Ascolta Guarda

Femminicidio nel leccese/ Ha confessato il presunto omicida

Ha confessato Salvatore Carfora, 39 anni, arrestato questa mattina, dopo una notte di caccia all’uomo, per l’omicidio della sua ex fidanzata, Sonia Di Maggio. La donna è stata uccisa a coltellate ieri sera a Minervino di Lecce mentre era in compagnia del suo nuovo compagno, Francesco Damiano, 29 anni, carpentiere. Damiano così ha raccontato a Mattino Norba l’aggressione: “Stavamo andando al supermercato io e lei da soli, poi è sbucato lui, l’ha presa dal collo e ha cominciato ad accoltellarla, e ha continuato dandole
più di una ventina di coltellate. Lei ha cercato di liberarsi e io nel frattempo stavo cercando aiuto e non c’era nessuno, poi mi sono messo ad urlare ed è arrivato qualcuno. Ma lui era già scappato e lei stava a terra”.
Carfora, secondo quanto appurato dalle indagini, faceva il parcheggiatore abusivo e a giugno era stato dimesso dall’ospedale psichiatrico giudiziario “Filippo Saporito” di Aversa, in provincia di Caserta, inoltre dieci anni fa era stato arresto per aver accoltellato a Torre Annunziata un altro parcheggiatore abusivo. Secondo le prime ricostruzioni il vero obiettivo dell’uomo era il nuovo compagno della sua ex fidanzata. La donna, pero’, quando si è accorta che il compagno stava per essere aggredito gli ha fatto da scudo con il suo corpo.

In realtà Carfora “non ha fornito una confessione piena”, come ha spiegato il questore di Lecce, Andrea Valentino, “piuttosto una confessione implicita perchè se uno ti porta a recuperare l’arma del delitto è come se avesse confessato”. “Non ha nemmeno dato – ha detto il questore – una spiegazione chiara di quello che ha fatto. La dinamica ci fa propendere per l’idea che fosse lei l’obiettivo, anche per il numero delle coltellate che sono state tutte rivolte nei confronti della donna”. Carfora, ha aggiunto il questore, “appare poco lucido”, anche perchè è “un personaggio che già di per se è poco lucido e dopo una situazione del genere, ovviamente lo è ancora di più”.
Intanto l’arma nn è stata ancora ritrovata: “Un po’ perchè poco lucido, un po’ perchè la zona è una zona di campagna, non e’ riuscito più a trovare il posto”. (m.a.)

 
  Diretta

Top News

Mix di vaccini, si può rifiutare: ecco le regole per scegliere

Il Johnson&Johnson anche per clochard e migranti under 60 Sul mix di vaccini sono arrivate alcune precisazioni da parte del Ministero della Salute. Le persone…

Draghi promuove il mix di vaccini: “Lo farò anche io perché è più efficace”

Per il premier “la sfida da vincere è quella di andare a cercare i 50enni indecisi che non si sono sottoposti alla profilassi” Massima flessibilità…

Da lunedì quasi tutta l’Italia in zona bianca. Valle d’Aosta unica eccezione, resterà gialla

Draghi: “Sulle mascherine chiederemo al Comitato tecnico-scientifico se potremo toglierle o no” Da lunedì, con la sola eccezione della Valle d’Aosta, tutta l’Italia sarà in…

Covid, la nuova ordinanza: quarantena di 5 giorni per chi arriva dalla Gran Bretagna

Prolungato il divieto di ingresso da India, Bangladesh e Sri Lanka Quarantena di cinque giorni con obbligo di tampone per chi proviene dalla Gran Bretagna.…

Locali

Covid, calano ancora i contagi

In Puglia 61 nuovi casi e 3 decessi. In Basilicata solo altri 13 positivi Cala ancora il numero dei positivi al coronavirus in Puglia e…

Emiliano ai pugliesi: fate vacanze in Puglia, godetevi una delle regioni più belle al mondo

Secondo il governatore spostarsi altrove è ancora rischioso e potrebbe innescare una nuova ondata Covid Questa estate, secondo il presidente della Regione Michele Emiliano, è…

Licenziato, aggredisce l’ex datore di lavoro

Era stato allontanato perché percepiva il reddito di cittadinanza Era stato assunto fino a dicembre 2021, ma il consulente del lavoro della ditta si è…

Incidente stradale sulla Salentina Meridionale, un morto

E’ il secondo, nel Leccese, in 24 ore Ancora un incidente stradale mortale nel Salento, il secondo nelle ultime 24 ore. Ieri è toccato a…

Made with 💖 by Xdevel