Ascolta Guarda

Crisi dei migranti Bielorussia-Polonia: l’Ue isola Minsk e promette sanzioni. Putin: “La Russia non c’entra, nessun blocco al gas”

La Russia non ha nulla a che fare con la crisi dei migranti in corso sul confine bielorusso e soprattutto l’interruzione delle forniture di gas russo all’Ue, minacciata da Lukashenko costituirebbero “una violazione del contratto” e “danneggerebbe le relazioni fra la Bielorussia e la Russia”. L’ha detto il presidente russo Vladimir Putin nel corso di un’intervista tv, sottolineando di sperare che “questo non accada”.
Intanto, secondo Putin, le organizzazioni criminali che trafficano i migranti hanno sede “in Europa” ed è compito delle forze dell’ordine e dei servizi di sicurezza europei gestire il problema. Putin ha poi assicurato che Lukashenko e la cancelliera tedesca Merkel “sono pronti a parlare l’uno con l’altro” ed ha accusato la Polonia di contraddire “gli ideali umanitari propagandati dai vicini occidentali della Russia”.

Ma resta il caos ai confini tra Polonia e Bielorussa: i migranti respinti alla frontiera, le esercitazioni militari di Mosca e Minsk, la morte di due paracadutisti russi. L’Unione europea prova a mettere all’angolo il dittatore bielorusso spingendo le compagnie di bandiera di Turchia e Iraq ad annunciare lo stop ai voli per Minsk per yemeniti, siriani e iracheni. “Le compagnie aeree che non cooperano potrebbero essere inserite nella lista nera”, avverte l’Ue che, nel Consiglio Affari Esteri di lunedì prossimo, potrebbe dare il via al quadro sanzionatorio contro Minsk. Secondo l’Europa,
duemila migranti sono intrappolati al confine da 4 giorni. Le guardie di frontiera polacche stimano il numero di migranti alla frontiera tra i 3.000 e i 4.000. La Nato ha fatto invece sapere di stare vigilando la situazione “per evitare il rischio di una escalation”. La vicepresidente degli Usa, Kamala Harris, dalla Conferenza sulla Libia a Parigi, definisce “molto preoccupanti” le azioni di Minsk. E proprio nella capitale francese, Macron e Draghi annunciano che presto parleranno con Putin. L’Ue, spiegano a Bruxelles, è convinta che Putin non stia esercitando la sua influenza su Minsk nel modo giusto ed è per questo che il russo è stato costretto a smentire.

Bruxelles, a seguito della crisi, ha proposto un aumento di 25 milioni di euro al Fondo per la gestione integrata delle frontiere (Ibmf), fissato in precedenza a 780 milioni di euro per il 2022, da destinare al finanziamento di attività e attrezzature per sostenere gli Stati membri interessati (Polonia, Lituania ed Estonia) nella gestione dei loro confini.

Stefania Losito

Leggerissime

Se siamo sociali il merito è dei neuroni

L’uomo è un animale sociale  e i neuroni legati al sistema di ricompensa potrebbero essere i responsabili di questa sua propensione …

Ponte dell’Immacolata, dieci milioni di italiani in viaggio

Il 92% sceglie di restare in Italia. Preferite le città d'arte e le occasioni di relax

 
  Diretta

Top News

Papa, visita ai rifugiati sull’isola di Lesbo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”

“Chiusure e nazionalismi, la storia lo insegna, portano a conseguenze disastrose”. Lo ha detto Papa Francesco che oggi a Lesbo ha fatto visita ai rifugiati…

Usa, da Food and Drug Administration arriva l’ok alle terapie d’urgenza con anticorpi monoclonali su bambini

La Food and Drug Administration (Fda) statunitense ha ampliato l’autorizzazione all’uso di emergenza per gli anticorpi monoclonali “bamlanivimab” ed “etesevimab” per i bambini. Lo fa…

Natale: la spesa per i regali è di 158 euro, in calo rispetto al 2020. Confcommercio: “Tagliare le tasse per rilanciare la fiducia”

Quest’anno, per i regali di Natale, gli italiani spenderanno sei euro in meno a testa rispetto all’anno scorso: 158 euro rispetto ai 164 euro del…

Eitan torna a casa in Italia cercando la normalità. Potrà sentire i nonni materni per telefono e incontrare la zia Gali

Eitan è tornato a casa e ha potuto riabbracciare le cuginette e il suo adorato gatto Oliver. “Sono contento”, ha detto al poliziotto che lo…

Locali

Trovato morto nei boschi del Tarantino un 51enne originario della provincia di Brindisi: era scomparso mentre cercava funghi

È stato ritrovato morto questa mattina, nel bosco di Crispiano (Taranto), un uomo di 51 anni di Villa Castelli (Brindisi) che, inoltratosi nel Tarantino tra…

Covid: in Puglia incidenza all’1,3% e nessun decesso, aumentano i contagi in Basilicata

In Puglia sono stati registrati 248 nuovi casi di covid-19 su 19.343 tamponi analizzati. Il tasso di positività è all’1,3%. Non sono stati registrati decessi.…

Promossa a pieni voti la Puglia della salute: dai ministeri sbloccati 72 miliardi per i servizi sanitari regionali, obiettivi raggiunti

La Puglia è stata promossa e verrà premiata dai ministeri dell’Economia e della Salute con 72 miliardi da utilizzare per il servizio sanitario regionale. Ieri…

Tentato assalto a un portavalori nel Foggiano: sventato dai vigilanti. Nessun ferito

Tentato assalto ad un portavalori della Cosmopol compiuto ieri sera sulla strada provinciale 655 nel territorio di Castelluccio dei Sauri, nel Foggiano. Non ci sono…

Made with 💖 by Xdevel