Ascolta Guarda
Banner Battiti Regone Puglia

Accoltellamento per un mancato invito al matrimonio: padre e figlio vengono arrestati a Corato

Non vengono invitati al matrimonio e aggrediscono lo sposo e il futuro cognato di quest’ultimo. I Carabinieri di Corato e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Molfetta hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Trani, su richiesta della Procura della Repubblica del luogo, nella quale vengono riconosciuti gravi indizi di colpevolezza nel procedimento a carico di un 45enne e di un 19enne, padre e figlio, entrambi di Corato, indagati per tentato omicidio in concorso.

Secondo l’impostazione accusatoria accolta dal Gip, gli indagati, la sera tra il 30 giugno e il 1° luglio scorso, a seguito di un litigio per futili motivi, scaturito dal fatto che gli stessi non erano stati invitati al matrimonio del fratello del 45enne, lo avrebbero aggredito fisicamente con calci e pugni. Nella circostanza, il 19enne, così come si legge nell’ordinanza di custodia cautelare, incitato dal padre con frasi del tipo “daglieli forte a tutte e due”, avrebbe sferrato dapprima un fendente di coltello all’indirizzo dello zio, attingendolo al fianco, e poi si sarebbe diretto verso il futuro cognato della vittima, nel frattempo intervenuto, colpendolo con tre fendenti alla schiena.

Le immediate indagini condotte in sinergia dai Carabinieri di Corato e di Molfetta, sotto il costante coordinamento della Procura della Repubblica di Trani, hanno permesso di ricostruire quei concitati momenti. Era da poco passata la mezzanotte del 30 giugno, quando in Via Eschilo di Corato, prendeva fuoco l’autovettura di proprietà del padre della futura sposa che sarebbe convolata a nozze la mattina seguente con una delle due vittime dell’accoltellamento. Di li a poco, alle ore due circa, i Carabinieri intervenivano nuovamente in quella via, a seguito di segnalazione di una lite animata con conseguente accoltellamento di due persone. Sul posto venivano identificate le vittime che furono trasportate, d’urgenza, presso il Policlinico di Bari e presso l’ospedale civile di Andria, poiché in pericolo di vita a causa delle ferite riportate. Dopo il primo ricovero in prognosi riservata, entrambi i malcapitati hanno riportato prognosi per 30 giorni s.c..

Lo sviluppo delle indagini ha consentito agli inquirenti di acquisire gravi indizi di colpevolezza sul conto degli indagati in ordine all’aggressione descritta. Il tutto si sarebbe verificato proprio davanti all’abitazione della sposa, ove poco prima era stata organizzata, dal futuro marito, una “serenata” a sorpresa e dove, poco dopo, aveva preso fuoco la macchina del padre della ragazza. Durante l’aggressione subita dal futuro sposo, avrebbe preso le sue difese uno dei futuri cognati, anch’egli travolto dalle ire dei familiari, che lo avrebbero accoltellato alla schiena così violentemente da perforargli il polmone.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Radio Norba Cornetto Battiti Live, si parte il 21-22-23 giugno da Molfetta: oltre 150 live performance e grandi sorprese

Annunciato l'attesissimo cast artistico delle prime tre puntate della kermesse. Il festival dell’estate italiana, che quest’anno sbarca su Canale 5, sarà condotto da Ilary Blasi…

Mahmood, il nuovo brano è “Ra ta ta”

Sarà in tour per tutta l'estate

Sport

Euro 2024, Puglia rappresentata da quattro calciatori: tre del Lecce, uno del Bari

A rappresentare i giallorossi ci sono Ramadani, Berisha e Pongracic. Per i biancorossi il solo Puscas

Euro 2024, tanta Serie A presente. Albania, Polonia e Serbia le squadre con più “italiani”

La rosa dell’Italia presenta solo tre giocatori su 26 che militano in campionati esteri

Leggerissime

G7, i look della cena al castello di Brindisi – Le foto

Dall’abito lungo con corpetto a rete di Meloni al tailleur pantaloni di Laura Mattarella. Il baciamano di Macron alla premier italiana dopo le tensioni …

G7 Puglia, first lady in tour tra Egnazia e Alberobello

In giro con un treno storico per la Valle d'Itria

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

G7, i leader lanciano l’appello per la tregua olimpica

C’è anche l’appello per la tregua olimpica in vista dei Giochi di Parigi nelle 36 pagine della dichiarazione finale del G7 Puglia. “Richiamiamo tutti i…

G7, Papa Francesco: “La tecnologia deve essere al servizio dell’essere umano”

Seconda giornata storica del G7 in corso in Puglia, a Borgo Egnazia. Papa Francesco è arrivato in elicottero, accolto dalla premier italiana Giorgia Meloni. È…

G7, Palazzo Chigi: dal bilaterale Meloni-Biden comune impegno per accordo su Gaza

Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha incontrato oggi, a margine dei lavori del Vertice G7, il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden per mezz’ora.…

Corruzione, il governatore ligure Toti resta ai domiciliari: rigettata l’istanza

Niente revoca dei domiciliari per il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. La giudice per le indaginipreliminari Paola Faggioni ha rigettato l’istanza di revoca degli…

Locali

Foggia, due agenti aggrediti da detenuto nel carcere

Aggressione ai danni di due agenti di polizia penitenziaria da parte di un detenuto nel carcere di Foggia. L’episodio è avvenuto ieri. A denunciarlo Federico…

Comunali, a Lecce si va al ballottaggio: Poli Bortone si ferma al 49,95%, Salvemini al 46,73%

A quattro giorni dalla chiusura delle urne per le elezioni amministrative è arrivata l’ufficialità del ballottaggio al Comune di Lecce. Erano quattro le sezioni mancanti,…

Estorsioni a Brindisi, arrestate tre persone. Nei guai anche un poliziotto

Tre persone, tra cui un poliziotto, sono state arrestate a Brindisi con l’accusa di estorsione ad un imprenditore del settore gastronomico. Stando alle indagini, la…

Titolare di un bar accoltellato a Lecce, arrestato il presunto responsabile

A Lecce un uomo di 65 anni, Gianfranco Vergari, titolare di un bar a pochi passi da piazza Sant’Oronzo, è stato accoltellato la notte scorsa…

Made with 💖 by Xdevel