Ascolta Guarda

Gli italiani per Natale tornano a spendere nei negozi, ma Omicron ferma la voglia di festeggiare

L’analisi di Confesercenti che stima che spenderemo, in media,  238euro per i doni



L’incertezza generata dalla quarta ondata – e in particolare dalla variante Omicron del Covid – non cancella la voglia di festa degli italiani che quest’anno non rinunceranno a mettere i doni sotto l’albero. Sarà di 238euro la spesa a persona che sosterremo per i doni.

Il dato emerge dal consueto sondaggio condotto da SWG per l’associazione sulle intenzioni di acquisto dei consumatori in vista delle prossime feste invernali

Secondo Confesercenti, a parte l’emergenza che viviamo, gli italiani sono comunque preoccuparti dall’aumento dei prezzi. Dopo lo stop dello scorso anno, comunque, gli italiani non vogliono rinunciare nuovamente al Natale e sebbene non ignorino l’emergenza sanitaria, sono meno in ansia rispetto allo scorso anno: nel 2020 il 60% segnalava la prosecuzione della pandemia tra i problemi più preoccupanti, mentre nel 2021 la quota scende al 47%. Diminuiscono anche i timori per la situazione economica
dell’Italia (dal 46% al 34%), segnale di una progressiva “normalizzazione” dello stato di emergenza che viviamo. I

Cresce la preoccupazione per i prezzi. Quest’anno inoltre gli italiani tornano nelle attività commerciali “fisiche”. Sebbene l’online sia ancora il canale d’acquisto più gettonato – lo sceglie il 55%, in lieve calo dal 59% del 2020 – esplode la voglia di tornare a servirsi in un negozio di vicinato, intenzione manifestata dal 44% contro il 17% dello scorso anno. Aumenta il movimento anche nei centri commerciali (38% dal 19% dello scorso anno) e nei mercati/ mercatini di Natale (14% contro il 2% del 2020).

La voglia di un Natale “normale” si riflette anche sul budget per i regali. Quest’anno gli italiani faranno sei doni a testa, per una spesa media complessiva di 238 euro. Una cifra che nasconde andamenti differenziati tra loro: il 17% conterrà  le spese per i doni sotto i 100 euro, mentre un altro 16% tra i 100 e 200 euro. Una quota uguale si orienterà tra i 200 ed i 300, mentre a fare regali per più di 300 euro sarà solo il 20%. Ma c’è anche un 11% che non farà doni e un ulteriore 20% che non ha ancora fissato un budget. Ancora una volta sono i libri i doni più gettonati, scelti come regalo dal 32%. Ma il vero boom è della moda: il 31% metterà sotto l’albero un capo d’abbigliamento, il 18% un accessorio e il 7% un paio di scarpe, per un totale del 56% delle indicazioni. In terza posizione il regalo gastronomico, scelto dal 24% – una quota simile al 26%dello scorso anno. Mini-crescita invece per i vini – che passano dal 16 al 17% delle risposte degli intervistati – e per giochi/ videogiochi e prodotti tecnologici, entrambi saliti al 16% dal 15% dello scorso anno.


“Il quadro che emerge mostra  un’iniezione di fiducia: gli italiani stanno imparando a gestire l’emergenza, ed i consumatori quest’anno affrontano il periodo delle feste di fine anno con la consapevolezza delle difficoltà  ma anche con la voglia di passare un Natale normale”, spiega la Presidente di Confesercenti Patrizia De Luise. “I segnali sono incoraggianti. Ora è  fondamentale – aggiunge – non dissipare il tesoretto di fiducia accumulato per le feste, evitando nuove restrizioni e accelerando i richiami vaccinali”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Sanremo, Matteo Romano: “Al festival per dimostrare il meglio di me”

Il giovane talento che arriva da TikTok vive l’attesa del festival con emozioni fortissime e paura

Il 13 febbraio 2022 torna il World Radio Day

Radio Norba celebra con tutta Italia la giornata mondiale della radio

Sport

Vlahovic a un passo dalla Juventus. Ufficialità attesa nelle prossime ore

La Digos indaga sugli striscioni apparsi a Firenze contro l’attaccante serbo

Leggerissime

I Savoia fanno causa allo Stato: “Ci restituisca i gioielli”

Gli eredi di Umberto II citeranno in giudizio  la presidenza del Consiglio, il ministero dell'Economia e la Banca d'Italia per la restituzione dei gioielli della…

I ragazzi italiani sui social prima dell’età consentita

I minorenni ignorano le norme per difendersi dal cyberbullismo

 
  Diretta

Top News

Moderna, al via la sperimentazione del booster contro la variante Omicron

La casa farmaceutica statunitense Moderna ha iniziato la sperimentazione per un richiamo vaccinale specifico per combattere la variante Omicron. È quanto si legge in una…

Covid, in Italia calano terapie intensive e ricoveri ordinari

In Italia, su 1.097.287 tamponi analizzati, 167.206 sono risultati positivi. Incidenza al 15,2%, in aumento rispetto a ieri, 13,4%. Sono 426 i decessi registrati in…

Flavio Briatore assolto dall’accusa di frode: restituito lo yacht Force Blue dopo 12 anni. L’imprenditore: “E’ stato un calvario”

“Oggi, dopo 12 anni e 6 processi, si è finalmente accertata la mia innocenza. Un vero calvario che si è fortunatamente concluso”. Così, in un…

Quirinale, notte di trattative dopo la terza fumata nera: da domani, per l’elezione, basterà la maggioranza assoluta

Terzo giorno di votazioni e ancora fumata nera, come prevedibile, per il Quirinale. I votanti sono stati 978. Le schede bianche ancora la fanno da…

Locali

Voto di scambio, ex consigliere comunale Bari chiede messa alla prova. Si propone per lavori di pubblica utilità

L’ex consigliere di Bari, Carlo De Giosa, a processo con l’accusa di voto di scambio ha chiesto la messa alla prova. La domanda è stata…

Emergenza criminalità a Monte Sant’Angelo: Vigilata l’abitazione dell’assessore vittima delle minacce della mala

Sarà vigilata l’abitazione di Generoso Rignanese, l’assessore al Bilancio del Comune di Monte Sant’Angelo, destinatario del secondo atto intimidatorio nel giro di pochi mesi. La…

Covid, resta alto il numero dei morti in Puglia, sono 15 in un giorno

In Puglia, su 65.736 test analizzati, 8.579 sono risultati positivi. Incidenza al 13,5%. Sono 15 i morti in 24 ore. I contagi sono stati rintracciati…

Va al supermercato con la pistola: arrestato 17enne con precedenti a Taranto

A 17 anni va al supermercato con la pistola e la mostra più volte a un conoscente. Gli agenti della Squadra Mobile di Taranto hanno…

Made with 💖 by Xdevel