messa in onda su Italia 1, che trasmetterà la prima tappa, quella di Ostuni, il 2 agosto e a ruota tutte le altre, fino al 30 agosto, quando invece andrà in onda la tappa di Bari. La regia televisiva è firmata da Giovanni Caccamo.
Lo show, condotto da Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci, e che vede la partecipazione del ballerino di Amici Bryan Ramirez nel corpo di ballo e della webstar Mariasole Pollio come inviata dalla piazza, inizierà alle 21 circa, ma le attività in piazza partiranno sin dal primo pomeriggio con la diretta radiotelevisiva di Radionorba, il sound check e gli intrattenimenti offerti dai main sponsor partner di Battiti Live: Tim, Fiat, Dreher, Samsung, Motta, Carta Wow, Mondo Convenienza, Paololeo.

Musica & Spettacolo

Bruce Springsteen in Italia nel 2023

“Ansioso di rivedere i lealissimi fan italiani”. Il boss sarà a Ferrara, Roma e Monza

Biagio Antonacci, “Seria” è il suo nuovo singolo

Cambiamenti in atto per Biagio che torna dopo due anni di silenzio

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Covid, in Italia l’incidenza è all’11%

In Italia, sono 29.875 i positivi su 269.871 tamponi analizzati. Incidenza all’11%. Sono 95 i morti registrati nelle ultime 24 ore, quindici in meno di…

Guasto ai freni, lo scuolabus finisce in una scarpata in provincia di Frosinone. Studenti illesi per miracolo

Un guasto ai freni ha causato l’incidente in cui è rimasto coinvolto uno scuolabus tra Pontecorvo e Pico, nel Frusinate. Il mezzo è finito in…

Rifiuta due proposte di lavoro, Cassazione revoca assegno di mantenimento alla figlia svogliata

La Cassazione revoca l’assegno mensile del papà perché rifiuta due lavori. Lo ha deciso la Cassazione, respingendo il ricorso di Adele, figlia 22enne di una…

Mariupol, trovati 200 cadaveri in un rifugio sotterraneo. E la Russia non arretra

Continua il massacro in Ucraina. Nell’89esimo giorno di guerra, a Mariupol, sono stati trovati circa 200 corpi sepolti tra le macerie di un rifugio durante…

Locali

Brindisi, convincono una coppia di essere vittima del malocchio e si fanno consegnare 75mila euro: truffatori condannati a risarcire i danni

Avrebbero convinto una coppia di Carovigno, nel Brindisino, di essere stata colpita dal malocchio e per toglierlo, hanno chiesto 75mila euro, costringendo le vittime a…

Covid, giù ricoveri e contagi in Puglia ma decessi ancora alti. In Basilicata due vittime

Calano i contagi e i ricoveri in Puglia ma è alto il numero dei decessi, 14 nelle ultime 24 ore. Sono 2.407 i nuovi casi…

Lecce, fiamme nel Parco naturale del Rauccio

Da questa mattina i Vigili del Fuoco sono impegnati a contrastare un vasto incendio a ridosso del Parco naturale del Rauccio. La suscettibilità agli incendi…

Truffato un anziano di 100 anni: otto arresti tra Taranto e Bari. Sigilli per 650mila euro ai beni degli indagati

Avrebbe truffato per 650mila euro un anziano di 100 anni residente in Calabria falsificando la sua firma su conti correnti e polizze assicurative. Arrestate dalla…

Made with 💖 by Xdevel