Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

G7, Biden: “Investiremo 600 miliardi in infrastrutture”. Draghi: “Eliminare per sempre la dipendenza dall’energia russa”

Un piano da 600 miliardi di dollari nei prossimi cinque anni per infrastrutture, ambiente, sanità e tecnologie sicure in tutto il mondo. È la risposta del G7 alla Via della Seta cinese che Joe Biden, assieme agli altri leader, ha lanciato ufficialmente al vertice in Germania, al castello di Elmau. Da qui al 2027 i Paesi del G7 investiranno 600 miliardi in diversi “progetti rivoluzionari per colmare il divario infrastrutturale nei Paesi in via di sviluppo, rafforzare l’economia globale e le catene di approvvigionamento e far progredire la sicurezza nazionale degli Stati Uniti” .


Il presidente americano ha precisato che gli Usa contribuiranno alla ‘Partnership for Global Infrastructure and Investment’ con 200 miliardi. L’iniziativa è nata un anno fa al vertice in Cornovaglia, ma i dettagli finora non erano stati definiti. Nel dettaglio le zone del mondo a cui gli investimenti saranno rivolti sono: Corno D’Africa, Africa occidentale, ma anche Sudamerica e Asia-Pacifico. L’operazione degli Stati Uniti per rilanciare l’isolamento di Pechino, colpevole anche di aver continuato a sostenere la Russia nella sua guerra contro l’Ucraina acquistandone il petrolio, non si ferma in Germania. Nel Concetto strategico che sarà varato al termine del vertice Nato di Madrid, nei prossimi giorni, per la prima volta la Cina e le sue sfide saranno citate come fonte di preoccupazione.


Economia, sicurezza alimentare, gas e guerra. Questi dunque i temi al G7. “Continueremo a fornire sostegno finanziario, umanitario, militare e diplomatico e a stare al fianco dell’Ucraina fino a quando sarà necessario”. È quanto si legge nella bozza del comunicato del G7.


Il presidente del consiglio Mario Draghi, nel suo intervento alla prima sessione di lavoro al G7, ha affermato: “Anche quando i prezzi dell’energia scenderanno, non è pensabile tornare ad avere la stessa dipendenza della Russia che avevamo. Dobbiamo eliminare per sempre la nostra dipendenza della Russia”. E ha proseguito: “Dobbiamo evitare gli errori commessi dopo la crisi del 2008: la crisi energetica non deve produrre un ritorno del populismo”, ha aggiunto. Per Draghi mettere un tetto al prezzo dei combustibili fossili importati dalla Russia è un obiettivo geopolitico oltre che economico e sociale: “Dobbiamo mitigare l’impatto dell’aumento dei prezzi dell’energia, compensare le famiglie e le imprese in difficoltà, tassare le aziende che fanno profitti straordinari”, ha osservato.

Michela Lopez

Musica & Spettacolo

Addio a Olivia Newton John

L’attrice star di Grease si è spenta a 73 anni. Era da tempo malata

Sport

Calciomercato, fatta per Kostic alla Juventus. Sanchez saluta l’Inter dopo tre anni

In attacco per i bianconeri spunta il nome di Depay, Rabiot verso l’Inghilterra

Juventus, tegola Szczesny. Lesione muscolare alla gamba sinistra per il portiere polacco

Previsti venti giorni di stop. Niente esordio in campionato contro il Sassuolo

Leggerissime

Noemi e Totti, le voci di un “pupino” in arrivo

Secondo il Corriere della Sera, la nuova fiamma dell'ex capitano giallorosso sarebbe in attesa di un bimbo. Intanto Ilary è in vacanza in montagna …

Estate, 23 milioni gli italiani in vacanza

Il 67% sceglie il mare. Crescono le vacanze in montagna, al lago e in campagna

 
  Diretta

Top News

Elezioni, avviato il dialogo Renzi-Calenda. Ma l’intesa ancora non c’è. M5S, Di Battista chiude: “Sotto Grillo padre-padrone non ci sto”

In vista delle elezioni politiche del 25 settembre è partito il dialogo tra i leader di ‘Italia Viva’ e ‘Azione’, Matteo Renzi e Carlo Calenda,…

Covid, in Italia decessi in aumento. Stabile l’incidenza

In Italia, su 272.495 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 43.084 sono risultati positivi. In aumento i decessi, passati dai 113 di ieri a 177, mentre…

Moda in lutto, scomparso lo stilista Issey Miyake

Aveva 84 anni, era sopravvissuto alla bomba atomica Lo stilista Issey Miyake si è spento a 84 anni. lo ha comunicato il suo ufficio. La…

Caldo, nelle prime due settimane di luglio mortalità aumentata del 21% in 33 città

Sono 733 i decessi per le ondate di calore in 33 città italiane monitorate dal ministero della Salute. Nelle prime due settimane di luglio il…

Locali

Serie C, l’inizio del campionato slitta al 4 settembre

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha fissato l’inizio del campionato di C il 4 settembre 2022. La data, inizialmente fissata al 28 agosto,…

Turiste francesi sequestrate e violentate a Bari, arrestato un giovane di 21 anni. I vicini hanno dato l’allarme perché le sentivano piangere

Due turiste francesi, di 18 e 17 anni, hanno denunciato di aver subito violenze sessuali in un appartamento del quartiere Libertà di Bari. L’episodio si…

Covid, diminuiscono i ricoveri in Puglia e Basilicata

In Puglia, su 19.106 tamponi analizzati, 3.307 sono risultati positivi. Incidenza al 17,3%. Sono 19 i morti registrati nelle ultime 24 ore. I contagi sono…

La strage di San Marco in Lamis in cui furono uccisi i fratelli Luciani, testimoni scomodi di un agguato di mafia. A cinque anni dalla scomparsa, il ricordo dell’assessore al Welfare della Regione Puglia, Rosa Barone

Il 9 agosto 2017 a San Marco in Lamis furono uccisi i fratelli Luigi e Aurelio Luciani. Furono trucidati perché testimoni scomodi dell’agguato di mafia…

Made with 💖 by Xdevel