Ascolta Guarda

Alessandra Amoroso: “Mi sento completa senza essere moglie e mamma”

Presenta il nuovo album e sogna il concerto di luglio:  “A San Siro con me sogno Jovanotti”

Alessandra Amoroso si racconta con in occasione dell’uscita del nuovo album che si intitola “Tutto accade”. La nuova Alessandra è emozionata e già pensa a cosa accadrà il 13 luglio allo stadio San Siro. Dei suoi cambiamenti emotivi ha parlato in una intervista al Corriere della Sera in cui racconta: “Sono stata criticata per la mia emotività, ma è da un po’ che non piango. Ero vittima di me stessa, mi mettevo limiti, mi giudicavo, e così in tante situazioni finivano per tremarmi le gambe e non riuscivo a godermi le emozioni. Capitasse, so che ora mi godrei anche le lacrime. Ho imparato a tutelarmi, se ti esponi nuda e cruda ti arrivano addosso cose che ti fanno male. Però non mi toglierò mai quella parte bambina che ho dentro”.

Il percorso che ha vissuto Alessandra lo scopriremo nelle sue nuove canzoni. Tanti sono stati gli stimoli del suo cambiamento:  “Negli ultimi tempi sono successe cose, la morte di mia nonna, una storia finita, il lockdown e altre situazioni che mi hanno portata a guardarmi dentro: ora riesco a dire che mi basto da sola, non cerco in altre persone la completezza”.

Tempo fa aveva annunciato di mettere in pausa la sua carriera per darsi il tempo di diventare mamma. Poi è arrivata una nuova consapevolezza: “Sono stata cresciuta con delle nozioni culturali non vere. Mi sento completa senza essere madre e moglie”.

Alessandra non teme più di prendere posizione e parlare per dire la sua anche schierandosi apertamente come ha fatto a Sanremo quando ha difeso i lavoratori dello spettacolo che sono rimasti senza lavoro a causa della  pandemia: “È un tema che mi sta cuore: con alcuni della mia crew lavoro da 13 anni… Ma non voglio parlare di tutto, lo fanno troppi altri che sono virologi oggi, psicologi domani, tuttologi… Se parli di politica solo perché parlino di te non ha senso. E tanti poi intervengono sfondando porte”.

In questo disco Alessandra non ha avuto paura di sperimentare: “In questo disco ho sperimentato, ma non per dimostrare qualcosa. Ho scoperto di essere tante cose diverse e non ho paura di farlo vedere con la musica”. Intanto sta sognando ad occhi aperti cosa potrà accadere a San Siro il 13 luglio e racconta pensando a chi vorrebbe con lei su quel palco: “Beyoncé se devo sparare l’impossibile. Spero invece di convincere Jovanotti: farei con lui “Ragazza magica”. È stato il primo concerto della mia vita: lo amo”.

Angela Tangorra

Sport

Serie A, stasera Bologna-Juventus. Debutto di Montero sulla panchina bianconera

L’ex difensore uruguayano guiderà i bianconeri nelle ultime due partite di campionato

Calcio, il Potenza resta in serie C. Pareggio salvezza anche per il Monopoli

Fuori il Monterosi e il Francavilla: per entrambe arriva la serie D

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Morte Raisi, domani i funerali. Proclamati cinque giorni di lutto nazionale

Saranno celebrati domani a Tabriz i funerali del presidente iraniano, Ebrahim Raisi, morto in un incidente in elicottero insieme ad altre otto persone. Il leader…

L’Istat: “Ripresa demografica possibile, il 69% dei giovanissimi vuole figli”

Al 1 gennaio 2024 i residenti in Italia tra gli 11 e i 19 anni sono oltre 5 milioni e 140mila, ma nelle proiezioni demografiche…

Medio Oriente, il procuratore della Corte penale internazionale chiede il mandato d’arresto per Netanyahu e i leader di Hamas

Il procuratore capo della Corte penale internazionale ha chiesto alla Camera preliminare del tribunale dell’Aja di emettere mandati d’arresto nei confronti del premier israeliano Benyamin…

Tassisti, domani proclamato lo sciopero nazionale dalle 8 alle 22

I sindacati dei tassisti hanno confermato lo sciopero nazionale proclamato per domani con un’astensione dal servizio prevista dalle ore 8 alle 22. A Roma è…

Locali

Incidente a San Ferdinando di Puglia, morta la bimba di otto mesi ferita insieme alla madre

È morta la bambina di otto mesi rimasta ferita ieri, insieme alla madre, nell’incidente stradale avvenuto a San Ferdinando di Puglia, nella sesta provincia pugliese.…

Pescavano illegalmente e rivendevano oloturie, scoperto traffico internazionale a Taranto: 21 arresti

Pescavano illegalmente, lavoravano e rivendevano anche all’estero le oloturie: a Taranto, scoperta un’associazione per delinquere dedita al traffico internazionale di cetrioli di mare. I militari…

Incidenti, weekend di sangue sulle strade del Potentino: le vittime sono due centauri. Ferito un bambino di 10 anni

Due incidenti mortali in 24 ore nel Potentino. Ieri pomeriggio, un uomo di 59 anni, Vittorio Simonetti, ha sbandato con la moto e si è…

San Ferdinando di Puglia, un morto e un ferito in incidente stradale

È di un morto e un ferito il bilancio dell’incidente stradale avvenuto questa mattina sulla statale 16 bis, alla altezza di San Ferdinando di Puglia,…

Made with 💖 by Xdevel