Ascolta Guarda

Forza Nuova, il dossier sullo scioglimento è sul tavolo di Draghi. Al via l’istruttoria con i giuristi

La legge Scelba del ’52, all’art.3, consente lo scioglimento di un movimento “qualora, con sentenza, risulti accertata la riorganizzazione del disciolto partito fascista”. In quel caso, “il Ministro per l’interno, sentito il Consiglio dei Ministri, ordina lo scioglimento e la confisca dei beni dell’associazione, del movimento o del gruppo”. Nel secondo comma, però, non pare servire una sentenza: “Nei casi straordinari di necessità e di urgenza, il Governo, sempre che ricorra taluna delle ipotesi previste nell’art. 1, adotta il provvedimento di scioglimento e di confisca dei beni mediante decreto-legge ai sensi del secondo comma dell’art. 77 della Costituzione”. All’art.1 si legge: “si ha riorganizzazione del disciolto partito fascista quando un’associazione, un movimento o comunque un gruppo di persone non inferiore a cinque persegue finalità antidemocratiche proprie del partito fascista, esaltando, minacciando o usando la violenza quale metodo di lotta politica o propugnando la soppressione delle libertà garantite dalla Costituzione o denigrando la democrazia, le sue istituzioni e i valori della Resistenza, o svolgendo propaganda razzista, ovvero rivolge la sua attività alla esaltazione di esponenti, principi, fatti e metodi propri del predetto partito o compie manifestazioni esteriori di carattere fascista”. Ed è sulla base dei caratteri d’urgenza del secondo comma che sul tavolo del Governo Draghi appare il dossier che sta valutando lo scioglimento di Forza Nuova, il movimento che ha manifestato sabato scorso nel centro di Roma, scontrandosi con la polizia ed entrando violentemente nella sede nazionale della Cgil e nel pronto soccorso del policlinico Umberto I. A giuristi ed esperti di diritto è stato chiesto un parere per valutare la fattibilità di un decreto-legge. Prima, solo una volta è accaduto: nel 1973, ma a seguito di sentenza, fu sciolto Ordine Nuovo.  

Due le difficoltà, la mancanza di una sentenza e la presenza in Consiglio dei ministri (che deve approvare il provvedimento) di esponenti della Lega che potrebbero non voler arrivare a tanto. E’ chiaro che, se fosse dimostrata l’antidemocraticità (o addirittura l’attacco alla democrazia e alla Costituzione paventato dal segretario della Cgil, Landini) della manifestazione o delle azioni in corso e in progetto del movimento, nessuno potrebbe sottrarsi.

Lo stesso Landini ha chiesto al premier di sciogliere direttamente Forza Nuova, così come sarà certamente oggetto della manifestazione nazionale che i sindacati hanno organizzato per sabato a Roma, invitando associazioni e partiti antifascisti.  “I sindacati – ha detto Draghi dopo la visita alla Cgil di ieri – sono presidio di democrazia e dei diritti dei lavoratori; nessuna tolleranza contro intimidazioni ed episodi di violenza”. Nei prossimi giorni il Governo incontrerà comunque le sigle sindacali per discutere vari temi, da quello della sicurezza nei luoghi di lavoro, alla gestione dei fondi del Pnrr, fino alla legge di Bilancio.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Musica, è morto Vangelis

Il compositore greco scrisse "Blade Runner" 

Laura Pausini positiva al covid

Il malore di sabato in diretta durante l’Eurovision non era dovuto allo stress ma al virus

Leggerissime

Rihanna è diventata mamma

Secondo il sito Tmz la cantante ha avuto un maschietto che sarebbe nato il 13 maggio

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Secondo attacco hacker russo in una settimana ai siti istituzionali italiani: la rivendicazione del collettivo Killnet. Al lavoro la polizia postale

Un attacco hacker a vari portali istituzionali italiani è in corso dalle 22 di ieri sera. La notizia è confermata dalla Polizia postale, al lavoro…

Crimini di guerra, condannato all’ergastolo il primo militare russo processato. Il giovane in lacrime al momento della sentenza

E’ incerta la sorte degli eroi del battaglione d’Azov dopo la resa imposta dal leader ucraino Zelensky. Circa 1.730 combattenti si sono consegnati alle truppe…

Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia. L’ISS: prudenza nei rapporti sessuali, ma nessun allarme

E’ stato accertato in Italia il primo caso del vaiolo delle scimmie. E’ stato isolato all’Istituto Spallanzani di Roma. Il paziente risultato positivo è un…

Covid, in Italia l’incidenza sale 12,2%, ma calano i ricoveri

In Italia, sono 30.310 i contagi di Covid su 247.471 tamponi analizzati. L’indice di contagiosità sale dall’11,5% di ieri al 12,2%. Sono 108 i morti…

Locali

Famiglia brindisina ricoverata dopo aver mangiato tonno adulterato, scattano le perquisizioni in nove aziende ittiche

Perquisizioni sono scattate da parte dei carabinieri dei Nas in 9 aziende ittiche i cui titolari sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di contraffazione di…

Peschereccio affondato, si cercano in mare i molfettesi Sergio Bufo e Mauro Mongelli. La procura sentirà testimoni e comandante superstite

Risultano al momento dispersi in mare da 36 ore i due marinai molfettesi Mauro Mongelli, di 59 anni, e Sergio Bufo, 60, a bordo del…

Lite tra genitori davanti una scuola primaria di Andria: uno dei due impugna l’ascia ma viene fermato da una vigilessa

Prima una semplice lite, poi i toni si sono alzati. Due genitori degli alunni di una scuola primaria di Andria hanno discusso pesantemente, stamani, davanti…

Covid, cala il numero dei ricoveri in Puglia e Basilicata. Giù anche i nuovi casi

Sono in lieve calo i nuovi casi di Covid in Puglia, con un’incidenza all’11,9%: sono 1.868 su 15.638 test giornalieri registrati. Sale il numero delle…

Made with 💖 by Xdevel