Ascolta Guarda

Mancosu, post partita da dimenticare

La reazione social dei tifosi

Odio da tastiera – E’ stata una stagione da dimenticare per il capitano del Lecce, Marco Mancosu. Prima la battaglia contro un brutto male, poi l’errore dal dischetto, ieri nella semifinale di ritorno col Venezia. Un errore costato molto caro perché il Lecce è stato eliminato dai playoff. Nelle ore successive, Mancosu è stato bersagliato sui social. Sulla pagina ufficiale del calciatore e della società, sono spuntati insulti e offese personali. Frasi irripetibili postate da chi non perde occasione per evidenziare scarso senso civico e sportività. Il dibattito è in corso ormai da anni: ci si interroga su come fermare i cosiddetti leoni da tastiera, che seminano odio, godendo dell’impunità.

Un segnale oltremanica – Un segnale forte lo hanno lanciato in queste ore le autorità inglesi. Otto uomini sono stati fermati dalla polizia. Sono sospettati di aver pubblicato tweet dai contenuti razzisti, contro l’attaccante coreano del Tottenham, Heung – min Son. Altre quattro persone, tutte residenti in Inghilterra e Galles, invece, sono state interrogate nell’ambito della stessa inchiesta. I messaggi incriminati erano stati pubblicati all’indomani della sconfitta subita dagli “Spurs”, per mano del Manchester United. “Questa azione investigativa è la dimostrazione che la polizia non tollererà il teppismo, anche se commesso on line. I messaggi, pubblicati su Twitter, erano insopportabilmente volgari e del tutto inaccettabili”, ha dichiarato il commissario Matt Simpson.  

Michele Paldera

Musica & Spettacolo

Tommaso Paradiso presenta “Lupin”

Il nuovo singolo esce il 19 gennaio

Sanremo, Aka7even positivo al covid rassicura tutti: “Sto bene”

Sarà in gara al festival che comincerà il 1 febbraio

Leggerissime

Berrettini vince e ringrazia Imodium

Il tennista italiano ha esordito in sofferenza a causa di un problema intestinale

Il diamante nero da record in vendita all’asta

Si chiama Enigma ed è un pezzo unico dalle origini misteriose

 
  Diretta

Top News

Covid, 83.403 positivi in Italia. Cala l’incidenza, ma aumentano ancora i ricoveri

In Italia, su 541.298 tamponi analizzati, 83.403 sono risultati positivi. Mentre si registrano 287 morti nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività è del…

Covid, monitoraggio Agenas: occupazione area medica in Italia al 29%, Valle d’Aosta al 69%

La percentuale di posti letto in area medica occupati da pazienti Covid è salita in Italia al 29%, mentre in Valle d’Aosta è arrivata al…

Covid, il bollettino giornaliero cambierà. Costa: “Una scelta politica, non scientifica. I tamponi? Solo ai sintomatici”

Cambierà il bollettino giornaliero del Covid in Italia. Non si tratta di censurare i dati, ma di “elaborare dati che possono avere un’efficacia nei confronti…

Scomparsa 10 anni fa nel Catanese, arrestato l’ex convivente della madre. La Procura: “Falso alibi”

E’ scomparsa dieci anni fa e non è mai stato trovato il suo corpo, ma adesso ci sarebbe un nome legato ad Agata Scuto, la…

Locali

Invitati a un matrimonio sorpresi a rubare riducono in fin di vita il custode della sala ricevimenti, tre arresti nel Foggiano

Tre persone di Ortanova, nel Foggiano, padre e due figli, con precedenti penali, sono stati arrestati dalla polizia perché avrebbero ridotto in fin di vita…

Sciarpa prende fuoco mentre cucina, anziana muore carbonizzata a Squinzano

Incidente mortale domestico a Squinzano, nel Leccese. La sciarpa di Lugina Greco, 86 anni, ha preso fuoco mentre cucinava e per lei non c’è stato…

Il ministro Lamorgese a Foggia: “Presenza dello Stato forte e compatta. Serve intervento strutturale”

La presenza dello Stato in provincia di Foggia, dopo gli attentati dinamitardi susseguitisi da inizio anno, deve essere forte e compatta. Lo ha dichiarato il…

Covid, in Puglia aumentano i ricoveri. Cinque vittime in Basilicata

In Puglia, su 50.360 test analizzati, 6652 sono risultati positivi. Un decesso registrato e incidenza al 13,2%, in calo rispetto al 15,3% di ieri. È…

Made with 💖 by Xdevel