Ascolta Guarda
Canali

Cinema – David di Donatello: “La pazza gioia” miglior film, Accorsi miglior attore

E’ “La pazza gioia ” di Paolo Virzì il miglior film premiato alla 61esima edizione dei David di Donatello, gli Oscar del cinema italiano. Il film del regista toscano di aggiudica 5 premi in tutto. “Veloce come il vento” porta a casa sei premi parimerito con “Indivisibili”, la storia delle gemelle siamesi nella Castelvolturno di oggi.
A stupire tutti è l’emozione incontenibile di Valeria Bruni Tedeschi premiata come migliore attrice protagonista proprio per “La pazza gioia”: una risata mista a lacrime che fa immediatamente il giro dei social e diventa virale. La Bruni Tedeschi ricevendo il premio ha ringraziato la co-protagonista del film di Virzì, Micaela Ramazzotti, e ha detto: “Vorrei condividere questo premio con Micaela Ramazzotti perché senza di lei, senza Donatella Beatrice non potrebbe esistere. Siamo come Stanlio e Olio e come Don Chisciotte e Sancho Panza. Ringrazio Franco Basalia che cambiò radicalmente la percezione della malattia mentale in Italia, ringrazio Paolo Virzì che mi accoglie nei suoi film, ringrazio l’amica d’asilo che mi diede amicizia e focaccia facendomi sentire magicamente non più sola e ringrazio la mia psicanalista e Leopardi, Ungaretti, Pavese e Natalia Ginzburg, De André, Chopin, mia madre, mia sorella, mia zia e ancora Paolo Virzì e tutti i registi che mi hanno accolto nei paesi della loro fantasia. Ringrazio quelli che mi hanno amato, quelli che mi hanno abbandonato perché mi sento fatta di tutti loro, gli sconosciuti che mi hanno fatto un gesto nei momenti più bui e i mie due bambini“.

Nei suoi ringraziamenti personali stupisce anche Paolo Virzì che ci tiene a dire: “Ringrazio le tante donne del film. E quindi ringrazio Francesca Archibugi per l’amicizia, ringrazio le selvagge Micaela e Valeria, e tutte le donne della produzione. Non ringrazio i maschi, lo faccio dopo personalmente ma ci tengo a ringraziare tutte le persone che lavorano nei luoghi della salute mentale che abbiamo disturbato per fare il nostro film. E’ stato importante incontrare tutte le persone che vivono nei centri di salute mentale che mi hanno ispirato e fatto pensare. Il cinema italiano ha abbatutto il confine tra tragedia e commedia e io qui mi sento a casa”.
Questo l’elenco di tutti i premi assegnati ieri:

Migliori Film : “La pazza gioia”
Miglior regista: Paolo Virzì per “la pazza gioia”
Miglior regista esordiente: Marco Danieli “la ragazza del mondo”
Migliore sceneggiatura originale: Nicola Guaglianone, Barbara Petronio, Edoardo De Angelis per “Indivisibili”
Miglior sceneggiatura adattata: Attilio De Razza, Pierpaolo Verga per “Indivisibili”
Migliore attrice protagonista: Valeria Bruni Tedeschi per “La pazza gioia”
Miglior attore: Stefano Accorsi per “Veloce come il vento”
Migliore attrice non protagonista: Antonia Truppo per “Indivisibili”
Migliore attore non protagonista: Valerio Mastrandrea per “Fiore”
Migliore musicista: Ezo Avitabile per “Indivisibili”
Migliore canzone originale: “Abbi pietà di noi”, di Enzo Avitabile per “Indivisibili”
Migliore scenografo:Tonno Zera per “la pazza gioia”
Migliore costumista: “Massimo Cantini Parrini per “Indivisibili”
Migliore truccatore: Luca Mazzoccoli per “Veloce come il vento”
Miglior acconciatore: Daniela Tartari per “la pazza gioia”Migliore montatore: Gianni Vezzosi per “Veloce come il vento”
Miglior suono: Pr. dir.: A. Bonanni – Mic.: D. De Santis – Mont. e Creaz.: M.Perri – Mix: M. Mazzucco per “Veloce come il vento”
Migliori effetti digitali: Artea Film & Rain Rebel Alliance International Network per “Veloce come il vento”
David Giovani: “In guerra per amore” di Pierfrancesco Diliberto

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Sanremo, ecco tutti i giovani del festival

In palio tre posti all’Ariston a febbraio. Ecco chi sono 

Addio a Irene Cara, cantante di “Flashdance”

Le fu assegnato l’Oscar per la miglior canzone. Le sue hit indimenticabili sono "What  a feeling" e "Fame"

Leggerissime

Camilla dai bambini con gli orsetti della regina Elisabetta

Gli oltre mille Paddington lasciati come tributo per la morte della sovrana sono stati donati a un asilo di Londra

Wanda Nara e Icardi sono tornati insieme

La conferma nelle foto pubblicate dal calciatore

 
  Diretta

Top News

Frana a Ischia, il fango restituisce i corpi delle vittime. Disposto lo stato di emergenza per un anno

È salito a sette il numero delle vittime della frana abbattutasi ieri sull’isola di Ischia. I soccorritori hanno recuperato il cadavere di una bambina di…

Legge di bilancio, domani l’approdo in Parlamento. Aggiunta l’esenzione Imu per le case occupate. Urso: “Rispetteremo gli obiettivi del Pnrr”

La legge di bilancio approderà domani in Parlamento per essere discussa dalle due Camere. Nell’ultima bozza è stata aggiunta l’esenzione dall’Imu per i proprietari di…

Ucraina, civili in fuga da Kherson a causa dei bombardamenti continui. Gli Stati Uniti: “Ritmo delle operazioni aumenterà a breve”

Esodo di civili dalla città ucraina di Kherson, bombardata notte e giorno dall’esercito russo dopo la ritirata dell’11 novembre. Registrate file di auto, camion e…

Cina, studenti in piazza contro le restrizioni per il Covid. Proteste da Pechino a Shanghai

Centinaia di studenti universitari sono scesi in strada a Pechino per protestare contro le restrizioni anti-Covid imposte dal governo. Proteste anche a Shanghai, dove i…

Locali

Omicidio a Foggia, una persona uccisa a colpi di pistola in un parco. Sospettato un 17enne

Omicidio nel pomeriggio a Foggia. Nicola Di Rienzo, 21 anni, è stato ucciso a colpi di pistola in un parco pubblico, in zona Camporeale. L’agguato…

Cerignola inarrestabile, ancora un successo: è quinto in classifica

Il Monopoli scaccia lo spettro della crisi, battendo 1 – 0 la Virtus Francavilla in un derby molto equilibrato. Continua la striscia positiva del Cerignola,…

Il Bari pareggia a Como. Reti di Cerri e Botta, entrambe su calcio di rigore

E’ deluso chi si aspettava un bari vincente dopo la sosta. Anche a Como l’appuntamento con la vittoria è rinviato ( il Bari non vince…

Ex Ilva, il ministro Urso: “Riequilibrare la governance”. La Uil Taranto: “Comunità stanca, Mittal vada via”

Riequilibrare la governance dell’ex Ilva. È la necessità ribadita in un’intervista dal ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso. “Siamo in un…

Made with 💖 by Xdevel