Ascolta Guarda

Eroi di solidarietà e impegno sociale: in 33 insigniti del Merito della Repubblica al Quirinale. Tra loro, un pugliese e due lucani

Ci sono anche due lucani e un pugliese tra i 33 eroi che saranno insigniti dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il prossimo 29 novembre al Quirinale. Si tratta di un’onorificenza al Merito della Repubblica Italiana a cittadine e cittadini che si sono distinti per atti di eroismo, per l’impegno nella solidarietà, nel volontariato, per l’attività in favore dell’inclusione sociale, nella cooperazione internazionale, nella promozione della cultura, della legalità, del diritto alla salute e dei diritti dell’infanzia.
Il Presidente Mattarella ha individuato, tra i tanti esempi presenti nella società civile e nelle istituzioni, alcuni casi
significativi di impegno civile, di dedizione al bene comune e di testimonianza dei valori repubblicani.

Tra loro ci sono Maria Teresa D’Oronzio, 64 anni, e Michele Lupo, 70 anni, Ufficiali dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, premiati “per il loro impegno nel miglioramento della condizione dei piccoli malati onco-ematologici in Basilicata”. Sono i genitori di Gian Franco che, nel maggio del 2003, muore a 11 anni colpito da una leucemia linfoblastica acuta. Nel 2005, con il sostegno degli amici, fondano l’associazione Gian Franco Lupo -“Un sorriso alla vita”. Obiettivo ultimo dell’associazione è migliorare la condizione dei piccoli malati onco-ematologici in Basilicata. Tale desiderio nasce dall’esperienza personale: dopo otto mesi di cura a Gian Franco presso il Policlinico di Bari, si erano dovuti trasferire nel centro di ematologia pediatrica di Monza aggiungendo “alla sofferenza provocata dalla malattia, il distacco dagli affetti”. Con il contributo dell’associazione sono stati finanziati, nel corso degli anni, un laboratorio di biologia cellulare presso l’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera e due camere sterili presso l’Istituto di Ricerca di Rionero in Vulture (PZ).

E c’è anche il pugliese di Monopoli, Giandonato Salvia, 32 anni, Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana: “Per il suo contributo nella promozione di un uso sociale delle nuove tecnologie”. Giovane economista di ispirazione cattolica. Nel 2019 è stato finalista, con il progetto dell’applicazione per smartphone TUCUM, al Primo Festival dell’Economia Civile. Nello stesso anno è stato pubblicato il suo saggio “Economia sospesa – il Vangelo (è) ingegnoso” in cui spiega la genesi dell’applicazione TUCUM che di fatto teorizza e realizza l’economia sospesa traendo spunto dal famoso caffè sospeso di Napoli. L’applicazione permette alle persone in difficoltà di ritirare ciò di cui hanno bisogno presso una rete di partner del progetto (negozi, farmacie, artigiani, liberi professionisti). Obiettivo è quello di favorire la coesione sociale, l’identità collettiva, “lo sviluppo di una economia di prossimità”. Fa parte del comitato organizzatore dell’evento “Economy of Francesco”, voluto dal Santo Padre.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Sport

Coppa Davis, Sinner batte Galan e fa volare l’Italia ai quarti di finale. Due a zero alla Colombia grazie anche a Sonego

I primi due singolari della seconda sfida valida per il Gruppo E, in corso al Pala Alpitur di Torino

Maradona ispira il Napoli: finisce 4-0 con la Lazio. In campo sfila la statua a grandezza naturale salutata da 35mila tifosi

Nel turno infrasettimanale il Napoli gioca in casa del Sassuolo, che ieri ha fatto lo sgambetto al Milan di Pioli

Leggerissime

Gli italiani usano il black Friday 2021 per comprare i regali di Natale

Sono quattro italiani su dieci a spendere in questa giornata dedicata alle offerte.  Solo il 12% non farà acquisti

 
  Diretta

Top News

Variante Omicron, l’OMS: è importante avere più informazioni. Locatelli, presidente Css: i vaccinati largamente protetti

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità la variante Omicron del Covid potrebbe avere gravi conseguenze. “La probabilità di una potenziale ulteriore diffusione di Omicron a livello…

Super Green pass, variante Omicron e controlli rafforzati. Lamorgese: “E’ il momento della responsabilità”

“E’ il momento della responsabilità”. Per questo il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, sta lavorando sulla stretta ai controlli determinata dal decreto legge che introduce il…

Giornalista sportiva molestata in diretta tv: individuato il tifoso della Fiorentina

La polizia avrebbe individuato il tifoso della Fiorentina che dopo la partita giocata a Empoli il 27 novembre ha molestato la giornalista di Toscana Tv,…

Variante Omicron, Von der Leyen (Ue): “E’ una corsa contro il tempo”. Giappone chiude le frontiere, in Canada i primi casi

“E’ una corsa contro il tempo”. Così la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, sulla variante Omicron che sta imponendo la chiusura di…

Locali

Maxi-operazione della polizia nel Potentino: 37 arresti, decapitato il clan Martorano-Stefanutti

Aveva legami con gruppi criminali di Puglia, Sicilia e Calabria Operazione antimafia della Polizia in Basilicata: 37 le persone arrestate che avrebbero fatto parte del…

Prima neve in Puglia sulle vette più alte del Foggiano

Risveglio imbiancato, lunedì mattina, sulle vette più alte della Puglia, nel Foggiano, in particolare sui Monti Dauni. Primi fiocchi bianchi a Monteleone, a 859 metri…

Assaltavano i bancomat di Firenze: arrestati tre “trasfertisti” della provincia di Foggia

Partivano in trasferta da Foggia per svaligiare i bancomat di Firenze. Arrestati dai carabinieri tre ‘trasfertisti’ degli assalti con esplosivo. In carcere tre persone originarie…

Il Foggia annienta la Vibonese: pokerissimo allo Zaccheria. Vincono anche Picerno e Andria, a Messina

Il Foggia allontana lo spettro della crisi, ritrova la vittoria e soprattutto il gioco zemaniano, davanti a propri tifosi, contro la Vibonese, avversario non irresistibile.…

Made with 💖 by Xdevel