Ascolta Guarda

Covid: ressa al botteghino del Teatro San Carlo a Napoli, il direttore dell’Asl Ciro Verdoliva e lo scrittore Maurizio De Giovanni vanno via

Troppa ressa al botteghino del Teatro San Carlo di Napoli, dove stasera è in programma la prima del film di Sergio Rubini dedicato ai fratelli De Filippo. In spregio alle norme anti-covid, al botteghino si sono accalcate diverse persone. Il direttore dell’Asl Napoli 1, Ciro Verdoliva, ha chiamato gli ispettori e ha abbandonato il teatro, in segno di dissenso. “Non possiamo permetterci di dare questa immagine di Napoli” ha detto Verdoliva, visibilmente contrariato mentre abbandonava il teatro. Il direttore dell’Asl ha anche attivato il Dipartimento di prevenzione per un’immediata verifica su come sia stato organizzato l’evento.


Anche lo scrittore Maurizio De Giovanni, tra gli invitati al San Carlo per la prima del film, è andato via. “Trovo incredibile quello che è accaduto stasera con un’organizzazione in spregio di ogni cautela sanitaria” ha detto. E ha aggiunto: “Stavamo in fila uno sopra l’altro, una cosa incredibile. Non mi sono sentito al sicuro e ho preferito andare via”
In una nota il Teatro San Carlo ha voluto precisare che non ha gestito la parte organizzativa dell’evento sia per quanto riguarda gli inviti sia per quanto riguarda le modalità di ritiro degli stessi.


“L’’organizzazione dell’evento – si legge nella nota – ha assicurato al Teatro il rispetto di tutti i protocolli di sicurezza; pertanto, oltre a declinare ogni responsabilità, il Teatro stigmatizza ogni comportamento che non sia rispettoso delle norme anticovid e del buon nome del Teatro stesso che opera da sempre con la massima attenzione nella gestione di’ tutti gli spettacoli dal vivo, della logistica, nella tutela della salute, nel rispetto del suo pubblico”.

Michela Lopez

Musica & Spettacolo

Sanremo, Matteo Romano: “Al festival per dimostrare il meglio di me”

Il giovane talento che arriva da TikTok vive l’attesa del festival con emozioni fortissime e paura

Il 13 febbraio 2022 torna il World Radio Day

Radio Norba celebra con tutta Italia la giornata mondiale della radio

Sport

Vlahovic a un passo dalla Juventus. Ufficialità attesa nelle prossime ore

La Digos indaga sugli striscioni apparsi a Firenze contro l’attaccante serbo

Leggerissime

I Savoia fanno causa allo Stato: “Ci restituisca i gioielli”

Gli eredi di Umberto II citeranno in giudizio  la presidenza del Consiglio, il ministero dell'Economia e la Banca d'Italia per la restituzione dei gioielli della…

I ragazzi italiani sui social prima dell’età consentita

I minorenni ignorano le norme per difendersi dal cyberbullismo

 
  Diretta

Top News

Moderna, al via la sperimentazione del booster contro la variante Omicron

La casa farmaceutica statunitense Moderna ha iniziato la sperimentazione per un richiamo vaccinale specifico per combattere la variante Omicron. È quanto si legge in una…

Covid, in Italia calano terapie intensive e ricoveri ordinari

In Italia, su 1.097.287 tamponi analizzati, 167.206 sono risultati positivi. Incidenza al 15,2%, in aumento rispetto a ieri, 13,4%. Sono 426 i decessi registrati in…

Flavio Briatore assolto dall’accusa di frode: restituito lo yacht Force Blue dopo 12 anni. L’imprenditore: “E’ stato un calvario”

“Oggi, dopo 12 anni e 6 processi, si è finalmente accertata la mia innocenza. Un vero calvario che si è fortunatamente concluso”. Così, in un…

Quirinale, notte di trattative dopo la terza fumata nera: da domani, per l’elezione, basterà la maggioranza assoluta

Terzo giorno di votazioni e ancora fumata nera, come prevedibile, per il Quirinale. I votanti sono stati 978. Le schede bianche ancora la fanno da…

Locali

Voto di scambio, ex consigliere comunale Bari chiede messa alla prova. Si propone per lavori di pubblica utilità

L’ex consigliere di Bari, Carlo De Giosa, a processo con l’accusa di voto di scambio ha chiesto la messa alla prova. La domanda è stata…

Emergenza criminalità a Monte Sant’Angelo: Vigilata l’abitazione dell’assessore vittima delle minacce della mala

Sarà vigilata l’abitazione di Generoso Rignanese, l’assessore al Bilancio del Comune di Monte Sant’Angelo, destinatario del secondo atto intimidatorio nel giro di pochi mesi. La…

Covid, resta alto il numero dei morti in Puglia, sono 15 in un giorno

In Puglia, su 65.736 test analizzati, 8.579 sono risultati positivi. Incidenza al 13,5%. Sono 15 i morti in 24 ore. I contagi sono stati rintracciati…

Va al supermercato con la pistola: arrestato 17enne con precedenti a Taranto

A 17 anni va al supermercato con la pistola e la mostra più volte a un conoscente. Gli agenti della Squadra Mobile di Taranto hanno…

Made with 💖 by Xdevel