Ascolta Guarda

Variante indiana, la Gran Bretagna rinvia le riaperture: contagi in aumento

La data del 21 giugno potrebbe saltare, le autorità sanitarie chiedono di spostarla di un mese

Sale il numero dei contagi da Covid-19 in Gran Bretagna e il Governo valuta di rinviare la revoca delle restrizioni di un mese. La scadenza delle limitazioni era inizialmente prevista per il 21 giugno ma, secondo quanto riferisce la Bbc, lunedì ci sarà l’annuncio sul da farsi. La fase finale della revoca delle restrizioni prevede l’abolizione di tutti i limiti ai contatti sociali ma preoccupa la variante Delta, cioè quella indiana, che è più contagiosa. Fonti di Downing Street hanno precisato che non è stata ancora presa una decisione definitiva. L’ipotesi è quella di attendere per altre 4 settimane in modo da permettere ai più giovani di sottoporsi al vaccino. I contagi sono risaliti nel Paese, ieri, a oltre 8mila giornalieri (30mila nell’ultima settimana): rimbalzo il cui impatto su casi gravi, ricoveri in ospedali e morti è per ora contenuto – ma parzialmente – dall’effetto accelerato di una campagna di vaccini giunta sull’isola a oltre 70 milioni di dosi somministrate.

In Gran Bretagna, il 50% degli adulti ha ricevuto entrambe le dosi; il 75% ne ha ottenuta almeno una. In Inghilterra sono stati chiamati per il vaccino tutti gli over 25. E dal 6 maggio scorso chi è sotto i 40 anni può chiedere un’alternativa al vaccino AstraZeneca.

A sollecitare il rinvio sono le autorità sanitarie, nella convinzione che la diffusione del contagio tra i più giovani non ha solo conseguenze immediate, come ad esempio l’aumento del numero dei ricoveri, ma comporta rischi di effetti a lungo termine per questa fascia della popolazione.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Britney Spears spiata persino in camera da letto

In un documentario del NYT è stata documentata la sorveglianza a cui era sottoposta la cantante

Leggerissime

Il cane è l’animale preferito dagli italiani

In casa degli italiani anche pesci, roditori e animali esotici

“Azzurri d’Europa 2020”, un libro per celebrare la vittoria dell’Italia a Euro 2020

Gli autori sono Stefano Ferrio e Gianni Grazioli, direttore generale dell’Assocalciatori

 
  Diretta

Top News

Via libera del Cts alla terza dose per fragili e sanitari

Il Comitato Tecnico Scientifico ha dato il via libera alla terza dose di vaccino per gli over 80, per gli ospiti delle Rsa e per…

‘No Green Pass’, tensione a Milano: scontri con la Polizia

Migliaia di ‘No Green Pass’ hanno manifestato in diverse città italiane. Alta tensione a Milano, dove un gruppo di circa 2mila persone ha tentato di…

Mattarella a Conversano per ricordare Di Vagno. Emiliano: “Lottiamo per la democrazia”

Un Tricolore disteso sull’ingresso del Teatro Norba, la folla ordinata ad attenderlo, gli applausi, e un “grazie, Presidente! Ciao Presidente!” dei cittadini. Così è stato…

Lady Huawei torna a casa in Cina: “senza un Paese forte non avrei la mia libertà”

E’ stata rilasciata dalla giustizia canadese e ha fatto rientro a casa in Cina la figlia del fondatore di Huawei e ad del colosso cinese…

Locali

A Bari nasce Polittica, la scuola di formazione politica, dal 20 al 24 ottobre

Formare e avvicinare i giovani alla politica. È l’obiettivo di “Polittica”, la scuola di formazione politica promossa dall’associazione “La giusta causa”, in programma a Bari…

Elezioni amministrative: nel tarantino 9 Comuni alle urne

Ginosa, Grottaglie, Massafra e San Giorgio Jonico i centri più grandi In provincia di Taranto sono 9 i Comuni che andranno alle urne il 3…

Elezioni amministrative, nel Barese 5 Comuni al voto

Non regge l’alleanza giallorossa. A Triggiano derby nel centrosinistra Sono cinque i comuni della provincia di Bari in cui si andrà alle urne il 3…

Covid, contagi e ospedali: situazione stabile in Puglia e Basilicata

Continua a restare stabile il contagio da Covid in Puglia. Nelle ultime 24 ore sono stati 186 i nuovi casi positivi su oltre 14.500 tamponi…

Made with 💖 by Xdevel