Ascolta Guarda
Achille Lauro Unplugged

Cagliari, sfiorata la strage: crolla l’aula magna dell’Università, nessun ferito. Fino a poche ore prima gli studenti erano a lezione

E’ crollata ieri a tarda sera l’aula magna della Facoltà di Lingue dell’Università di Cagliari. Vista l’ora del cedimento,
nessuno è rimasto coinvolto nel crollo, ma fino a poche ore prima si erano tenute le lezioni. “Non c’è stato
nessun segnale che facesse presagire quanto accaduto”, ha detto il rettore dell’ateneo, Francesco Mola. I Vigili del fuoco stanno mettendo l’area in sicurezza, poi si cercherà di capire quali siano le cause del crollo. “La cosa importante ora – riflette intanto il rettore Mola – è capire la causa per accertare se il problema fosse solo di questa parte dello stabile o anche del resto. Non ricordo quando sia stata fatta l’ultima verifica ma sono attività periodiche di routine svolte dalla `Direzione investimenti’ e le segnalazioni scattano anche solo in presenza di una piccola infiltrazione”. I Vigili confermano di non essere mai intervenuti in passato. L’area attorno all’Aula Magna di via Trentino, in attesa di una relazione dei Vigili del fuoco, sarà chiusa e le lezioni programmate si svolgeranno online.
Poco prima delle otto di sera il custode ha chiuso la porta dopo avere controllato che dentro non ci fosse nessuno.
Due ore dopo la palazzina bianca si è accartocciata su se stessa. I ragazzi che uscivano dalla mensa e quelli che alloggiano nella vicina Casa dello studente nel campus Sa Duchessa si sono riversati in strada, e hanno chiamato i Vigili del Fuoco, subito rassicurati dal custode che non c’era da temere per la vita di nessuno.

“Il Signore ci ha graziati” è stata la prima reazione del sindaco Paolo Truzzu – se fosse successo prima sarebbe stata una strage. Lo stato d’animo è quello di chi sa che la nostra vita è appesa a un filo”.
L’associazione studentesca Reset Unica ha organizzato per oggi alle 10.30 un presidio di protesta davanti al rettorato in via Università per rivendicare “il diritto allo studio senza il rischio di morire schiacciati dalle macerie mentre facciamo lezione”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Sport

Coppa Italia, le semifinal saranno Inter-Juventus e Fiorentina-Cremonese

I bianconeri hanno battuto 1-0 la Lazio. Allegri: bella risposta dopo il -15

Leggerissime

Sempre più turisti stranieri scelgono l’Italia per sposarsi

Aumentano anche gli italiani che si sposano in regioni diverse da quella di appartenenza

Gioco Album più belli dell'anno

 
  Diretta

Top News

Allarme antiaereo a Kiev prima dell’incontro Ue-Ucraina. Bombardamento russo nel distretto orientale di Izyum

Le sirene d’allarme antiaereo sono risuonate a Kiev prima dell’inizio del vertice tra Ucraina e Unione Europea alla presenza del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, della…

Pallone-spia cinese sorvola base americana con missili nucleari. Blinken annulla la visita in Cina

Un pallone aerostatico spia cinese è stato avvistato sopra gli Stati Uniti continentali e monitorato dal Pentagono mentre sorvolava uno dei tre campi missili nucleari…

Caso Cospito, Meloni: “Gli anarchici sono una minaccia, non dividiamoci”. Ma resta la tensione

Il caso Cospito continua ad agitare maggioranza e opposizione. Dopo la comparsa, all’università ‘La Sapienza’ di Roma, di manifesti riportanti la scritta “Chi sono gli…

Rapina a casa di Roby Facchinetti: “Un incubo durato 35 minuti”. Il cantante dei Pooh aggredito con la moglie e il figlio

A pochi giorni dalla reunion dei Pooh per la prima serata del festival di Sanremo, Roby Facchinetti, 78 anni, voce etastierista della band, domenica scorsa…

Locali

Scontro tra un’auto e un furgone nel tarantino, tre morti e un ferito grave

Tre donne originarie di Laterza, nel tarantino, hanno perso la vita in seguito allo scontro frontale tra l’auto su cui viaggiavano e un furgone lungo…

Maltrattamenti in famiglia, un arresto a Taranto

Avrebbe più volte chiesto denaro alla madre e, di fronte al rifiuto da parte della donna, avrebbe inveito contro di lei fino a minacciarla di…

Maltempo, allerta arancione in Puglia per vento forte

Allerta arancione per rischio di vento forte sulla Puglia centro-meridionale a partire dalle 12 di domani e per le successive 24/36 ore. Le zone interessate…

Mafia nel foggiano, definitive tre condanne. 19 anni di carcere per il boss Raduano

Sono diventate definitive le condanne inflitte a Marco Raduano, 40anni, ritenuto al vertice dell’omonimo clan operante nel territorio di Vieste, nel foggiano, per Luigi Troiano…

Made with 💖 by Xdevel