Ascolta Guarda
Banner Sanremissimo 23

Afghanistan, la Nazionale di calcio femminile si rifugia in Pakistan con i parenti

Le calciatrici della sezione giovanile non erano riuscite a partire a fine agosto e si nascondevano dai talebani

Hanno abbandonato il campo afgano le giocatrici dell’intera nazionale di calcio femminile dell’Afghanistan. Si sono rifugiate in Pakistan con i parenti. Sono in tutto 115 e sono arrivate ieri sera al confine di Torkham, dove sono state
accolte da un funzionario della Federcalcio pakistana. Il ministro federale pakistano per l’informazione, Fawad
Chaudhry, ha dato il benvenuto alla squadra, precisando che “le giocatrici erano in possesso di passaporti afghani validi”. Le calciatrici hanno subito le minacce dei talebani perché protagoniste del mondo dello sport, nonostante fossero donne. Inizialmente dovevano recarsi in Qatar, dove i rifugiati afgani sono stati ospitati in una struttura per la Coppa del Mondo FIFA 2022, ma sono rimaste bloccate dopo l’esplosione di una bomba all’aeroporto di Kabul il 26 agosto. La maggior parte della squadra era riuscita a lasciare il paese nell’ultima settimana di agosto dopo un accordo con il governo australiano, ma quella giovanile non aveva ancora potuto ottenere voli perche’ non aveva passaporti e altri documenti. Da allora, le calciatrici, si erano nascoste per sfuggire ai talebani. La fuga in Pakistan è stata avviata dalla ONG Football for Peace, con sede in Gran Bretagna, in collaborazione con il governo e la Federazione calcistica
pakistana di Ashfaq Hussain Shah, che non è però riconosciuta dalla FIFA.

Khalida Popal, ex capitano della squadra, in esilio, ha raccolto il grido d’aiuto delle sue ex compagne di squadra. Così sono partite le prime calciatrici della Nazionale a fine agosto. Con l’aiuto della Fifpro, il sindacato mondiale dei calciatori, Khalida ha promosso l’organizzazione di un aereo militare australiano per farle espatriare con visti umanitari. Le altre calciatrici, quelle delle giovanili, non sono riuscite a fuggire e con genitori e figli al seguito si spostavano da un posto all’altro senza preavviso per sfuggire alle milizie .

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Sanremo 2023, davanti alla tv 10,7 milioni

La prima serata del festival conquista il  62.4% di share

Sanremo2023, Blanco distrugge la scenografia

Un problema tecnico gli impedisce di cantare, i fischi del pubblico

Leggerissime

Sempre più turisti stranieri scelgono l’Italia per sposarsi

Aumentano anche gli italiani che si sposano in regioni diverse da quella di appartenenza

Gioco Album più belli dell'anno

 
  Diretta

Top News

Terremoto in Turchia e Siria, bilancio sempre più grave: oltre 8.700 morti e 40 mila feriti

Dalle macerie continuano a spuntare anche sopravvissuti: il miracolo di una bambina salvata dopo 40 ore Si aggrava il bilancio del terremoto in Turchia e…

Biden parla alla nazione: finiamo il lavoro insieme. Ma gli americani per adesso lo bocciano

Nel discorso sullo stato dell’Unione, durato 73 minuti, il presidente statunitense Joe Biden ha parlato agli americani tracciando già una sorta di programma elettorale per…

Terremoto in Turchia-Siria: manca all’appello un italiano. I sopravvissuti: “Scenario apocalittico”

Uno scenario apocalittico, da fine del mondo. E’ la testimonianza dei sopravvissuti al devastante terremoto di magnitudo 7.9 che ha colpito la Turchia, al confine…

Terremoto Turchia – Siria, scossa di intensità pari a 32 bombe su Hiroshima. Migliaia i dispersi, partita la macchina dei soccorsi da tutto il mondo

Sono 2.650 i morti causati dal terremoto che ha colpito Turchia e Siria nella notte tra domenica e lunedì. Ma si scava sotto le macerie,…

Locali

Spaccio di droga nel centro storico di Barletta e Cerignola, diversi arresti dei carabinieri in due blitz

Due operazioni dei carabinieri contro lo spaccio di droga, in Puglia, questa mattina. A Barletta dieci persone sono state arrestate, 8 in carcere e due…

Due bombole di gpl esplodono nel giro di poche ore in provincia di Taranto. Ferita lievemente una donna

Due bombole di gas sono esplose nel giro di poche ore in provincia di Taranto. Nel capoluogo ionico, in via Oberdan, è rimasta lievemente ferita…

Incendio sprigionato da malfunzionamento stufa, muore anziana a Villa Castelli

Una donna di 89 anni è morta nel rogo divampato nell’abitazione di campagna, in contrada Eredità a Villa Castelli, nel Brindisino. Stando ai primi accertamenti,…

Allarme intimidazioni a Casarano, nel comune salentino due auto bruciate nella notte: la vittima è un commerciante

Alcuni colpi di fucile sono stati esplosi nella tarda serata di ieri contro due auto di proprietà di un commerciante di bomboniere con il negozio…

Made with 💖 by Xdevel