Ascolta Guarda

Reddito energetico, la Puglia prima regione italiana a pubblicare l’avviso: contributi a fondo perduto fino a 8.500 euro per le famiglie

Via al Reddito energetico in Puglia, lo annuncia il governatore Michele Emiliano: “Finalmente i pugliesi potranno
autoprodurre energia da fonti rinnovabili a basso costo con l’aiuto dei finanziamenti della Regione Puglia”. E’ stata infatti annunciata la pubblicazione dell’avviso per l’accesso al Reddito energetico rivolto a nuclei familiari con Isee inferiore a 20mila euro. L’avviso prevede un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 8.500 euro per l’acquisto e l’installazione di sistemi di accumulo. La misura dispone di una dotazione finanziaria di circa 6.800.000 euro per favorire la progressiva diffusione di impianti di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile a servizio delle utenze residenziali domestiche o condominiali, attraverso interventi in favore di utenti in condizioni di disagio socio-economico. Con il sostegno regionale le famiglie beneficiarie potranno coprire i costi per l’acquisto e l’installazione, nella propria casa, di un impianto per la produzione di energia elettrica e termica dal rinnovabile, compreso l’eventuale sistema di accumulo dell’energia elettrica. Il surplus energetico prodotto servirà ad alimentare la misura e
quindi ad assegnare le risorse ad altri beneficiari. “Il Reddito energetico – commenta Emiliano – è una misura assolutamente attuale e di enorme importanza in questo momento storico. Abbiamo prima approvato una legge regionale in materia e poi realizzato gli atti per renderla una misura concreta ed efficace. Potremo così contrastare il fenomeno della cosiddetta povertà energetica e promuovere forme di autoproduzione e autoconsumo di energia pulita”.

“Con la pubblicazione dell’avviso per l’accesso al Reddito energetico finalmente questa misura è realtà”, scrivono in una nota i consiglieri regionali del M5S Puglia, Marco Galante, Rosa Barone, Cristian Casili e Grazia Di Bari. “Parliamo – continuano i pentastellati – di una misura innovativa voluta dal M5S nella scorsa legislatura che coniuga il contrasto alle povertà e strumenti incentivanti per lo sviluppo delle energie rinnovabili, particolarmente importante in questo momento per affrontare la crisi energetica in atto e promuovere la condivisione dell’energia”. “Grazie al reddito energetico – proseguono – i cittadini diventano non solo fruitori, ma anche produttori di energia, con notevoli risparmi sui costi delle bollette e con la creazione di nuovi posti di lavoro. Siamo orgogliosi che grazie al nostro lavoro e a quello dell’assessore allo Sviluppo economico Delli Noci, che ringraziamo, dopo due anni la legge avrà finalmente una concreta applicazione”. “La Puglia – concludono – dopo essere stata la prima regione in cui è stata approvata la legge per la sua istituzione, grazie all’ex consigliere regionale Antonio Trevisi, è anche la prima regione in cui la misura sarà attuata”. 

Stefania Losito

Leggerissime

Serena Wlliams: “Bambine, credete in voi”

A quasi un mese dal ritiro dal tennis, la fuoriclasse diventa scrittrice

Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi: “Abbiamo deciso di lasciarci”

La coppia lo ha dichiarato in un comunicato congiunto. “La nostra famiglia continuerà ad esistere” hanno scritto

 
  Diretta

Top News

Nord Stream, i media tedeschi: “Gasdotti forse irrecuperabili”. Mosca sotto accusa. Si impenna il prezzo del gas

I gasdotti Nord Stream, danneggiati probabilmente da un attacco, potrebbero anche risultare inutilizzabili per sempre a causa dell’effetto corrosivo dell’acqua salata, a meno di interventi…

Governo, faccia a faccia Meloni-Salvini: “Voglia di collaborazione e unità di intenti”. Domani colloquio telefonico con Berlusconi

È durato circa un’ora il faccia a faccia tra la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, e il segretario della Lega, Matteo Salvini. Dall’incontro, si…

Covid, in Italia decessi in calo e incidenza stabile. Ricoveri in aumento

In Italia, su 198.918 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 36.632 sono risultati positivi. In calo i decessi, passati dai 64 di ieri ai 48 odierni.…

Maxi-operazione contro la pedopornografia minorile, perquisizioni della polizia postale in nove regioni italiane

C’è anche la Puglia tra le regioni coinvolte nella maxi-operazione contro la pedopornografia minorile coordinata dalla procura di Napoli che ha portato la polizia a…

Locali

Partorì bimba e tentò di ucciderla in giardino, a processo donna salentina

E’ stata rinviata a giudizio la donna di 35 anni che in provincia di Lecce, nel luglio 2021, partorì una bambina in casa e la…

Minacce all’assessore di Terlizzi: lascia stare il mercato dei fiori, così “campi cent’anni”

Minacce all’assessore alle attività produttive del Comune di Terlizzi, Michelangelo De Palma. Secondo quanto denunciato, avrebbe ricevuto una lettera di minacce per costringerlo a non…

Crolla lo scaffale con i fascicoli in Corte d’Appello a Bari. Una persona è rimasta ferita

Cede la struttura su cui erano poggiati i fascicoli in Corte d’Appello a Bari, durante il controllo dei registri elettorali relativi al voto di domenica.…

Covid, balzo dei morti in Puglia. Sono 10 in un giorno

In Puglia, sono 1.359 i nuovi casi su 10.075 test processati. Incidenza al 13,4%. Balzo dei morti, 10 in un giorno. Sono 112 le persone…

Made with 💖 by Xdevel