Ascolta Guarda

Decreto energia approvato dal Consiglio dei ministri. Accise tagliate per un mese e bonus benzina fino a 200 euro. Per le imprese bollette in 24 rate

Il Consiglio dei ministri ha approvato con voto unanime il decreto contenente le misure urgenti per contrastare gli effetti, soprattutto economici, della guerra in Ucraina. Il totale delle misure, illustrate in conferenza dal presidente del Consiglio, Mario Draghi, ammonta a 4,4 miliardi di euro. Il premier ha anche annunciato novità riguardanti l’ex Ilva. “Nelle prossime settimane”, ha spiegato, “intendiamo prendere nuovi provvedimenti per migliorare la capacità di Ilva di produrre acciaio”.

Una delle novità più importanti è rappresentata dal taglio delle accise sui carburanti, pari a 25 centesimi al litro dopo che in giornata erano circolate voci di una riduzione minore. Il taglio sarà in vigore, ha spiegato il premier, fino a fine aprile. Previsti fino a 200 euro di buoni benzina esentasse per il 2022. Si prevede infatti che “l’importo del valore di buoni benzina o analoghi titoli ceduti a titolo gratuito da aziende private ai lavoratori dipendenti per l’acquisto di carburanti, nel limite di 200 euro per lavoratore non concorre alla formazione del reddito”.

Oltre cinque milioni di famiglie avranno invece un aiuto per le bollette grazie all’estensione del bonus sociale. Si alzerà da 8mila a 12mila euro il tetto Isee che consentirà di proteggere circa cinque milioni di famiglie rispetto ai quattro attuali. Le imprese potranno invece realizzare le bollette per i consumi di maggio e giugno per un numero massimo di 24 rate mensili.

Accolte anche le norme proposte dal ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, che prevedono il controllo delle esportazioni verso Paesi extra-Ue di materie prime strategiche delle filiere produttive. Le aziende dovranno notificare al Mise e al ministero degli Esteri almeno 10 giorni prima l’avvio delle operazioni e attendere un’autorizzazione. Previste per chi trasgredisce sanzioni amministrative del 30% dell’operazione e comunque non inferiori a 100mila euro.

Il decreto prevede anche risorse per l’accoglienza dei profughi provenienti dall’Ucraina. Nel 2022, si legge, ulteriori 7 milioni e mezzo di euro saranno destinati all’attivazione, locazione e gestione dei centri di accoglienza. Previsti anche sostegni a Regioni, enti, associazioni e terzo settore per accogliere un totale di 75mila profughi. Altri contributi riguardano l’assistenza sanitaria delle Regioni per 100mila rifugiati. Fino al 4 marzo del prossimo anno, inoltre, i medici e gli operatori sanitari potranno esercitare anche in Italia la loro professione.

Previsto anche un credito d’imposta pari al 50% della seconda rata Imu 2021 per le imprese turistiche e ricettive in difficoltà per il Covid e ora per la crisi energetica. Lo sconto riguarderà immobili presso cui è gestita la relativa attività, a condizione che i proprietari siano anche i gestori delle attività esercitate e che i soggetti indicati abbiano subìto una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 50% rispetto al 2019.

Il decreto prevede anche una maggiore cassa integrazione per le imprese che nel 2022 si troveranno a fronteggiare “situazioni di particolare difficoltà economica”. Stanziati 150 milioni per concedere altre settimane di cassa integrazione in deroga a chi non possa più ricorrere ai trattamenti ordinari di integrazione salariale. Le settimane di cassa in deroga andranno utilizzate entro il 31 dicembre. L’Inps monitorerà la spesa e, una volta, raggiunto il limite dei 150 milioni di euro, non accoglierà più le domande. In arrivo anche 195 milioni di euro a sostegno di agricoltura e pesca. Previsto un contributo, sotto forma del credito d’imposta, pari al 20% della spesa sostenuta per l’acquisto di carburante utilizzato per attività agricole e pesca nel primo trimestre dell’anno. La misura comporterà oneri per circa 140 milioni di euro quest’anno.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Musica, è morto Vangelis

Il compositore greco scrisse "Blade Runner" 

Laura Pausini positiva al covid

Il malore di sabato in diretta durante l’Eurovision non era dovuto allo stress ma al virus

Leggerissime

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Gucci, su Castel del Monte fa splendere le costellazioni

La sfilata della collezione di Alessandro Michele in Puglia incanta tutto il mondo. Guarda le foto

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Crimini di guerra, condannato all’ergastolo il primo militare russo processato. Il giovane in lacrime al momento della sentenza

E’ incerta la sorte degli eroi del battaglione d’Azov dopo la resa imposta dal leader ucraino Zelensky. Circa 1.730 combattenti si sono consegnati alle truppe…

Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia. L’ISS: prudenza nei rapporti sessuali, ma nessun allarme

E’ stato accertato in Italia il primo caso del vaiolo delle scimmie. E’ stato isolato all’Istituto Spallanzani di Roma. Il paziente risultato positivo è un…

Covid, in Italia l’incidenza sale 12,2%, ma calano i ricoveri

In Italia, sono 30.310 i contagi di Covid su 247.471 tamponi analizzati. L’indice di contagiosità sale dall’11,5% di ieri al 12,2%. Sono 108 i morti…

La Russia convoca gli ambasciatori ed espelle i diplomatici europei

Sull’ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato Erdogan rilancia: estradino 30 terroristi La Russia ha espulso molti diplomatici delle nazioni europei come misura di ritorsione…

Locali

Covid, cala il numero dei ricoveri in Puglia e Basilicata. Giù anche i nuovi casi

Sono in lieve calo i nuovi casi di Covid in Puglia, con un’incidenza all’11,9%: sono 1.868 su 15.638 test giornalieri registrati. Sale il numero delle…

Appalti truccati, torna in libertà l’ex sindaco di Polignano a mare Vitto: per il Riesame sono cessate le esigenze cautelari

Torna in libertà l’ex sindaco di Polignano a Mare, Domenico Vitto, ai domiciliari dal 21 aprile nell’ambito di un’indagine su presunti appalti truccati al Comune…

Rimorchiatore affondato al largo di Bari: un superstite. Nell’equipaggio c’erano due pugliesi

E’ di tre morti, due dispersi e un superstite il bilancio dell’affondamento di un rimorchiatore avvenuto ieri sera a cinquanta miglia dalla costa di Bari,…

Scontro frontale mentre vanno al lavoro, una donna morta e cinque feriti nel Barese

Incidente mortale giovedì mattina sulla Statale 172 “dei Trulli”, tra Casamassima e Turi, nel Barese. A perdere la vita una donna di 66 anni che…

Made with 💖 by Xdevel